La legione occulta. La saga completa: La legione occulta dell'impero romano-Il comandante della legione occulta-Il ritorno della legione occulta. Il re dei giudei - Roberto Genovesi - copertina

La legione occulta. La saga completa: La legione occulta dell'impero romano-Il comandante della legione occulta-Il ritorno della legione occulta. Il re dei giudei

Roberto Genovesi

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Anno edizione: 2016
Formato: Tascabile
In commercio dal: 24 marzo 2016
Pagine: 1049 p., Rilegato
  • EAN: 9788854189546
Salvato in 16 liste dei desideri

€ 21,20

€ 22,30
(-5%)

Venduto e spedito da Multiservices

Solo 2 copie disponibili

spedizione gratuita

Quantità:
LIBRO
Nuovo - attualmente non disponibile
Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Bianche come la neve sono le loro armature, e nere come la notte le tuniche che indossano. Non hanno daghe o gladii, le loro armi sono soprannaturali. Per la storia non sono mai esistiti, ma a volte nelle bettole di confine gli ubriachi raccontano delle loro gesta misteriose e impressionanti, e del loro comandante, in grado di impartire ordini terribili con semplici gesti. Sono stati raccolti da bambini nelle arene, nei mercati degli schiavi o nei villaggi in fiamme: scelti per il loro dono di veggenti, di auguri, di negromanti o di aruspici. E addestrati alla battaglia. Giulio Cesare li ha trasformati in eroi della patria, Ottaviano Augusto li ha resi leggenda. Vigiles in tenebris è il loro motto e il nero destriero di Plutone il loro simbolo. Sono i soldati della Legio Occulta.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

5
di 5
Totale 1
5
1
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Ninfa

    27/11/2019 13:53:59

    Il volume contiene la saga completa della legione occulta dell' impero romano, un romanzo dal sapore epico, dove il protagonista Victor Iulius Felix e la sua legione ci terrà con il fiato sospeso fino all'ultima pagina. La realtà storica si intreccia con elementi fantasy senza mai trascurare l'aspetto umano e psicologico dei vari personaggi. Cosa che a me piace tantissimo! Un concetto che spesso mi viene in mente leggendo è quello di “deus ex machina" tipico delle tragedie greche di Euripide ma con un quid in più. Le divinità invocate nella Legione occulta, non si limitano ad intervenire nelle vicende belliche o a risolvere situazioni difficili ma, sono legate agli eventi umani in modo direi, viscerale, di questi eventi e dei sentimenti umani che li accompagnano essi si nutrono traendo compiacimento e soddisfazione. Infatti, attraverso le azioni dei mortali, saziano la loro sete di vendetta, guerra, riscatto, venerazione. Ogni patto è suggellato da qualcosa in cambio, è un do ut des spavaldo e tracotante .”Non è mai il volere di un uomo. È sempre il volere degli dei". In questo contesto, mirabilmente narrato dall’autore, uno dei personaggi che mi ha colpito di più è Dryantilla, una veggente scaltra e incredibilmente bella. Prevedendo gli eventi, che le balzano improvvisamente davanti agli occhi come saette, può infiltrarsi tra i meandri del fato e intervenire, nei momenti opportuni, per aggiustarne il tiro, per modificare il corso degli eventi, ove possibile. È una donna del nostro tempo. Passionale (la ricordo commossa, quando disperata, cerca i resti del suo amato), temeraria (quando, nelle scene di guerra, non ha paura dei nemici), determinata a seguire le sue visioni nonostante l’ incredulità dei legionari. Lei sa che siamo noi gli artefici del nostro destino, noi con le nostre scelte possiamo plasmare il futuro. Possiamo provarci scacciando gli spettri che ci circondano. Complimenti Roberto Genovesi e grazie perché ci permetti di riflettere leggendo.

Note legali