€ 9,99

Venduto e spedito da IBS

10 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Il Cinefilo

    30/04/2013 16:00:10

    Film importante da una parte perché segna l'inizio della carriera "indipendente" di Stanley Kubrick dopo i travagli di Spartacus, dall'altra perché tratto dal controverso romanzo di Vladimir Nabokov. Una "commedia" amara, condita di un'ironia caustica e grottesca che narra di un uomo di mezza età e del suo eros (come diceva un precedente utente) "malato, deviato, dentro una società provinciale puritana e ipocrita". Anche qui, Kubrick si conferma un geniale regista d'attori: Mason, Sellers e la Winters raggiungeranno raramente tali vette durante le loro carriere. Ma resta soprattutto impressa la graziosa Sue "Lolita" Lyon, distesa sul prato alla luce del sole estivo, con uno sguardo ammiccante che fora lo schermo e conquista lo spettatore con una sensualità fuori da tutti gli schemi. Più che l'omonimo con Jeremy Irons è l'American Beauty di Sam Mendes l'ideale remake.

  • User Icon

    zeno 85 maranello

    23/06/2007 20:09:26

    questo è uno dei miei film preferiti la passione e follia espresse in questa pellicola sono a dir poco allucinanti per il telespettatore.capolavoro assoluto danke danke kubrick

  • User Icon

    Elias

    01/07/2006 15:54:53

    Soggetto: ossessione sessuale. Soggetto: ossessione sessuale...alla Stanley Kubrick. Un sogggetto di tal genere poteva venire così ben lavorato nella pellicola solo da quel genio che si chiama Stanley Kubrick, il quale riesce a dare al film un' immensa delicatezza tanto da farlo sembrare una pellicola riguardante una romantica storia d'amore. All'epoca, quando uscì nelle sale, il film veniva ritenuto scandaloso ed era ovvio massacrarlo di censure. Vorrei precisare una piccola cosa: nel film non viene mostrato nemmeno un bacio fra Lolita e Humbert. Ed è proprio da questo punto che si nota la genialità di Stanley. Nei suoi film, anche questa volta non mancano le straordinarie interpretazioni degli attori e delle attrici. Un'esordiente, di nome Sue Lyon(conosciuta da me proprio in questo film) riesce ad entrare,grazie alle lezioni del maestro Stanley, pienamente nella parte di Lolita, un personaggio che è rimasto nella storia del cinema proprio per la sua personalità. Con questo film ho conosciuto due icone della storia del cinema: James Mason, insuperabile nel personaggio di Humbert e Shelley Winters, ottima nella parte di Charlotte, e finalmente dopo averlo visto precedentemente in tre diversi ruoli nell'indimenticabile "Doctor Strangelove or: how I learned to stop worrying and love the bomb", rivedo Peter Sellers, ancora una volta straordinario, nel ruolo di Clare Qulity, un uomo "malvagio", che grazie al tipo di interpretazioe che vi è stata ricavata, riesce a farci sorridere. Insomma ancora una volta Stanley non mi ha deluso, anzi si è riconfermanto un grande. 1962: "Lolita", 1999: "Eyes wide shut": soggetto ossessione sessuale. Soggetto ossessione sessuale...alla Stanley Kubrick.

  • User Icon

    Claudio

    30/12/2005 12:29:03

    Un bel film, ma non vale Orizzonti di Gloria! Con il romanzo delle scrittore russo (mi sfugge il nome) c'entra ben poco, chi si aspetta un film erotico rimarrà molto deluto da Lolita. Film tra i più raffinati di Kubrick complice anche lo splendido bianco e nero che aggiunge magia alla magia, bravissimi gli attori, Mason, Winters ma soprattutto Peter Sellers, che si ripeterà qualche anno dopo con Stranamore. Bello da vedere

  • User Icon

    Massimiliano

    02/12/2005 20:31:58

    Un'altra grande pagina di cinema scritta da Kubrick..vale la pena anche ( forse come prima cosa ) vedere la versione originale, per capire l'intensa recitazione dei protagonisti maschili.

  • User Icon

    Marcello Antonelli

    04/07/2005 18:51:28

    CHI E' "LOLITA" ? IL NOSTRO DESIDERIO INCONFESSABILE ? LA RICERCA DEL NOSTRO TEMPO PERDUTO ? L'ULTIMA OCCASIONE PER NON BUTTARE VIA LA NOSTRA "STAGIONE DELL'AMORE" ? DICEVA DE ANDRE' "VECCHIO PROFESSORE COSA VAI CERCANDO.....QUELLA CHE E' LA SOLA CHE TI PUO' DARE UNA LEZIONE?" UNA GRANDE PAGINA DI CINEMA .

