Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Jutta Hipp with Zoot Sims - Vinile LP di Zoot Sims,Jutta Hipp

Jutta Hipp with Zoot Sims

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Artisti: Zoot Sims, Jutta Hipp
Supporto: Vinile LP
Numero supporti: 1
Etichetta: Blue Note
Data di pubblicazione: 11 ottobre 2019
  • EAN: 0602508027710
Salvato in 3 liste dei desideri
In occasione degli 80 anni dell’etichetta blu, ecco tre nuove uscite della serie GREAT REID MILES COVERS, la collezione di LP che celebra le grandi e celeberrime copertine realizzate dal grafico e fotografo Reid Miles, l’artista che a partire dagli anni ‘60 con il suo straordinario stile diede non solo un’immagine inconfondibile agli album dell’etichetta blu, ma scrisse una pagina indimenticabile nella storia del graphic design del 20° secolo. I master sono stati processati da Kevin Gray a partire dai nastri analogici originali, e stampati su vinile da 180 grammi.
Jutta Hipp with Zoot Sims
Jutta Hipp era una pianista tedesca, che incise tre album per l’etichetta blu: questo, in studio, e due live. Un’occasione per riscoprire un vero talento, qui in compagnia del grande tenorsassofonista Zoot Sims e di una ritmica da sogno: Ahmed Abdul-Malik al contrabbasso e Ed Thigpen alla batteria. Correva l’anno 1956.
Disco 1
1
Just Blues (2007 Digital Remaster) (Rudy Van Gelder Edition)
2
Violets For Your Furs (2007 Digital Remaster) (Rudy Van Gelder Edition)
3
Down Home (2007 Digital Remaster) (Rudy Van Gelder Edition)
4
Almost Like Being In Love (2007 Digital Remaster) (Rudy Van Gelder Edition)
5
Wee Dot (2007 Digital Remaster) (Rudy Van Gelder Edition)
6
Too Close For Comfort (2007 Digital Remaster) (Rudy Van Gelder Edition)
7
These Foolish Things (2007 Digital Remaster) (Rudy Van Gelder Edition)
8
S' Wonderful (2007 Digital Remaster) (Rudy Van Gelder Edition)
  • Zoot Sims Cover

    Propr. John Haley Sims. Tenorsassofonista statunitense di jazz. Fu uno dei cosiddetti «four brothers» della sezione sassofoni dell'orchestra di Woody Herman dal 1947 al 1949. Suonò poi con Benny Goodman, Stan Kenton, Gerry Mulligan, in numerosi concerti e registrazioni sotto l'egida del Jazz At The Philharmonic e in durature e frequenti associazioni con l'altro tenorsassofonista Al Cohn (New York 1925 - Stroudsburg, Pennsylvania, 1988). Approfondisci
Note legali