Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Shopper rossa
Salvato in 7 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Mal di merito. L'epidemia di raccomandazioni che paralizza l'Italia
3,26 € 17,50 €
LIBRO USATO
Venditore: Libro di Faccia
-81% 17,50 € 3,26 €
Disp. immediata Disp. immediata (Solo una copia)
+ 5,30 € sped.
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Libro di Faccia
3,26 € + 5,30 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - Ottima condizione
Cartarum
4,40 € + 4,90 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Multibook
6,00 € + 5,00 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - Ottima condizione
Memostore
11,90 € + 5,00 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - Condizione accettabile
Librightbooks
11,72 € + 5,50 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - In buone condizioni
STUDIO BIBLIOGRAFICO ORFEO LIBRERIA ANTIQUARIA S.A.S.
15,00 € + 5,00 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Biblioteca di Babele
6,00 € + 5,00 € Spedizione
disponibile in 2 giorni lavorativi disponibile in 2 giorni lavorativi
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Libraccio
9,63 € + costi di spedizione
Usato
Aggiungi al carrello
ibs
16,62 € Spedizione gratuita
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
16,62 € Spedizione gratuita
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Libro di Faccia
3,26 € + 5,30 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - Ottima condizione
Cartarum
4,40 € + 4,90 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Multibook
6,00 € + 5,00 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - Ottima condizione
Memostore
11,90 € + 5,00 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - Condizione accettabile
Librightbooks
11,72 € + 5,50 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - In buone condizioni
STUDIO BIBLIOGRAFICO ORFEO LIBRERIA ANTIQUARIA S.A.S.
15,00 € + 5,00 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Biblioteca di Babele
6,00 € + 5,00 € Spedizione
disponibile in 2 giorni lavorativi disponibile in 2 giorni lavorativi
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Libraccio
9,63 € + costi di spedizione
Usato
Aggiungi al carrello
Chiudi
Mal di merito. L'epidemia di raccomandazioni che paralizza l'Italia - Giovanni Floris - copertina
Chiudi

Promo attive (0)

Chiudi
Mal di merito. L'epidemia di raccomandazioni che paralizza l'Italia

Descrizione


In Italia, il pezzo di carta più utile non è un titolo di studio, ma una lettera di raccomandazione. La prevalenza della spintarella non è folklore o semplice malcostume: soffoca la meritocrazia, blocca la mobilità sociale e dà fuoco alle polveri della guerra tra generazioni. Tra inchiesta, denuncia e resoconto di vita vissuta (e lavorata), questo nuovo libro di Giovanni Floris non risparmia le stoccate polemiche: contro la generazione del '68, ex rivoluzionari bravissimi a occupare posizioni di potere e a non mollarlo più; contro il mito dell'efficienza del settore privato (che in realtà è stagnante quanto quello pubblico); contro la sinistra stessa, incapace di comprendere che il ritorno della meritocrazia dovrebbe essere la chiave della sua azione politica. Per impedire che chi nasce ricco continui ad arricchirsi, mentre i poveri muoiono poveri.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

3
2007
7 novembre 2007
228 p., Rilegato
9788817019576

Valutazioni e recensioni

3,75/5
Recensioni: 4/5
(8)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(3)
4
(3)
3
(0)
2
(1)
1
(1)

Recensioni pubblicate senza verifica sull'acquisto del prodotto.

Salvatore Palma
Recensioni: 5/5

Il vizio e lo storico malcostume di un Paese che si è ormai assuefatto al sistema della "raccomandazione" e che considera un merito ed una capacità di cui fregiarsi quello di "farsi strada" anche senza meritarlo. E' l'argomento di questo libro piacevole e niente affatto banale, corredato da numerosi dati e statistiche e che appare condurre, pian piano ed inaspettatamente, all'amara conclusione che, nella realtà di ogni giorno, tutto è demandato alla singola persona ed al senso di responsabilità di ognuno. L'Italia può ripartire solo se "inverte la scala di valori: quando [per esempio] i professori saranno orgogliosi di premiare un meritevole e si vergogneranno di raccomandare un inetto".

Leggi di più Leggi di meno
maurizioliberti.style.it
Recensioni: 2/5

Fatta salva la sana indignazione che i fatti elencati comunque provocano nel lettore, non c'è traccia di approfondimento: gli esempi si susseguono uno dopo l'altro senza quasi un ordine, corredati di tanto in tanto da (inutili) accenni autobiografici (sapere che l'autore ha vinto un concorso per giornalisti in Rai senza raccomandazioni non è che ci farà dormire più tranquilli stanotte..) e anche i paragoni con l'estero sono piuttosto superficiali.

Leggi di più Leggi di meno
Nicola Mosti
Recensioni: 1/5

Trattasi di polpettone autocelebrativo stilisticamente mediocre. I contenuti, com'era ovvio, sono ancora più scadenti: il libro è un impasto di cronaca e banalità da cui, subdolamente, l'autore lascia colare un'ipocrisia untuosa -forse un patetico tentativo di dissimulare il senso di colpa- che in fin dei conti tende decisamente a sottostimare il fenomeno. Da non comprare.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

3,75/5
Recensioni: 4/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(3)
4
(3)
3
(0)
2
(1)
1
(1)

Recensioni pubblicate senza verifica sull'acquisto del prodotto.

Conosci l'autore

Giovanni Floris

1967, Roma

Giornalista italiano. È noto al grande pubblico per la conduzione del talk-show Ballarò, dopo il quale è diventato autore di Dimartedì su La7. Superata la prova di idoneità professionale, fu assunto dal Giornale Radio Rai nel 1996, dove fu inviato e conduttore. In particolare, si trovava a New York all'epoca dei fatti dell'11 settembre 2001. Dopo quella esperienza, fu nominato corrispondente per la RAI dagli USA, con sede a New York, dove si trasferì. Dopo un anno, nel 2002, divenne conduttore del nuovo talk-show Ballarò, che lo ha portato alla notorietà. È vincitore di numerosi premi tra cui Saint-Vincent, Premiolino, Flaiano, Guidarello e Elsa Morante. Tra le pubblicazioni per Rizzoli si ricordano: Monopoli...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore