Knulp - Hermann Hesse - copertina

Knulp

Hermann Hesse

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Curatore: M. Specchio
Editore: Marsilio
Edizione: 2
Anno edizione: 2000
Formato: Tascabile
In commercio dal: 20 ottobre 2000
Pagine: 128 p.
  • EAN: 9788831775632
Salvato in 49 liste dei desideri

€ 6,65

€ 7,00
(-5%)

Punti Premium: 7

Venduto e spedito da IBS

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

PRENOTA E RITIRA

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Knulp

Hermann Hesse

€ 7,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Knulp

Hermann Hesse

€ 7,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,67
di 5
Totale 3
5
2
4
1
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    emilio bisignano

    24/09/2019 17:35:26

    Dopo aver letto "Sotto la ruota", questo romanzo breve appare come l'altra faccia della medaglia. Nel primo si legge dell'incarnazione dell'ideale delle regole del mondo borghese della fine dell'800; in questo l'incarnazione del suo opposto: una persona (Knulp appunto) che decide di vivere una vita da vagabondo, senza regole e senza preoccuparsi del domani. Fugge dalle regole al punto da rifiutare anche le cure per la malattia che lo porterà alla morte. Emblematico il dialogo finale con Dio. Knulp il vagabondo si duole per una vita in fin dei conti inutile, nella quale non ha realizzato niente. Allora Dio gli rammenta tutti i respiri di libertà che ha regalato alle persone incontrate durante la sua vita. Probabilmente abbiamo bisogno anche noi di un nostro Knulp, periodicamente, prima e dopo i pasti...

  • User Icon

    luciano

    04/10/2018 19:08:27

    E' la storia di Knulp che, a quattordici anni, per una delusione d'amore, scelse una vita di vagabondaggio e "come un uccello migratore era sempre per strada e non si poteva fermare a lungo in nessun luogo". Nei suoi vagabondaggi poteva contare su una calorosa accoglienza quasi in ogni cittadina o contrada, dove aveva molti amici. A quarantanni, colpito da una grave forma di tubercolosi, si trova a dover riflettere sulla propria esistenza e, nel delirio della malattia, si rivolge a Dio: " Quando Franziska, a quattordici anni, mi ha piantato in asso tutto sarebbe stato ancora possibile. E poi qualcosa si è spezzato dentro di me e da allora non sono più stato buono a nulla...Ma sì, l'errore è stato solo quello di non farmi morire a quattordici anni." E allora Dio risponde: "Vedi tu mi servi proprio come sei. Sei andato vagando nel mio nome, risvegliando in chi se ne stava asserragliato in casa sua la nostalgia della libertà. Hai fatto sciocchezze nel mio nome, e ti sei fatto schernire...Tu sei mio figlio e mio fratello e parte di me..." E Knulp, sfinito dal dolore, si sdraia sulla neve, la voce di Dio si affievolisce, e il suo desiderio di dormire si è fatto più forte di qualunque altro desiderio.

  • User Icon

    Giuseppe Pagani

    30/09/2005 17:49:08

    Ho letto questo libro alcuni anni or sono , ma ne conservo intatto il meraviglioso ricordo e , di tanto in tanto , torno a rileggerlo e a meditarlo ... E' un affresco lieve nel quale si descrive la vita di un vagabondo idealista e sognatore , ma anche estremamente legato alla realtà del quotidiano , talvolta amara e disincantata ... E' il percorso di un uomo che vive la sua esistenza con passi leggeri , risvegliando nei cuori "la nostalgia delle azzurre lontananze..." . Semplicemente unico!

  • Hermann Hesse Cover

    Scrittore tedesco. Abbandonati gli studi teologici, lavorò come meccanico e poi come libraio; nel 1904 si stabilì sul lago di Costanza, dedicandosi all'attività letteraria. Nel 1911 compì un lungo viaggio in India e nel 1921 prese la cittadinanza svizzera. Fu insignito del premio Nobel nel1946. Il romanzo che lo rivelò fu "Oeter Camenzind" (1904), una storia pervasa di idillica malinconia. Seguirono "Sotto la ruota" (1906) e diversi volumi di novelle. Gli avvenimenti della prima guerra mondiale produssero in lui una violenta crisi accentuando la sua tendenza all'introspezione. Si accostò alla psicoanalisi e introdusse nei suoi libri nuovi e più maturi elementi di critica sociale. Nel 1920 scrisse "L'ultima estate di Klingsor" cui seguirono i... Approfondisci
Note legali