Il lato oscuro del cuore

Corrado Augias

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: Einaudi
Collana: Super ET
Anno edizione: 2015
Formato: Tascabile
In commercio dal: 22 settembre 2015
Pagine: 278 p., Brossura
  • EAN: 9788806227296
Salvato in 20 liste dei desideri

€ 10,62

€ 12,50
(-15%)

Punti Premium: 11

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

Il lato oscuro del cuore

Corrado Augias

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Il lato oscuro del cuore

Corrado Augias

€ 12,50

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Il lato oscuro del cuore

Corrado Augias

€ 12,50

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 12,50 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Clara studia "storia della psicanalisi". La sera, seduta in cucina, rimane sveglia fino a tardi ad analizzare i casi delle "grandi isteriche" e le cronache del rapporto con i medici che le ebbero in cura: Freud, Jung, Charcot... In quei momenti sospesi, il piccolo appartamento in cui vive con il padre, il fratello e la nonna sembra spalancarsi in un abisso notturno, capace di riportarla indietro nel tempo e trascinarla nelle profondità di queste grandi narrazioni. Perché questo sono, prima di tutto: storie di vita, di corpi e di amori; ossessioni e incomprensioni, guarigioni e scacchi. Storie di donne. Ma poi, per curiosità più che per bisogno, Clara comincia a lavorare nel bar del fratello. E sarà allora che, tutt'a un tratto, la vita vera spazzerà via, con la sua forza e i suoi spigoli, gli anni di isolamento e di studio solitario. Abituata a confrontarsi con la teoria di un inconscio remoto, già catalogato e raffreddato, Clara si troverà alle prese con una vicenda misteriosa e ambigua, un omicidio che affonda le radici in un vortice di sentimenti incandescenti, di violenza e di colpa. Nel territorio violato delle periferie di oggi l'attende l'incontro con Wanda, una di quelle donne sopraffatte che per lei sono sempre state soltanto personaggi da studiare sui libri: scoprirà per la prima volta l'emozione e la paura di ascoltare, lei per prima, un cuore che si schiude, e che esige da lei una risposta.
2,62
di 5
Totale 11
5
3
4
1
3
1
2
2
1
4
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    n.d.

    05/06/2019 11:47:51

    La trama è un pretesto per una visione storica della psicanalisi, della sua origine ed evoluzione. Personalmente, non trovo i personaggi avere grande spessore ma - ripeto - è un buon pretesto per una lettura istruttiva.

  • User Icon

    Mario

    12/08/2015 13:57:52

    Decisamente molto soddisfatto di questo libro. Ben scritto in maniera molto scorrevole da leggere, ci si appassiona ai personaggi, in particolare Clara la protagonista femminile, una lodevole studiosa di psicologia. Le parti in cui lo scrittore si addentra nei meandri della storia della psicanalisi, dimostrando al lettore di essersi documentato davvero bene, sono così ben scritte e significative tanto che si potrebbero studiare.

  • User Icon

    Eugenio

    01/01/2015 18:07:00

    Augias dovrebbe continuare a scrivere saggi e non cimentarsi più nei romanzi. Libro noioso e velleitario che ho fatto fatica a terminare.

  • User Icon

    Stefano

    26/11/2014 17:56:13

    Ho scelto di leggere questo libro perché mi ha incuriosito la scelta dell'autore di cimentarsi in un genere, che si potrebbe definire "noir", secondo me estraneo alla sua creazione letteraria. La curiosità è stata ben ripagata, perché il libro ha una buona trama, e soprattutto è scritto davvero bene, con personaggi dai tratti reali in cui non si fa fatica ad immedesimarsi. Ad essere del tutto obbiettivo in questo caso la forma è migliore della sostanza infatti, volendo muovere un appunto all'autore, si può dire che il punto debole di questo libro è il ritmo narrativo. In alcuni tratti il lettore si trova a divagare in luoghi apparentemente lontani dalla storia principale che solo in alcuni casi poi vi si ricollegano, mentre altri sono dei vicoli ciechi. Quello che salva è la scrittura di alto livello che, anche nelle divagazioni più lontane dalla storia, mantiene alto il piacere di leggere. In conclusione Augias non delude anche in un terreno non consueto, anche grazie ad una dotta e piacevole dissertazione sulla nascita della psicologia, come quelle cui ci ha abituati nei suoi saggi.

  • User Icon

    Cosimo Durante

    06/11/2014 09:46:18

    Poteva benissimo tacersi il bravo Augias e a quest'ora avremmo meno carta stuprata in giro per librerie e centri commerciali e un romanzo inutile mai nato. Dispiace parlar male di un lavoro pur rispettoso e onesto e dietro il quale lo studio e l'analisi sulle fonti si tocca senza dubitare. Ma l'esito è banale, i tormenti di una lodevole studiosa, un amore oscuro e illeggibile in una trama più che scontata, senza nerbo, emozione, decollo. Modestissimo.

  • User Icon

    Chiara Sav

    02/11/2014 08:54:33

    L'ho trovato noioso, ambizioso e petulante.

  • User Icon

    Mario Porcari

    27/10/2014 11:11:39

    Libro anche persuasivo, ma le piccole macchie di insincerità e narcisismo affiorano nel tessuto della prosa come tarli che la fiaccano. Meglio sarebbe stato non leggerlo in definitiva.

  • User Icon

    marina

    27/10/2014 08:03:41

    Ho faticato a leggere questo libro che pure, dal titolo si preannunciava interessante, magari l'intento era buono ma il risultato scadente. Mi aspettavo di più da Augias, la storia non mi ha catturato, a tratti noioso e banale, forzato nei personaggi, troppi e mal gestisti; nell'insieme un libro spento. Purtroppo "il lato oscuro del cuore" è rimasto oscuro!!

  • User Icon

    Giovanni Moschini

    16/10/2014 09:45:58

    C'è una frase nel libro di Augias: "Ogni pena può essere sopportata se la si narra, o se se ne fa una storia". Lasciando da parte da chi e perché la frase venga pronunciata, sostituendo la parola 'pena' con 'persona' si ottiene la chiave per leggere e apprezzare il romanzo. I suoi personaggi -le persone- sarebbero infatti insopportabili nella realtà. Clara che mescola la psicanalisi alla propria vita come deformazione professionale, Corrado con la sua filologia ma pronto alla minima coscia di Clara, Lina che s'impiccia dei fatti altrui per riempire le sue giornate, Melania che, matura, non si limita a far da 'nave scuola' al giovanotto Luigi, ma lo vuole suo contro ogni statistica sui generis, vari vecchi che compaiono nel racconto con le loro inutili vite, Wanda che vuole rifarsi una verginità giustificando voglie represse, un avvocato che -come tutti della specie- mira al sodo, perfino il mite Roberto che fa il barista in attesa d'altro sfruttando il mariuolo Luigi. Lo scrittore, narrando queste 'persone' ne fa una storia, le rende sopportabili e coinvolge il lettore in questa, in crescendo. La vicenda si dipana così tra vite che ben s'intrecciano nel romanzo, tutte -anche i maschi- con il proprio lato oscuro del cuore, oscuro anche e soprattutto a loro stesse. Giovanni Moschini

  • User Icon

    Paola

    05/10/2014 20:27:19

    Bellissimo, profondo, lascia senza fiato. Ho avuto la fortuna di incontrare Corrado Augias durante la presentazione di questo libro a Pordenonelegge e mi hanno colpito la grande umanità e generosità dell'autore, che poi ho ritrovato in questo romanzo che unisce sapientemente verità e finzione, cronaca e approfondimento storico, filosofico e culturale. Il lato oscuro del cuore è un giallo avvincente dai risvolti psicologici che fa riflettere sui rapporti tra uomini e donne e sulle varie forme che la violenza e il potere possono assumere. Imperdibile.

  • User Icon

    paola

    29/09/2014 13:20:30

    Buona l'idea di partenza data dalla comunione di molti temi come la psicanalisi di Jung e Feeud,lo stupro, i rapporti famigliari, la criminalità e la falsità ma la trama non mi ha coinvolta, troppo complicata e narrato steso male, confusionario.

Vedi tutte le 11 recensioni cliente
  • Corrado Augias Cover

    Giornalista, scrittore e conduttore televisivo. Dopo diverse esperienze giornalistiche come inviato per «L’Espresso», «Panorama» e «la Repubblica», approdò alla televisione e insieme al direttore di Raitre, Angelo Guglielmi, partecipò alla nascita della cosiddetta “TV-verità”, che cercava di istituire un rapporto il più diretto possibile con la realtà. Nacquero così Telefono giallo (1987-1993), una serie di inchieste a metà tra documentario e fiction su episodi della cronaca nera italiana – seguite da dibattiti in studio con testimoni o esperti che rispondevano alle domande dei telespettatori – e il programma di divulgazione culturale Babele (1990-1993), sorta di salotto letterario... Approfondisci
Note legali