Categorie

Elena Dundovich, Francesca Gori

Editore: Laterza
Anno edizione: 2006
Pagine: XVII-209 p. , Brossura
  • EAN: 9788842079262

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    lorenzo procopio

    06/04/2006 14.56.50

    Il libro scritto dalle due autrici è veramente ben fatto. Mette a nudo le atrocità commesse dallo stalinismo con la complicità dei cosiddetti comunisti italiani (togliatti e company). Descrive il dramma di migliaia di comunisti (questi si veri comunisti) che scappati dall'Italia fascista sono stati prima sfruttati nelle imprese italiane (Fiat) operanti in Russia per poi essere accusati di spionaggio e tradimento ed infine massacrati dagli uomini di Stalin. Un libro da leggere per far capire quali e quanti siano state le atrocità compiute nei confronti dei comunisti perpetrati da coloro che nei fatti hanno tradito gli ideali del comunismo.

Scrivi una recensione