Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Il libro dei vulcani d'Islanda. Storie di uomini, fuoco e caducità - Leonardo Piccione - ebook

Il libro dei vulcani d'Islanda. Storie di uomini, fuoco e caducità

Leonardo Piccione

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Iperborea
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 51,25 MB
Pagine della versione a stampa: 381 p.
  • EAN: 9788870915471
Salvato in 5 liste dei desideri

€ 9,99

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

«Qui da noi ogni dieci anni in media compare una nuova montagna o un nuovo campo di lava a cui tocca trovare un nome. È il Paese stesso a renderci creativi.» Così lo scrittore Hallgrímur Helgason ha spiegato quella ricchezza letteraria e quel gusto del narrare che accompagnano l'intera storia d'Islanda, e che sono all'origine di questo libro. Una raccolta di 47 storie legate in vario modo ad altrettanti vulcani, che spaziano dalle avventure dei primi colonizzatori dell'isola alle imprese di esploratori estremi, dalle antiche saghe norrene alle missioni della NASA nei canyon «lunari» degli altipiani interni, alternando scienza, poesia, cronaca e leggenda. Il viaggio di William Morris nella mitica Snæfellsnes, il «match del secolo» tra Bobby Fischer e Boris Spassky nella Reykjavik del '72, il mistero che avvolge la spedizione Von Knebel nel cratere di Askja si affiancano all'epopea dello schiavo caraibico che divenne il primo islandese nero della storia, alle attuali sfide dei vulcanologi per prevedere le eruzioni, allo studio dei tunnel di lava che potrebbero aprirci una strada verso Marte. "Il libro dei vulcani d'Islanda" è un viaggio curioso intorno all'unicità geologica di un'isola che conta trenta diversi sistemi vulcanici attivi, di tutte le tipologie conosciute. È il ritratto di un Paese che è «un esperimento, prima naturale e poi umano», e che per questo ha attirato attraverso i secoli studiosi, avventurieri e poeti, diventando un bacino inesauribile di storie. Grandiosi protagonisti o impassibili spettatori delle vicende narrate, signori di una terra in cui il creato si crea, si distrugge e si trasforma ogni giorno, i vulcani ci ricordano che il suolo su cui camminiamo non è eterno, che non c'è eternità negli sforzi umani, nell'arte e nella scienza. Ma al tempo stesso ci offrono un contatto vivido con la «creazione», con l'imprescindibile guerra tra gli elementi che è all'origine della vita sul nostro pianeta, e racchiudono forse la nostra via d'accesso all'universo.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,6
di 5
Totale 10
5
7
4
2
3
1
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Gabriele Della Torre

    02/07/2020 14:25:06

    Un altro viaggio in quest'isola fantastica e al limite del possibile.

  • User Icon

    Tommaso

    11/05/2020 13:29:07

    È stato un viaggio lunghissimo e bellissimo. Tutte le anime dell’Islanda sono racchiuse in queste pagine: quelle dei primi conquistatori, quelle degli studiosi, quelle degli esploratori, dei contadini tenaci, di poeti sognanti, di naturalisti romantici. Gli islandesi raccontati attraverso la loro terra, secondo una chiave che mi ha ricordato quella usata da Bruce Chatwin per raccontare la Patagonia. Un libro fatto di racconti, ciascuno dei quali attinente ad un particolare vulcano. Un libro in cui è evidente il grandissimo lavoro di studio e ricerca che ne ha accompagnato la stesura. I racconti, brevi, sono limati alla perfezione: non una parola in più del necessario, perché scrivere poco e bene richiede davvero un grande talento. Un consiglio, leggetelo. Curatissimo anche dal punto di vista grafico, vi riempirà occhi e cuore di meraviglia.

  • User Icon

    lu ci

    11/05/2020 12:43:54

    un'opera di catalogazione imponente, non sempre scorre la lettura ma racconta tante storie e situazioni interessanti

  • User Icon

    Gianmarco

    16/03/2020 17:27:21

    Appassiona tutta l'annedottica di fatti, cultura e leggende attorno ai vulcani esistenti in Islanda. Interessante che di un'isola di cui non si sa quasi nulla, esistano comunque tante storie collegati anche a memorie collettive (le esplorazioni, i vichinghi, il Viaggio al centro della Terra di Verne). Giocoforza, si cerca però di immaginare l'ambiente e la natura descritti; non sarebbe stato male appagare anche l'occhio con cartine meglio fatte e qualche foto. Stile narrativo scorrevole e avvicente.

  • User Icon

    Emma

    21/09/2019 21:33:59

    Ho trovato molto originale l’idea di utilizzare i vulcani come filo conduttore e punto d’incontro per le quarantasette storie, collegate a questi in maniera più o meno diretta, raccolte all’interno di questo volume. L’autore proponendo argomenti che spaziano da fatti realmente accaduti a leggende e semplici curiosità, riesce a tratteggiare un atipico quanto interessante ritratto dell’Islanda, permettendoci di scoprire quest’isola e la sua cultura in modo del tutto originale. Un viaggio da intraprendere comodamente seduti in poltrona.

  • User Icon

    Chiara

    19/09/2019 09:46:18

    Se non si ha una grande passione per i vulcani, si potrebbe forse credere che questo libro non faccia per noi. In realtà, invece, si tratta di un’opera narrativa strutturata in una forma originale: intorno alla presenza dei vulcani dell’isola ruotano mille storie sulla cultura, tradizione e storia islandese. L’edizione Iperborea è, come sempre, curata e gradevole mentre la lettura riesce a scorrere in maniera fluida nonostante sia possibile leggere ogni storia in maniera del tutto indipendente.

  • User Icon

    LivIngr

    24/07/2019 08:50:05

    Un bellissimo libro che raccoglie innumerevoli racconti basati sui principali vulcani del paese e sulle tradizioni popolari che negli anni sono andate affermandosi ed hanno influenzato la popolazione. Un tuffo nella cultura e società Islandesi.

  • User Icon

    francesca

    03/04/2019 12:42:56

    Giovane scrittore erudito che utilizza un linguaggio colto seppur lineare e di facile comprensione. Libro composto da molte “storie” dei vulcani d’Islanda. Caratterizzato da una lunga e profonda ricerca in loco e da agganci con testi classici o specialistici. Originale nella struttura e nel contenuto. Per i veri amanti dell’Islanda ma anche per coloro che desiderano “sognare” posti meravigliosi al limite della realtà. Complimenti a Leonardo Piccione!

  • User Icon

    Mary

    26/03/2019 15:39:13

    Ideale per conoscere in modo doverso la magia dell'Isalnda

  • User Icon

    anto

    11/03/2019 15:35:04

    Libro molto interessante che raccoglie le storie dei più famosi vulcani islandesi. Ogni scheda, inoltre, offre al lettore la possibilità di imparare nozioni tecniche sui vulcani. Lettura gradevole e appassionante adatta a chi sta programmando un viaggio nella terra del ghiaccio e del fuoco.

Vedi tutte le 10 recensioni cliente
  • Leonardo Piccione Cover

    Dopo un dottorato in Scienze statistiche ha pensato fosse il momento di affiancare ai numeri le parole. Autore di reportage narrativi e sportivi per diverse testate cartacee e digitali, coltiva da anni un rapporto d’elezione con l’Islanda, di cui ha approfondito la natura e la cultura, maturando l’idea di questo libro. Attualmente si divide tra Corato e Húsavík, dove, mentre attende che un vulcano erutti, collabora con il Museo dell’Esplorazione. Tra le sue pubblicazioni: Il libro dei vulcani d'Islanda (Iperborea 2019). Approfondisci
Note legali