Stripe PDP
Salvato in 582 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Il mare non bagna Napoli
10,20 € 12,00 €
;
LIBRO
Venditore: IBS
+100 punti Effe
-15% 12,00 € 10,20 €
disp. immediata disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
10,20 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
IL LIBRO di DALLAVALLE SRL
11,40 € + 3,90 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Max 88
12,00 € + 3,90 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Diraco Store
11,50 € + 4,90 € Spedizione
Disponibile in 1 gg lavorativi Disponibile in 1 gg lavorativi
Info
Nuovo
Bookbay Book Store
11,00 € + 5,90 € Spedizione
Disponibile in 5 gg lavorativi Disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
LIBRERIA KIRIA
12,00 € + 4,90 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
CARTOLIBRERIA GIORGIO LIETO
12,00 € + 4,90 € Spedizione
Disponibile in 3 gg lavorativi Disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
LIBRIAMO
12,00 € + 4,99 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Nani
11,40 € + 5,95 € Spedizione
Disponibile in 2 gg lavorativi Disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Bortoloso
12,00 € + 5,49 € Spedizione
Disponibile in 5 gg lavorativi Disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Multiservices
12,00 € + 5,50 € Spedizione
Disponibile in 8 gg lavorativi Disponibile in 8 gg lavorativi
Info
Nuovo
Juke Box
12,00 € + 5,90 € Spedizione
Disponibile in 4 gg lavorativi Disponibile in 4 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Nani
12,00 € + 5,95 € Spedizione
Disponibile in 2 gg lavorativi Disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
10,20 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
IL LIBRO di DALLAVALLE SRL
11,40 € + 3,90 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Max 88
12,00 € + 3,90 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Diraco Store
11,50 € + 4,90 € Spedizione
Disponibile in 1 gg lavorativi Disponibile in 1 gg lavorativi
Info
Nuovo
Bookbay Book Store
11,00 € + 5,90 € Spedizione
Disponibile in 5 gg lavorativi Disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
LIBRERIA KIRIA
12,00 € + 4,90 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
CARTOLIBRERIA GIORGIO LIETO
12,00 € + 4,90 € Spedizione
Disponibile in 3 gg lavorativi Disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
LIBRIAMO
12,00 € + 4,99 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Nani
11,40 € + 5,95 € Spedizione
Disponibile in 2 gg lavorativi Disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Bortoloso
12,00 € + 5,49 € Spedizione
Disponibile in 5 gg lavorativi Disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Multiservices
12,00 € + 5,50 € Spedizione
Disponibile in 8 gg lavorativi Disponibile in 8 gg lavorativi
Info
Nuovo
Juke Box
12,00 € + 5,90 € Spedizione
Disponibile in 4 gg lavorativi Disponibile in 4 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Nani
12,00 € + 5,95 € Spedizione
Disponibile in 2 gg lavorativi Disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
Il mare non bagna Napoli - Anna Maria Ortese - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Il mare non bagna Napoli Anna Maria Ortese
€ 12,00
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l’elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio Ufirst.
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione

"Il mare non bagna Napoli" è - sottolinea Pietro Citati nella prefazione - una straordinaria discesa agli Inferi: nel regno della tenebra e delle ombre, dove appaiono le pallidissime figure dei morti. Di rado un artista moderno ha saputo rendere in modo così intenso la spettralità di tutte le cose, delle colline, del mare, delle case, dei semplici oggetti della vita quotidiana. Anna Maria Ortese attraversa l'Ade posando sulle cose e le figure degli sguardi allucinati e dolcissimi: tremendi a forza di essere dolci; che colgono e uccidono per sempre il brulichio della vita. Nei racconti compresi nella prima parte del libro, questi sguardi penetrano nel cuore dei personaggi: ne rendono la musica e il tempo interiore, come molti anni prima aveva fatto Cechov".
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

1
2008
Tascabile
21 maggio 2008
176 p., Brossura
9788845922855

Valutazioni e recensioni

3,63/5
Recensioni: 4/5
(31)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(10)
4
(10)
3
(6)
2
(2)
1
(3)
Miriana
Recensioni: 4/5
Molto bello

Ero felicissimo di aver trovato questo libro e averlo riconosciuto: avevo letto un racconto tratto dal libro alle elementari e da quel momento non l'ho più dimenticato a distanza di una decina di anni. Quello che amo di più è lo sguardo su una città che diventa spettrale anche di giorno, e ho beh chiara questa sensazione vivendo al sud.

Leggi di più Leggi di meno
Luigi S.
Recensioni: 1/5
Mare nero

Καὶ ἠγάπησαν οἱ ἄνθρωποι μᾶλλον τὸ σκότος ἢ τὸ φῶς (E gli uomini preferirono piuttosto le tenebre che la luce) Giovanni III,19: è l'epigrafe de "La ginestra" di Leopardi in cui il poeta rovescia il significato originale della frase evangelica affermando che gli uomini preferirono le tenebre dell'ignoranza dettata da tendenze spiritualistiche e religiose alla ragione per rischiarare la propria condizione esistenziale. Ebbene la Ortese, pur senza mai citare il poeta recanatese, parte da questa concezione e in questa serie di racconti seppellisce la città di Napoli, i suoi abitanti e gli intellettuali suoi amici sotto una valanga di letame. Il livore rancoroso della scrittrice nei confronti della città emerge dai racconti da cui è composto il libro come un lungo e inesorabile climax che parte dalla plebe presente all’inizio fino ad esplodere nell’odio parossistico del racconto finale relativo agli intellettuali partenopei, il vero bersaglio della Ortese. Non ci è dato sapere il motivo di questo odio; a suo dire la Città - rappresentata oniricamente come la nemica "Natura" - fagocita gli abitanti abbindolandoli con le sue idealità e concezioni ottimistiche, li spinge ad abbandonare la “Ragione” e li riduce in uno stato di inerzia esistenziale e di non-vita. Il romanzo costrinse la Ortese all'esilio volontario da Napoli anche se in realtà, avendo fatto terra bruciata intorno a lei, probabilmente era persona sgradita e isolata nella città su cui aveva sparso letame; originaria di Rapallo le era sconosciuto il famoso proverbio "O’ napulitan s’ fa sicc’ ma nun more" (il napoletano diventa magrissimo ma non muore) che le sarebbe stato utile per capire che Napoli è una città che non si lascia abbattere dalle circostanze sfavorevoli, nello specifico quelle del Dopoguerra - tra l'altro uguali in tutte le città del Sud - ma combatte e resiste. Lo sconsiglio vivamente anche per la soporifera seconda parte.

Leggi di più Leggi di meno
Ciro
Recensioni: 4/5

Bel libro che parla di Napoli. L'autrice affronta bene molte tematiche ed in generale il suo stile è davvero apprezzabile. La qualità dell'edizione è molto buona

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

3,63/5
Recensioni: 4/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(10)
4
(10)
3
(6)
2
(2)
1
(3)

Conosci l'autore

Anna Maria Ortese

1914, Roma

(Roma 1914 - Rapallo 1998) scrittrice italiana. Esordì nel 1937 col volume di racconti Angelici dolori, che parvero richiamarsi al "realismo magico" di M. Bontempelli. Ma le opere successive (L’infanta sepolta, 1950; Il mare non bagna Napoli, 1953, premio Viareggio; I giorni del cielo, 1958; Silenzio a Milano, 1958) rivelarono una tempra narrativa aliena dal gioco cerebrale della poetica novecentista: a metà fra il saggio e il racconto, questi libri innestano le invenzioni favolose in squarci documentari di estrema esattezza e lucidità. Polemica morale e fantasia trasfiguratrice s’intrecciano ancora nei romanzi successivi: L’iguana (1965), Poveri e semplici (1967, premio Strega), Il porto di Toledo (1975), Il cappello piumato (1979), e negli ultimi Il...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore