Lea Garofalo. Una madre contro la 'ndrangheta

Ilaria Ferramosca,Chiara Abastanotti

Editore: Becco Giallo
Collana: Biografie
Anno edizione: 2016
In commercio dal: 16/06/2016
Pagine: 109 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788899016326

30° nella classifica Bestseller di IBS Libri - Fumetti e graphic novels - Storie vere e non-fiction

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 11,90

€ 14,00

Risparmi € 2,10 (15%)

Venduto e spedito da IBS

12 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità:
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Marcello Nucciarelli

    23/08/2017 09:47:47

    Fumetto di forte impegno sociale che narra la vicenda di Lea Garofalo, madre coraggiosa che sceglie di opporsi a ogni regola e codice d'onore della mafia calabrese per regalare un futuro di libertà alla figlia. E prima ancora è la storia di una donna, dei suoi sentimenti e delle sue passioni che sarebbero "normali", se avesse avuto la ventura di nascere in un ambiente diverso. Ciò che invece le rende eccezionali è il coraggio di averle sapute difendere contro tutto e contro tutti. Tradita da famigliari, parenti e dalle istituzioni stesse – che inopinatamente la tolgono dal programma di protezione testimoni – riesce lo stesso a non svendere la propria dignità e i propri ideali, fino all'ultimo inganno perpetrato dalla persona a cui aveva voluto concedere ancora una volta una fiducia immeritata. Le tavole in bianco e nero, dove prevalgono i toni cupi, riescono a sottolineare alla perfezione i momenti drammatici della sua esistenza, alternati ai rari istanti di serenità. La scelta di non descrivere la vicenda in prima persona, ma di farla raccontare ai vari attori – e in primo luogo alla figlia stessa – è di forte impatto e risulta vincente sul piano narrativo. Prefazione, postfazione e una ricca bibliografia impreziosiscono il volume, le cui ultime parole – estrapolate da un'intervista alla figlia Denise – sono il degno suggello e la migliore testimonianza che la battaglia di Lea è stata vinta.

Scrivi una recensione