Legge elettorale e riforma costituzionale: procedure parlamentari «sotto stress» - Nicola Lupo,Giovanni Piccirilli - ebook

Legge elettorale e riforma costituzionale: procedure parlamentari «sotto stress»

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: Il Mulino
Formato: EPUB
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 740,22 KB
Pagine della versione a stampa: 363 p.
  • EAN: 9788815333292
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 18,99

Punti Premium: 19

Venduto e spedito da IBS

EBOOK
Aggiungi al carrello
Fai un regalo

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Ogni procedimento decisionale è sottoposto a qualche tipo di stress, più o meno intenso a seconda dei soggetti e degli interessi coinvolti. È il caso del procedimento decisionale politico-parlamentare, quando affronta temi cruciali quali i meccanismi di formazione della rappresentanza politica e il ruolo del Parlamento nel sistema costituzionale complessivo. Questo volume raccoglie le analisi di studiosi e funzionari sulle vicende parlamentari che hanno condotto all'approvazione di una nuova legge elettorale e di una revisione costituzionale del bicameralismo nella XVII legislatura. Il focus è la tenuta delle regole parlamentari, anche in vista delle loro trasformazioni a seguito di tali riforme, una volta pienamente operative. Lo stress a cui sono stati sottoposti i procedimenti parlamentari è stato notevole, non solo per la rilevanza degli oggetti in discussione, ma anche per la particolare condizione di svolgersi alla luce di regole datate e con un quadro politico in forte movimento, dopo lo stallo che ha fatto seguito alle elezioni del 2013. Le due parti del volume sono dedicate -rispettivamente - al procedimento di approvazione della legge n. 52 del 2015, che ha completamente riscritto la disciplina per l'elezione della Camera dei deputati, e a quello relativo al disegno di legge di revisione costituzionale (A.S. 1429, A.C. 2613).
Note legali