Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Mi chiamo Elizabeth e sono un'assassina - Cynthia Clark,Micol Cerato - ebook

Mi chiamo Elizabeth e sono un'assassina

Cynthia Clark

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: Micol Cerato
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 481,63 KB
Pagine della versione a stampa: 333 p.
  • EAN: 9788822733054
Salvato in 4 liste dei desideri

€ 4,99

Punti Premium: 1

Venduto e spedito da IBS

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

«Non è semplicemente un thriller avvincente, questo libro ti scava dentro.»

Mi chiamo Elizabeth e sono un’assassina. Ho sognato spesso di pronunciare queste parole ad alta voce. Sarebbe un sollievo riuscire a liberarmi del peso che mi tormenta ogni notte. Ogni giorno. Ogni secondo della mia vita. Ma i segreti hanno un modo sottile di controllarti, di plasmarti e, alla fine, di cambiare per sempre la persona che credevi di essere. Più a lungo tieni un segreto e più distrugge la tua anima. Nessuno potrà mai condividere con te quella disperazione. Chi mai potrebbe capire? Nessuno immagina che dietro la madre amorevole, la moglie affettuosa e il brillante avvocato c’è una donna con un segreto terribile. Un segreto che potrebbe mettere in pericolo tutto ciò che amo. Ho paura che la vita che ho costruito possa essere distrutta. Mi terrorizza affrontare le conseguenze delle mie azioni. No, non posso dirlo a nessuno. Devo rimanere l’unica custode della verità. Nessuno può sapere che io, Elizabeth, sono un’assassina.

Una madre. Una moglie. Un’assassina.

«Un thriller intenso, con una storia che cattura fino all’ultima pagina. Fantastico!»

«Uno sviluppo del personaggio magistrale. Raramente un libro sa addentrarsi così a fondo nella psicologia umana.»



Cynthia Clark

è nata e cresciuta a Malta, dove si è laureata in Comunicazione e ha lavorato per un quotidiano, prima di trasferirsi negli Stati Uniti, dove ha collaborato con diverse riviste economiche online. Vive a Londra con il marito e le loro due gemelle. Mi chiamo Elizabeth e sono un’assassina è il primo libro pubblicato dalla Newton Compton.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

2,67
di 5
Totale 8
5
1
4
1
3
2
2
2
1
2
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    andrea

    15/01/2021 09:44:14

    300 pagine di nulla assoluto. Mai un momento di tensione o un piccolo colpo di scena. Si legge velocemente ma non lascia nulla e nel nulla ritorna quando si è finito.

  • User Icon

    Veronica

    13/05/2020 15:02:02

    Un brutto segreto , conservato per anni, provoca una serie di conseguenze a catena e fa franare irrimediabilmente la vita della protagonista. La sequenza degli eventi si snoda magistralmente e con i tempi giusti in un romanzo scritto benissimo. Romanzi di questo tipo ci hanno abituato a colpi di scena e rivelazioni che sconvolgono la situazione: qui c'è piuttosto il progredire inesorabile della storia dal punto di vista della protagonista. L'unica perplessità è una seconda storia parallela debolmente connessa con quella principale: mi aspettavo sul finale di scoprire una relazione più stretta, e non è stato così. Do ugualmente cinque stelle perché sono restata incollata al romanzo.

  • User Icon

    _giuls85

    25/04/2020 05:40:53

    All'inizio si presenta interessante ma poi diventa lungo prolisso e ripetitivo e l'ultima parte viene "tirata" via..

  • User Icon

    Millielagatta

    18/03/2020 07:40:14

    Uno dei peggiori letti ultimamente. Trama trita e ritrita, protagonista poco credibile, oltre che assassina, deliberatamente falsa in tutti i rapporti più importanti della vita e decisamente antipatica. Altri personaggi inconsistenti, opachi, mal delineati Lettura noiosa assolutamente sconsigliata.

  • User Icon

    Elisa

    23/09/2019 16:30:07

    Non il thriller mozzafiato che pensavo, ma comunque carino e scorrevole. La storia di come un drammatico episodio accaduto in gioventù alla protagonista, ne condizioni la vita per sempre...

  • User Icon

    barbaradlp

    02/09/2019 09:29:31

    "Mi chiamo Elizabeth e sono un'assassina" di Cynthia Clark. Libro di poco più di 300 pagine suddivisi in capitoletti brevi che permettono una comoda lettura anche nei ritagli di tempo. La storia di Elizabeth, studentessa modello la cui vita cambia per sempre a causa di un errore. Nella prima parte del libro si fanno dei salti indietro nel passato per ricostruire quello che è successo, poi si resta nel presente per seguire l'evoluzione dei fatti. Scritto in modo scorrevole, avvincente, piacevole. Mi è piaciuto nonostante non mi abbia lasciato molto. Speravo in qualcosa di meglio dato che è presentato come "un thriller intenso, con una storia che cattura fino all'ultima pagina".

  • User Icon

    La Libraia

    17/06/2019 13:49:08

    Non un capolavoro, non un romanzo indimenticabile, ma un thriller leggibile, perfetto per l'estate, il mare, l'ombrellone.

  • User Icon

    giulio

    16/06/2019 09:34:43

    Storia completamente assurda

Vedi tutte le 8 recensioni cliente
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali