Recensioni Il maestro delle ombre. La trilogia di Marcus

  • User Icon
    14/08/2020 14:35:38

    Comincia in sordina e non decolla. Troppo lontani i tempi del suggeritore! Nel complesso non differisce molto da "La casa delle voci". Mi auguro che il prossimo non chiami in causa Gaudí: Dan Brown in fondo è un po' più originale. Un pochino di più.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    03/06/2020 13:28:43

    Dopo “il tribunale delle anime” e “il cacciatore del buio” con questo libro si conclude la trilogia con Marcus e Sandra...il prete e la fotorilevatrice....Storia appassionante e nuova avventura per i due protagonisti, thriller magnifico, adrenalinico è pieno di suspence. Carrisi dimostra ancora una volta di essere il miglior autore italiano di noir.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    17/05/2020 09:42:36

    Il maestro delle ombre è un romanzo che ho divorato in pochi giorni. Scorrevole e pieno di azione.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    15/05/2020 20:57:24

    Ho aspettato molto ad iniziare questo libro perché in generale la trama, e in particolare l'ambientazione a Roma non mi attiravano molto. E invece...e invece ho trovato il libro molto bello, pervaso da una nube scura che metteva ansia ad ogni pagina, cosa che nei thriller mi piace molto. Consigliato!

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    13/05/2020 17:31:08

    La trama di questo romanzo è molto complessa ma devo dire che tutta la vicenda risulta alquanto inverosimile, non mi resta che sperare nel prossimo libro..

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    12/05/2020 15:07:23

    Le vicende di questo libro, come di tutti i tre della serie, sono ambientate prevalentemente a Roma. Stavolta motivo di preoccupazione sarà un blackout programmato, conseguente a un violento temporale. Ciò consentirà ai criminali di agire indisturbati e in particolare al “Maestro delle ombre” di compiere il suo disegno di morte. Si potrebbe leggere anche senza conoscere i primi due libri, ma per continuità consiglio di farlo. La scrittura è come sempre scorrevole e avvincente, il personaggio di Marcus è senz’altro il più misterioso e affascinante a mio parere. Interessante pensare anche all’idea di un blackout che blocchi la vita di tutti i giorni per come la conosciamo (l’autore spiega alla fine come si è documentato in merito). Aspetto il quarto libro!

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    11/05/2020 13:40:20

    Thriller a sfondo religioso del bravissimo carrisi...si possono trovare note storiche e artistiche riguardanti la Roma antica e il famoso tribunale delle anime...bellissimo

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    16/03/2020 15:49:03

    Attratto da innumerevoli ed entusiastiche voci su questo autore scelgo un libro che per ambientazione ed originalità potrebbe rappresentare una piacevole novità letteraria . Di sicuro il Carrisi ha innegabili qualità ma gettare la città eterna nel buio più assoluto per il più improbabile dei "blackout" in alcuni tratti rasenta l'inverosimiglianza e strappa un modesto sorriso . Peccato perché il finale sarebbe quasi geniale .

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    06/12/2019 14:45:37

    Trama molto difficile, ambientazione surreale, Carrisi si è voluto cimentare in un'opera ardua, immaginare una Roma colpita da un'alluvione senza precedenti, seguita da tutte le sequele del caso. I due protagonisti, ormai conosciuti a 360° arrivati al terzo libro, indagano, pur su strade diverse, allo stesso caso. Un finale atteso, o forse sperato.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    02/10/2019 23:44:30

    I libri di Donato Carrisi sono una garanzia, e anche questo non delude le aspettative. Consigliatissimo.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    24/09/2019 18:49:06

    Donato Carrisi è il mio autore italiano preferito e anche questa volta si conferma al top. La storia è come al solito ben scritta, coinvolgente e ricca di colpi di scena. Ogni pagina accompagna il lettore nell'indagine la cui matassa ingarbugliata verrà dipanata e sciolta verso la fine. Non ci sono assolutamente tempi morti e questo sicuramente contribuisce a rendere la lettura appassionante. Donato Carrisi non sbaglia un colpo.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    24/09/2019 09:56:14

    Dopo "Il suggeritore" non ha saputo stupire. Carrisi è una discreta garanzia, ma è sempre uguale. Purtroppo oggi molti scrittori si preoccupano d' improvvisarsi luminari della psiche, invece che limitarsi a descrivere fatti per coinvolgere i lettori, attraverso l'operato di chi deve risolvere gli intrighi. Riconosco a quest'autore di saper scrivere, pretendendo però, in futuro, un minimo di originalità. Leggibile!

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    20/09/2019 07:45:11

    Se amate la suspense non potete non leggere questo thriller. Accattivante!

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    19/09/2019 10:48:59

    Dopo aver letto il secondo libro della serie di Marcus e Sandra, non potevo fare a meno di completare il ciclo con il terzo, per capire come si sviluppava la storia. Le vicende di questo libro, come di tutti i tre della serie, sono ambientate prevalentemente a Roma. Stavolta motivo di preoccupazione sarà un blackout programmato, conseguente a un violento temporale. Ciò consentirà ai criminali di agire indisturbati e in particolare al “Maestro delle ombre” di compiere il suo disegno di morte. Si potrebbe leggere anche senza conoscere i primi due libri, ma per continuità consiglio di farlo. La scrittura è come sempre scorrevole e avvincente, il personaggio di Marcus è senz’altro il più misterioso e affascinante a mio parere. Interessante pensare anche all’idea di un blackout che blocchi la vita di tutti i giorni per come la conosciamo (l’autore spiega alla fine come si è documentato in merito). Aspetto il quarto libro!

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    Ely
    27/08/2019 11:30:03

    Era da molto che non riprendevo l' autore e devo dire, a parte le parti un pò troppo descrittive, mi ha lasciato una vera suspance fino alla fine senza riuscire a svelare molti indizi, incastrando anche un lato sentimentale non facile da contestualizzare; bella storia!

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    11/03/2019 11:20:14

    In assoluto il mio preferito di Carrisi. Ti tiene incollato alle pagine fino al finale. Spero di leggerne altri al più presto!

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    05/03/2019 17:37:25

    Il libro non rientra tra quelli più riusciti, quando si parla di un affermato scrittore di thriller come Carrisi. La trama è intrigante, ma sfiora l'inverosimile in alcuni tratti. Lo consiglio agli appassionati del genere, ma non si neofiti.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    19/11/2018 11:31:13

    Inverosimile e surreale. Siamo lontani anni luce rispetto al Suggeritore

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    01/10/2018 09:12:12

    Molto americaneggiante, direi, quasi un thriller in stile Dan Brown. Eppure Carrisi, benchè non abbia confezionato un capolavoro, è comunque riuscito a raccontare una fantasiosa vicenda in modo coinvolgente e sufficientemente appassionante. Un libro-passatempo che si legge con facilità. Forse il finale un pò deludente ma, ad ogni modo, Il Maestro delle Ombre è senza dubbio un testo divertente.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    20/09/2018 21:09:37

    Dei tre episodi della serie del Penitenziere questo è quello che mi è piaciuto di meno. Sconclusionato e svogliato con la trama poco sviluppata, del genere "La notte del giudizio". Forse ci vuole una pausa di riflessione

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    20/09/2018 12:44:21

    Thriller avvincente e ben descritto. La trama è abbastanza standard e prevedibile, ma il romanzo in se è ben riuscito. Consigliato come lettura serale o in vacanza agli amanti del genere.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    02/04/2018 11:44:08

    Non mi è piaciuto. Lunghissimo e prolisso, non arriva mai al punto. una marea di sotto-trame che non portano a nulla. Dispersivo.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    15/02/2018 07:40:58

    Assai deludente, lasciato dopo 50 pagine. Inverosimile, scopiazzature indegne. Perchè alcuni autori pubblicano lavori così scarsi? Obblighi editoriali? Soldi e tempo buttati, Carrisi ti stimavo, che delusione

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    07/01/2018 19:55:18

    non sono d'accordo con alcuni commenti, non e' ridicolo nemmeno un libro da buttare nel fuoco, non e' certo il migliore di Carrisi e nemmeno un thriller da mille premi, la trama e' un attimo di troppo fantasiosa e irreale ma la lettura rimane gradevole rimane sempre incalzante come in tutti i romanzi di Carrisi, esistono libri peggiori di questo. Io resto in attesa del prossimo romanzo.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    20/11/2017 08:24:16

    Non è ai livelli de "Il tribunale delle anime", ma sicuramente si è ripreso dopo l'improbabile storia de "il cacciatore del buio". Stile narrativo piacevole e fluido, storia che tiene incollati. Certo, alcune situazioni sono forse portate un po all'eccesso, ma oltre a rientrare tutto nella trama ricordiamoci che parliamo di un romanzo, e non di un documentario. Se invece di essere ambientato a Roma fosse ambientato in un paese americano nessuno avrebbe avuto nulla da ridire. Inoltre basta leggere le note dell'autore a fine libro per capire che non sono idee cosi assurde. In conclusione, per chi apprezza il ciclo del penitenziere lettura assolutamente consigliata! Bravo Carrisi!

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    17/11/2017 09:37:14

    Non è il migliore tra i romanzi di Carrisi, ma resta un bel giallo, ricco di colpi di scena. Piacevole lettura, senza porsi troppe domande. Del resto, quando guardiamo un film thriller spesso qualche incongruenza la troviamo, ma passiamo oltre, vero?

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    17/11/2017 09:13:12

    L'esagerazione porta al ridicolo. La mancanza di originalità ancora più imperdonabile. Carrisi è riuscito a fare tutte e due le cose, e non è da tutti. La trama è degna del peggior film di serie Z. Dall’ambientazione di Roma a cui, causa pioggia, viene tolta la corrente per 24 ore (è un thriller o fantascienza?), alle molte scene scopiazzate da film famosi quali: Saw (a dire il vero il ragionamento solitario in cui capisce che la chiave delle manette gli è stata fatta ingoiare, visti i crampi allo stomaco, e quindi per liberarsi deve vomitarle col sangue, nemmeno Saw era arrivato a tanto, anche perchè era molto più comodo recuperarle in altro modo...) i colloqui col serial killer (identico al silenzio degli innocenti) e l'invasione della città da un'orda di pseudo morti viventi generati da una droga (genere zombie, scegliete voi un film a caso) sono solo alcune delle chicche. Se avessi potuto dare meno di una stella lo avrei fatto.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    26/10/2017 15:28:15

    Sinceramente non mi è proprio piaciuto; troppo surreale, confuso, improbabile. Non decolla e ritmo assente. Peggior lavoro di Carrisi; ma aspetto con fiducia il prossimo.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    18/10/2017 14:01:10

    Trama inverosimile ai limiti del ridicolo. Soldi buttati

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    Ida
    09/09/2017 14:01:02

    Ormai quando inizio un libro di Carrisi lo divoro! Consigliatissimo per chi ama il genere. Aspetto il seguito dei nostri cari personaggi Marcus e Sandra.

    Leggi di più Riduci