Recensioni La marcia su Roma

La marcia su Roma Vittorio Gassman, Ugo Tognazzi, Roger Hanin, Mario Brega, Angela Luce, Gérard Landry, Daniele Vargas Filmauro
€ 9,99
  • User Icon
    27/04/2012 21:01:01

    Risi dirige un bellissimo film satirico, in cui le molte situazioni divertenti che travolgono i due protagonisti (affiatatissimi) sono assolutamente funzionali a rappresentare la realtà di quel particolare periodo. Domenico e Umberto, a mano a mano che la loro 'missione' avanza, cominciano a prendere coscienza della pochezza di quelle promesse a cui hanno affidato la loro stessa vita, cominciando a capirne il peso agli occhi (e solo a quelli) dell'elettorato e che si concretizzano nella frase "il fascismo se ne frega delle elezioni!. Nel corso della pellicola (e della Storia) il Programma di San Sepolcro verrà rovesciato nelle intenzioni da chi l'ha ideato, dando la forza ai nostri eroi di abbandonarne quel reclutamento ideologico che, ahimè, si conclude con le ironiche quanto tristi parole del Re Vittorio Emanuele III: « Ammiraglio, spassionatamente, cosa ne pensa di questi fascisti? Crede che mettiamo il paese in buone mani? Mi dica fuori dai denti qual è il suo parere, perché siamo ancora in tempo a sbatterli fuori» « Spassionatamente, Maestà, mi sembra gente seria. Ma sì, proviamoli per qualche mese»."

    Leggi di più Riduci