LMVDM. La mia vita disegnata male - Gipi - copertina

LMVDM. La mia vita disegnata male

Gipi

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: Coconino Press
Collana: Coconino cult
Anno edizione: 2015
In commercio dal: 29 ottobre 2015
Pagine: 144 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788876182792

nella classifica Bestseller di IBS Libri Arte, architettura e fotografia - Arte e design industriale e commerciale - Illustrazione e grafica pubblicitaria - Fumetti e cartoni animati

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 11,90

€ 14,00
(-15%)

Punti Premium: 12

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

LMVDM. La mia vita disegnata male

Gipi

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


LMVDM. La mia vita disegnata male

Gipi

€ 14,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

LMVDM. La mia vita disegnata male

Gipi

€ 14,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 14,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Gipi ci racconta la sua vita: tra viaggi reali e psichedelici, problemi di salute e medici feticisti, uno dei più grandi autori di fumetti di sempre si svela come non aveva mai fatto prima, alternando il bianco e nero al colore, la quotidianità alla fantasia. Una narrazione tesa ed emozionante, in bilico tra dramma e comicità: "La mia vita disegnata male" è un'altra prova della maturità di un grande artista.
4,51
di 5
Totale 17
5
11
4
4
3
2
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Karim

    09/03/2019 14:02:48

    Una storia da far leggere a chi ancora non ha trovato sé stesso. A chi si è un po' perso. A chi si sottovaluta. Suggestivo per questa matita che sembra anch'essa essere insicura ma che ha una forza evocativa fuori dal comune.

  • User Icon

    Salvo

    06/03/2019 17:23:43

    Gipi è un autore poliedrico che oramai riscontriamo fortunatamente dappertutto. Lo si vede in tv, al cinema, sui quotidiani, ma ritengo sia dalla creazione di questa graphic novel che si intravede e conferma il suo genio. L'abilità dell'autore la si vede nel convincere attraverso un romanzo a fumetti disegnato appositamente male e da una narrazione coinvolgente, divertente, dissacrante e che fa riflettere, raccontando la sua vita, pretesto per raccontare dell'altro. Consigliato a chi si avvicina al mondo del fumetto, ma in particolare a Gipi.

  • User Icon

    serefrong

    21/09/2018 05:56:12

    Sebbene sia considerato un MUST nella fumettografia di Gipi, La mia vita disegnata male, è quello che mi ha convinto di meno. Siamo comunque di fronte allo stile impeccabile di Gipi, quindi ogni sua prova narrativa è migliore di quella che qualcun altro può solo lontamente immaginare, però col senno di poi, posso chiaramente affermare che i fumetti successivi sono di gran lunga migliori. Consigliato per chi vuole leggere una bella storia, disegnata brillantemente. Eviterei LMVDM come primo approccio, per il quale consiglierei La terra degi figli!

  • User Icon

    Renato

    19/09/2018 14:40:26

    Ho letto questo romanzo a fumetti diversi mesi fa e tuttora ho uno splendido ricordo di esso. Gipi è, per quanto mi riguarda, il miglior fumettista italiano del nostro tempo, e ce ne dà prova con questo suo romanzo a fumetti. Particolarità nonchè bravura dell'autore sta nel fatto di raccontare tutto ciò che riguarda la sua vita passata, "nella gioia e nel dolore", narrando episodi ed aneddoti di vari periodi della sua vita, dall'età adolescenziale fino a quella adulta. LMVDM è il modo migliore per conoscere l'autore sotto l'aspetto biografico, ma è anche un fumetto che riporta varie considerazioni sulle difficoltà della vita negli scorsi decenni.

  • User Icon

    Ilaria

    17/09/2018 16:10:56

    A chi non è capitato di pensare, almeno una volta nella vita, a quanto sarebbero più facili le cose se fossimo dotati di un minor senso critico? se fossimo ciechi di fronte a quello che, purtroppo, vediamo fin troppo bene? in poche parole, chi non ha desiderato vivere da stupido? ma stupido vero, non parlo di una stupidità autoindotta per fare simpatia o per sembrare innocuo ma di una stupidità genetica, qualcosa di cui non ci si può liberare. Gipi in questo fumetto, fortemente autobiografico, ci conduce nel marasma di una vita spezzata da un trauma terribile. Droghe, sofferenza, incomprensione, incomunicabilità, desideri suicidi, sono questi i compagni del protagonista, ma nella storia non c'è solo questo: quello che traspare da queste sofferte pagine è anche una sensibilità fuori dal comune e un' incredibile capacità di ironizzare, anche nel bel mezzo di una tragedia. Gipi è un autore che ho conosciuto tramite la meravigliosa graphic novel intitolata "unastoria", questa, che è una delle sue prime opere, ha poco della poeticità di "unastoria" ma ha molto di un autore che voglio assolutamente approfondire. Nel caso in cui non lo conosciate vi consiglio di leggere qualcosa di suo, non ve ne pentirete sicuramente .