  • User Icon

    Revenhav

    25/05/2005 20:22:41

    Mitico!! Fantastico ed eccezionale!! I film di Kubrick o si amano o si odiano!! E adesso devo solo finire il libro!!

  • User Icon

    joker

    13/04/2005 13:24:39

    non e' possibile come dopo tanti anni questo film riesca a turbare ancora. infondo oggi ce ne sono di scempi, eppure lolita riesce a crearti quest' emozione piu' volte lo rivedi. la bravura di james mason e' grandiosa, insioeme a quella di Seller i quali reggono la storia, anche se Sellar e' un po' troppo comico a volte. Miglior adattamento del libro, pero' fu brutalmente stroncato dalla critica.

  • User Icon

    david58

    13/09/2004 11:10:50

    Lolita, Bongiour Tristesse, libri e film che hanno messo nei guai i loro autori. Non si voleva accettare che la donna potesse avere una sessualità, doveva rimanere inchiodata ai limiti segnati, dalla cultura maschilista. O meglio dalla cultura in generale, l'opera di Kubrick, dopo la quale dovrà esiliare, anche in questo caso si avvale di un fantastico J. Mason, la sua figura di uomo, era qualto di più lontano si potesse immaginare da un arrapato quarantenne. Eppure il film tiene .

  • User Icon

    Fabrizio

    06/09/2004 18:36:34

    Magnifico, da qui Kubrick ha preso le idee per Eyes Wide Shut. Lolita e' un bel film che spiega molte cose, non spiega solo l' ossessione sessuale, ma un sacco di cose. Un grande Mason e un grande Seller spiccano nel cast corteggiandosi Lolita la figlia di una mezza pazza, e che questa non tanto piu' tanto normale di questa ultima li cacciera' in un mare di guai. Considerato il miglior film adattato dal libro di Nabokof e il piu' massacrato dalla censura! Bah, valla a capire 'sta critica!

  • User Icon

    paolo63

    30/07/2004 14:58:14

    Quresto film 'Scandaloso' costringerà così racconta la leggenda Kubrick all'esilio. Al pallosissimo libro, ecco che si affianca un pallosisimo film. Voleva girare i porno ecco il desisiderio del 'maestro', così riporta l'iultima sua biografia.

  • User Icon

    Alex

    18/11/2003 15:50:33

    Se non è il miglior fil di Kubrik poco ci manca. In ogni caso il Maestro è sempre il Maestro. Se filmasse una mosca mentre vola riuscirebbe comunque a farne un capolavoro. Sublime come tutte le opere d'arte che ne valgono la pena.

  • User Icon

    Max

    21/06/2003 13:48:27

    Dovrebbe essere un film con una forte carica drammatica, che invece è stata smussata dai virtuosismi di Peter Sellers, a volte troppo lunghi, e dalla "sfiziosa" colonna sonora. Molto carino.

  • User Icon

    Jonathan Penderecki

    24/10/2002 13:32:40

    Le nevrosi, le ossessioni, i turbamenti erotici che approderanno all'incubo-sogno di Eyes Wide Shut, partono tutti da qui, da questo fosco e grottesco ritratto di gotico americano. Forse qualche avvisaglia si era già vista prima, nella bionda dark lady di Rapina a mano armata. Lolita è un film importante, perchè viene dopo i fasti hollywoodiani di Spartacus, che devono aver tanto messo a disagio il maestro. Ora Kubrick può davvero fare solo ciò che vuole. E racconta di un eros malato, deviato, dentro una società provinciale puritana e ipocrita. Non deve stupire quindi, agli inizi dei 60, l'odore di scandalo, nato più che altro dal ricordo di pochade porno che aveva il bel e raffinato romanzo di Nabokov. Kubrick sapeva che più di tanto non avrebbe potuto osare, e la mette sul grottesco, sull'ironia amara e velenosa, che fa però più male di ogni pruderie.

  • User Icon

    Russell

    04/09/2002 23:02:14

    Bellissimo e conturbante.Uno dei tanti capolavori di Kubrick,forse il più massacrato dalla censura.

Vedi tutte le 15 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione
  • Film in bianco e nero
  • Produzione: Warner Home Video, 2008
  • Distribuzione: Warner Home Video
  • Durata: 153 min
  • Lingua audio: Italiano (Mono);Francese (Mono)
  • Lingua sottotitoli: Italiano; Inglese; Francese; Olandese; Arabo; Spagnolo; Tedesco
  • Formato Schermo: 1,66:1
  • Area2
  • Contenuti: trailers