Il ladro gentiluomo. Copia autografata con ex libris

Alessia Gazzola

Editore: Longanesi
Collana: La Gaja scienza
Anno edizione: 2018
In commercio dal: 15 ottobre 2018
Pagine: 350 p., Rilegato
  • EAN: 0001121470116
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione

Il nuovo romanzo della serie L’allieva. Un successo da oltre 800.000 copie vendute in Italia.

«Alessia Gazzola è capace di incollare i lettori alla pagina» - la Repubblica

«Un talento incredibile» - Jeffery Deaver

Alice Allevi, finalmente Specialista in Medicina Legale, ha dovuto affrontare scelte difficili sia sul piano professionale che su quello sentimentale. Dopo un lungo e burrascoso corteggiamento, sembrava che tra lei e Claudio Conforti, l’affascinante e imprevedibile medico legale con il quale ha condiviso ogni disavventura dai tempi della specializzazione, fosse nato qualcosa. Per un attimo, Alice ha creduto finalmente di aver raggiunto un periodo di serenità, almeno al di fuori dell’Istituto di Medicina Legale. Ma in un momento di smarrimento sentimentale chiede un trasferimento. E lo ottiene: a Domodossola. Per sua fortuna, o suo malgrado, Alice non avrà molto tempo per indugiare sul proprio destino, perché subito un nuovo caso la travolge. Durante quella che credeva essere un’autopsia di routine, Alice ritrova un diamante nello stomaco del cadavere. Una pietra di notevole caratura e valore, ma anche una prova materiale importante per il caso. Per questo, Alice si premura di convocare un ufficiale giudiziario a cui consegnarlo in custodia. L’ufficiale che si presenta da lei è un uomo distinto ed elegante, dai modi cortesi ed impeccabili, e Alice non esita ad affidargli il diamante. Ed è a quel punto che il fantomatico ufficiale sparisce nel nulla e i guai per Alice iniziano a farsi enormi…

€ 15,81

€ 18,60

Risparmi € 2,79 (15%)

Venduto e spedito da IBS

16 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Ketty

    20/11/2018 12:12:29

    Alessia Gazzola si riconferma scrittice ironica e sagace di romanzi giallo-rosa che regalano un momento di evasione dalle fatiche della vita quotidiana.

  • User Icon

    Samantha

    20/11/2018 11:07:16

    E anche questa volta la Gazzola non delude...anzi!!! Lo leggi in un giorno, scorrevole, veloce, divertente, appassionante!!! Ho riscoperto CC, in questo libro è più "umano"...

  • User Icon

    Enza

    13/11/2018 17:17:50

    Quando ci si affeziona a un personaggio è sempre una festa leggere il nuovo capitolo della storia! Certo, con il passare del tempo le situazioni sono meno originali, ma la scrittura rimane interessante e viva. Io continuo a consigliarne la lettura a chi cerca nei libri divertimento, non troppo impegno e soprattutto una grande compagnia.

  • User Icon

    neuraln8

    10/11/2018 11:08:30

    Ho letto in fila i primi sette romanzi della serie. Dopo mi sono ritrovato a leggere tutti quelli di Alice Basso. Infine ho letto l'ottavo della Gazzola. Dal primo al settimo sono passato gradualmente dal divertimento al fastidio e all'irritazione nei confronti di un personaggio via via sempre più insopportabile ed indisponente ed all'antipatia crescente per quello che mi sembrava di intuire dell'autrice (antipatia sospesa, non posso certo essere sicuro che le mie impressioni desunte dai romanzi siano corrette...). Così mi sono apprestato a leggere l'ottavo libro per ia masochistica curiosità di sapere se continuava a peggiorare (dal mio punto di vista). Sono contento di averlo fatto. Il finale mi ha dato piena soddisfazione. Nel senso della nota a fine romanzo: la Gazzola ha mandato a riposo a tempo indeterminato Alice Allevi. Magari nel frattempo l'egocentrismo smisurato della protagonista smetterà di avvitarsi in concetti filosofici da baci perugina.

  • User Icon

    rosa

    08/11/2018 11:41:50

    bellissimo libro direi!

  • User Icon

    Liz Matutteame

    07/11/2018 21:33:02

    Come scrive anche l'autrice, questo è l'ultimo, almeno per il momento, romanzo con protagonista Alice Allevi. Devo dire che un po' mi dispiace perché adoro questo personaggio, ma probabilmente è una scelta saggia anche perché ormai Alice tutto quello che poteva combinare l'ha fatto, almeno per il momento ovvio, è il caso che passi un po' di tempo dove nel frattempo cresce e si crea una vita diversa, per poi tornare. Intanto godiamoci questo romanzo, dove troviamo Alice esiliata a Domodossola. Durante un momento di sconforto aveva chiesto alla Wally di essere trasferita, ed ovviamente lei non ha perso tempo a cercare di mandarla il più lontano possibile da Roma. Peccato che nel mentre Alice si sia chiarita con Claudio, e questa lontananza tra i due proprio non ci voleva. Già Claudio ha qualche problema con le relazioni, se ci si mette poi anche mezza Italia di mezzo la loro storia diventa difficile da portare avanti, ma loro due ci mettono tutta la loro buona volontà. Poco dopo essere arrivata al nuovo istituto Alice è già alle prese con il suo primo caso, dove tutto fa pensare ad un tentativo di rapina andato male, se non fosse che nello stomaco del ladro viene trovato il diamante rosa più grande che si sia mai visto. Alice sarà anche goffa ma sa fare il suo lavoro, infatti consegna subito il diamante alle autorità, se non fosse che non arriva mai a destinazione. Il semplice caso a cui Alice pensava di lavorare non si dimostra proprio tale, visto che attorno a questo diamante iniziano a girare morti, minacce e tentativi di omicidio, e sappiano che alla nostra amica la curiosità e la determinazione per mettere il naso e fare ben di più che il suo lavoro non mancano di certo. Durante le indagini intanto Alice e Claudio continuano la loro storia a distanza tra alti e bassi, e lei intanto cerca di tornare a Roma, se non solo per Claudio, anche perché sa che il suo posto è nella capitale, nel suo istituto di medicina legale. CONTINUA SUL BLOG DI MATUTTEAME

  • User Icon

    Lara

    31/10/2018 16:01:25

    Il libro non delude, scorrevole e piacevole la lettura come sempre. Dal mio punto di vista però c'è una piccola nota stonata, l'autrice ha voluto fare un omaggio forzato allo sceneggiato in onda su RAI 1. Un'accenno inutile, stucchevole e senza senso...

  • User Icon

    Francesca

    25/10/2018 14:55:11

    Un'autrice che non si smentisce mai, che ritorna con la sua Alice per una nuova avventura. Un libro che inizi e concludi in poche ore. E' scorrevole, scritto bene e coinvolge il lettore nelle avventure della protagonista. Mi è piaciuto molto il cambio d'ambientazione, che dalla caotica Roma si sposta alla cittadina di Domodossola. Costante la presenza della nonna, che personalmente ho sempre adorato, e penso sia una figura a volte sottovalutata nei romanzi. Confidiamo nel ritorno di Alice!

  • User Icon

    Marilena

    23/10/2018 20:52:22

    Un altro capitolo della vita della nostra Alice. Un altro libro che ti rapisce e ti trasporta nel suo mondo. Alice è una pasticciona, una sognatrice, una curiosona ma anche una professionista dall'ottimo fiuto. La scrittura di Alessia è sempre fine, elegante e ricercata. Anche stavolta ha fatto centro.

Vedi tutte le 9 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione