La mediazione nel processo civile riformato

Francesca Cuomo Ulloa

Editore: Zanichelli
Anno edizione: 2011
In commercio dal: 28 marzo 2011
Tipo: Libro tecnico professionale
Pagine: 280 p.
  • EAN: 9788808058553
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Con l'approvazione del decreto legislativo 28/2010 il Legislatore ha dato attuazione alla delega contenuta nell'art. 60 della legge 69/2009, adottando una nuova disciplina della mediazione per le controversie civili e commerciali. Si tratta di una disciplina profondamente innovativa, il cui obiettivo è quello di promuovere il ricorso alla mediazione, quale alternativa al processo civile. Viene così previsto l'obbligo - a partire dal 20 marzo 2011 - di esperire un tentativo di mediazione quale condizione di procedibilità per tutte le controversie in materia di diritti reali, divisione, successioni ereditarie, patti di famiglia, locazione, comodato, affitto d'aziende, risarcimento del danno da responsabilità medica e da diffamazione con il mezzo stampa o altra pubblicità, contratti assicurativi, bancari e finanziari e - a partire dal 20 marzo 2012 - anche per le controversie in materia di responsabilità da circolazione di veicoli e natanti e di condominio. Accanto all'obbligatorietà, il decreto 28 - integrato dalle disposizioni contenute nel decreto ministeriale attuativo 180/2010 - prevede poi una serie di incentivi in favore delle parti che fanno ricorso alla mediazione, regolando altresì il procedimento di mediazione ed il funzionamento degli organismi presso i quali la mediazione deve svolgersi. Il volume analizza, con un approccio pratico e talvolta critico, anche alla luce dei primi commenti dottrinali.

€ 44,12

€ 51,90

Risparmi € 7,78 (15%)

Venduto e spedito da IBS

44 punti Premium

Disponibile in 10 gg

Quantità: