Collana: Le vele
Edizione: 3
Anno edizione: 2014
In commercio dal: 1 gennaio 2014
Pagine: 164 p., Brossura
  • EAN: 9788821578038
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione

Trasportata d'urgenza all'ospedale di Strasburgo per un malore, Angèle Lieby inizia ad avere difficoltà a esprimersi, poi perde conoscenza. Viene posta in coma farmacologico allo scopo di intubarla. Dopo quattro giorni, non si sveglia. Ma Angèle è cosciente e soffre senza poter reagire. Per il personale medico, viene presto considerata morta. Ma ecco che accade un miracolo: una lacrima. Il 25 luglio, giorno dell'anniversario di matrimonio, sua figlia s'accorge che una lacrima le scende dagli occhi. Avverte il personale medico, che le risponde che è impossibile. Poi Angèle muove leggermente il mignolo. Inizia allora un lungo periodo di riabilitazione, che dura quasi un anno. Si tratta di un caso eccezionale per la scienza: la sua malattia è la sindrome di Bickerstaff. Può scatenarsi dopo una comunissima infezione, come ad es. una rinofaringite. Il caso, come già detto eccezionale per la scienza, è stato oggetto di presentazioni in diversi congressi di medicina.

€ 12,66

€ 14,90

Risparmi € 2,24 (15%)

Venduto e spedito da IBS

13 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

€ 8,04

€ 14,90

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Alba

    03/07/2015 11:53:04

    Una lacrima sul viso. Una lacrima d'Amore. Una buona lettura mi ha donato questo libro che definirei quasi ispirato e scritto a due mani.

  • User Icon

    Lorenza

    28/12/2013 10:46:31

    libro emozionante. I dettagli tecnici delle cure ospedaliere possono impressionare i più sensibili, ma è anche un libro d'amore per il marito e la figlia di Angele. Il messaggio è chiaro: i medici non devono curare solo la malattia, ma anche il malato.

Scrivi una recensione