Editore: TEA
Collana: Teadue
Anno edizione: 2017
Formato: Tascabile
Pagine: 267 p., Brossura
  • EAN: 9788850244348

Età di lettura: Da 12 anni

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione
Neonora, tecnopoli al centro del Mediterraneo, in un futuro non lontano. Gli uomini vivono sotto il controllo della Nuova Architettura Sociale, detta Nassa, che li abbraccia in una rete soffocante. Solo i ragazzi della banda Lunamoonda ne sono fuori, con la loro vita lieve e clandestina nella Tana sul mare, fra pesca, lavori, amori, musica e danza, guerra alta Nassa e razzie in città. Ma tutto sta per cambiare: c'è una ragazza che forse è più di ciò che sembra; c'è un raduno di bande dove accadono cose terribili; c'è una buia e potente minaccia che si prepara per loro, che a loro volta preparano in segreto qualcosa di potente. Fra scenari info, bio e nanotecno, fra cloni, ibridi, umani potenziati, santi mutanti, predoni d'organi e giganti del mare, in calette e scogliere d'incanto si snoda una storia intensa e travolgente, che parla in fondo di fiducia nel futuro, per quanto "biotecnomagico" sarà. Età di lettura: da 12 anni.

€ 9,35

€ 11,00

Risparmi € 1,65 (15%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

€ 5,94

€ 11,00

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Altri venditori

Mostra tutti (3 offerte da 11,00 €)

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Laura

    10/06/2011 11:00:29

    GENIALE!

  • User Icon

    Daniela

    30/03/2010 10:03:53

    Sicuramente un libro difficile, non il solito libro per ragazzi almeno. All'inizio ho pensato mille volte di chiuderlo e restituirlo a chi me l'aveva prestato... ma ho tenuto duro e alla fine senza accorgermene mi sono affezionata a questi strani skilellè del futuro. Mi rendo conto che l'essere sarda e cagliaritana agevola molto la lettura del libro... dubito che i non sardi riuscirebbero a capirne il senso e la sottile bellezza che alla fine di tutto trasuda dal libro. Per questo dò un voto medio.

Scrivi una recensione