  • User Icon

    Antonella

    17/12/2015 14:20:44

    Un universo scritto e disegnato quello di Gipi, da assaporare pagina per pagina. La mia vita disegnata male mi ha ricordato tante immagini che avevo un po' dimenticato. Mi ha conquistato l'ironia, la fluidità del passaggio dal bianco e nero al colore, dalla finzione alla realtà, dalla favola alla confessione, dal dettaglio al tratto essenziale. E mi hanno colpito anche le parole: qualche espressione di estrema comicità e alcune frasi veramente profonde. Mi ha colpito in particolare una riflessione che Gipi ci propone sulla base della quale non avere nessuna scelta è la condizione migliore nella quale ci si possa trovare, ed è proprio vero, scegliere è la cosa più difficile che siamo chiamati a fare nella Nostra Vita Disegnata Male.

  • User Icon

    Annachiara

    03/12/2015 14:44:49

    una delle perle di questo mio 2015. c'è tutto in questo libro, gustatevelo. l'unico mio rammarico è di avere scoperto Gipi da poco, soprattutto perchè sono toscana come lui e i luoghi che descrive li ho visti e rivisti dal vero. vabbè, meglio tardi che mai :)

  • User Icon

    frantic

    23/10/2009 14:30:37

    divertente, commovente, bellissimo.

  • User Icon

    Andrea

    20/10/2009 16:57:52

    Bella storia, coinvolgente, però GiPi ha scritto di meglio. A volte forse un po' troppo prolisso... Il suo tratto poi qui è abbastanza estremizzato. Se siete suoi fan non potete perdervela, se non lo avete mai letto buttatevi su "S.", "Questa è la stanza" o "Appunti per una storia di guerra".

  • User Icon

    claudia

    12/07/2009 11:26:22

    Mi è piaciuto! Bravo gipi, con la sua matita apparentemente incerta ma sempre piena di sentimento.

  • User Icon

    Stefano

    30/04/2009 12:47:28

    Bellissimo, ti affezioni ai personaggi. Commovente per i tratti quasi infantili in certi versi. Bellissima l'idea della storia parallela. Da leggere

  • User Icon

    antonio

    22/04/2009 19:52:52

    La mia vita disegnata male: un’autobiografia a fumetti tra cose vere, cose finte, cose solo immaginate. Gipi ci racconta se stesso, i suoi ricordi, i suoi problemi, le sue ossessioni, aggrappandosi al periodo in cui un uomo diventa uomo, sconfinando con pensiero e immaginazione da un’adolescenza a dir poco irrequieta in un’infanzia spensierata ma anche segnata da un infelice incontro. Una sorta di seduta psicanalitica dove anche noi lettori abbiamo un ruolo, stringiamo la sua mano, raccogliamo le sue confidenze, chiudiamo gli occhi e sogniamo i suoi sogni, si tratti di pirati, tigri della Malesia, o dello spaventoso Babau. Tra poesia e puro genio, tra sentimenti e paure, tra dolore e profondo umorismo, porta a galla anche dentro di noi sensazioni che pensavamo rimosse o sepolte per sempre: come si puo’ non amare un amico del genere? Il Paz cammina ancora tra noi! Capolavoro

  • User Icon

    fabio j.

    05/04/2009 08:27:31

    Mi dispiace, ma quest'opera di Gipi non mi ha convinto. Sarà colpa della storia che non mi ha coinvolto. Il talento di Gipi non si discute, ma il mio voto si ferma alla sufficienza.

  • User Icon

    BLP

    18/03/2009 13:50:22

    Fumetto di assoluta qualità. Storia affascinante e splendidamente trasposta in tavole. Pur non essendo un cultore del fumetto, devo ammettere che è uno dei più belli che mi siano finora capitati.

  • User Icon

    emanuela zucchi

    05/02/2009 17:29:19

    Davvero notevole. In una sola parola, intelligente. Termine che racchiude gli aggettivi: simpatico, originale, tenero, MAI MELENSO, MAI VOLGARE, MAI SCONTATO. I momenti comici fanno ridere, quelli tragici fanno piangere e quelli meditativi fanno meditare. Ogni cosa riveste il suo ruolo originario. Non è un fumetto, è un'opera d'arte.

  • User Icon

    Roberta

    17/01/2009 18:31:41

    Meraviglioso, commovente, da leggere e rileggere e rileggere....

  • User Icon

    Alessio

    18/12/2008 10:02:01

    Per essendo un lettore onnivoro non ho mai amato molto il fumetto, ma questo è assolutamente uno dei libri più belli che abbia letto negli ultimi mesi. Regalatelo.

Vedi tutte le 17 recensioni cliente
  • Gipi Cover

    Gipi (Gianni Pacinotti) nasce a Pisa nel 1963. Nel 1994 inizia a pubblicare vignette e racconti brevi sulla rivista satirica Cuore. Le prime storie a fumetti escono sul mensile Blue. Per la casa editrice Coconino Press ha realizzato diversi libri: da Esterno Notte agli Appunti per una storia di guerra, premiato come Miglior fumetto dell'anno al Festival internazionale di Angouleme nel 2006. Tra le altre sue opere Questa è la stanza, Baci dalla provincia, S., La mia vita disegnata male, l’antologia Diario di fiume e Verticali. Gipi è anche illustratore per il quotidiano La Repubblica e collabora col settimanale Internazionale. Per la tv ha realizzato la sigla animata del programma Le invasioni barbariche condotto da Daria Bignardi. Nel 2011 ha debuttato come regista cinematografico... Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali