Categorie

Filippo T. Marinetti

Curatore: L. Ballerini
Editore: Mondadori
Anno edizione: 2003
Formato: Tascabile
Pagine: XLVIII-327 p.

51 ° nella classifica Bestseller di IBS Libri - Narrativa italiana - Classica (prima del 1945)

  • EAN: 9788804514312

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Nicola Vendramin

    25/05/2004 09.11.02

    Sicuramente non è uno dei romanzi che più mi abbiano coinvolto. Risulta comunque interessante la lettura per aver uno scorcio sulla produzione futurista in letteratura. Produzione che, nonostante le volontà di autori come Buzzi, Depero e lo stesso Marinetti, non ha dato i risultati e il seguito voluti; risultati invece raggiunti dalla pittura. Questo romanzo è imperniato di concetti quali il superomismo e la misoginia, anche se secondo me relativa (l'amore di Mafarka per la figura materna è molto alto). Interessanti le somiglianze, nell'ultima parte, con il Frankenstein più datato o con il mito di Icaro. Il romanzo nell'atto di nascita di Guzamanh, il figlio di Mafarka, culmina con un bacio omosessuale e per certi versi anche incestuoso. Un pregio alla Mondadori per aver riportato alle stampe, nell'edizione integrale, questo testo che dopo anni di silenzio può ancora stupire sotto molti aspetti.

Scrivi una recensione