La mia famiglia e altri animali - Gerald Durrell - copertina

La mia famiglia e altri animali

Gerald Durrell

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: Adriana Motti
Editore: Adelphi
Collana: Gli Adelphi
Edizione: 18
Anno edizione: 1990
Formato: Tascabile
In commercio dal: 2 gennaio 1990
Pagine: 352 p., Brossura
  • EAN: 9788845907333
Salvato in 557 liste dei desideri

€ 11,40

€ 12,00
(-5%)

Punti Premium: 11

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA Verifica disponibilità in Negozio

La mia famiglia e altri animali

Gerald Durrell

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


La mia famiglia e altri animali

Gerald Durrell

€ 12,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

La mia famiglia e altri animali

Gerald Durrell

€ 12,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (20 offerte da 6,60 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

«Questa è la storia dei cinque anni che ho trascorso da ragazzo, con la mia famiglia, nell’isola greca di Corfù. In origine doveva essere un resoconto blandamente nostalgico della storia naturale dell’isola, ma ho commesso il grave errore di infilare la mia famiglia nel primo capitolo del libro. Non appena si sono trovati sulla pagina non ne hanno più voluto sapere di levarsi di torno, e hanno persino invitato i vari amici a dividere i capitoli con loro»: così Gerald Durrell presenta questo libro, uno dei più universalmente amati che siano apparsi in Inghilterra negli ultimi trent’anni. Ma il lettore avrà il piacere di scoprirvi anche qualcos’altro: la storia di un Paradiso Terrestre, e di un ragazzo che vi scorrazza instancabile, curioso di scoprire la vita (che per lui, futuro illustre zoologo, è soprattutto la natura e gli animali), passando anche attraverso avventure, tensioni, turbamenti, tutti però stemperati in una atmosfera di tale felicità che il lettore ne viene fin dalle prime pagine contagiato.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,39
di 5
Totale 102
5
60
4
30
3
6
2
3
1
3
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Vik

    15/09/2020 07:58:06

    Un libro divertente, rilassante ed, allo stesso tempo, divulgativo, ricco di digressioni naturali e faunistiche che però non scadono mai in qualcosa di troppo scientifico e di difficile comprensione.

  • User Icon

    taty

    07/09/2020 06:53:16

    libro divertente e carino

  • User Icon

    Seph

    10/08/2020 12:35:31

    Un libro esilarante, leggero, ironico. Perfetto per l'estate, per chi vuole viaggiare verso altri lidi con la fantasia, per chi vuole trascorrere il suo tempo ridendo di quadretti familiari peculiari, fughe da insetti combattivi e gabbiani aggressivi, e per chi vuole scoprire abitudini della fauna greca. Gerald Durrell, grande naturalista e zoologo di fama mondiale, qui ha dieci anni e racconta della sua infanzia a Corfù e sebbene, parole sue, il suo desiderio era scrivere un libro sulla fauna dell'isola, la sua famiglia ci si mette di mezzo, così che è impossibile scindere le sue scorribande tra i campi e i flutti più blu alla ricerca di questa o quell'altra specie dalla sua incredibile famiglia e dai vari amici conosciuti proprio a Corfù. Aneddoti ironici che rendono la zoologia e lo studio di insetti per niente noioso, soprattutto se conditi da una buona dose di disavventure e una famiglia che è tutta un programma. Consigliatissimo!

  • User Icon

    fedi86

    05/08/2020 18:40:52

    non si può paragonare ai grandi classici inglesi, non è un libro che affronta temi storici importanti, non ha dialoghi particolarmente impegnati o citazioni memorabili. Ma questo libro per me è stato un abbraccio comodo. Una cena in famiglia. Un risveglio all'aroma di caffè caldo il sabato mattina. La passeggiata in centro mano nella mano. È stato un tuffo nei ricordi di bambina, quando i grandi parlavano di cose strane, la nonna cucinava e impartiva gli ordini a tutti i commensali, tranne che a me. Leggere questo racconto è avere il privilegio di conoscere una splendida famiglia inglese. Una capofamiglia, la mamma, che non ha tempo per sedersi, avvolta nel suo da fare per mantenere l'agio famigliare. Bella e buffa al tempo stesso. Una donna che alla fine è un po' la mamma di tutti! Poi i fratelli, gli amici e le feste, ma soprattutto gli "abitanti speciali" che si susseguono negli anni di questa digressione greca! Il mondo visto dagli occhi di un bambino libero di crescere immerso nella natura. Il suo amore profondo verso ogni strana creatura che incontra, la facilità con cui ogni essere vivente alla fine sia accettato come un componente della famiglia. Animale o uomo che sia. Inevitabilmente ti affezioni ai Durrell! L'elemento che più salta all'occhio è che, in questa casa sovrappopolata, gli eccentrici in realtà sono gli umani! Il gufo amico, le rondini che aspettano lo schiudersi delle uova, la mantide e il geco nel duello, le gazze "Garze"... Roger, Vomito e Pipì, sono nulla in confronto alle strambe personalità dei fratelli o dei vari conoscenti! Difficile non sentirsi "di famiglia" terminato il libro.

  • User Icon

    Alessandro

    18/07/2020 15:08:20

    Avevo buone aspettative, ma purtroppo è uno dei libri più noiosi e poco significativi che abbia mai letto, a tratti anche fastidioso (probabilmente anche a causa della traduzione obsoleta); non mancano nemmeno frequenti luoghi comuni tipici degli Inglesi sui paesi mediterranei (da tenere presente che è stato scritto negli anni 50). Non saprei davvero a chi consigliarlo.

  • User Icon

    Margherita

    22/05/2020 08:48:39

    Questo libro ha il sapore di un'estate lontana, di giorni passati immersi nella natura, in un paesaggio idilliaco, ovvero l'isola di Corfù. Una lettura che mi ha trasmesso serenità e spensieratezza. L'autore descrive dal punto di vista di un bambino la vita e le avventure della sua famiglia sull'isola, e non mancano scene buffe e divertenti. La natura ricopre un ruolo fondamentale in questo romanzo, infatti il protagonista è appassionato di zoologia e sono presenti numerose digressioni scientifiche, che però non risultano noiose perché raccontate dal punto di vista di un bambino, quindi con vivace curiosità. Un libro leggero e davvero piacevole.

  • User Icon

    Mirella

    17/05/2020 18:11:24

    Conoscevo questo libro in una versione "adattata" per le scuole (peccato!). Il libro è bellissimo, a tratti molto divertente. Naturalmente è stato solo il primo, li sto leggendo tutti!

  • User Icon

    Angelo

    15/05/2020 09:37:17

    Forse sono una voce fuori dal coro , ma non ho amato questo romanzo e devo dire che più e più volte mi ha annoiato. Nonostante il mio amore per gli animali mi aspettavo tutt'altro , vi sono descrizioni lunghissime sugli insetti che mi hanno costretto ad abbandonarlo.

  • User Icon

    cara

    15/05/2020 09:26:26

    Grazie a questo libro, impariamo a conoscere meglio la natura e la famiglia di Durrell. La mia famiglia e altri animali è molto di più di un romanzo ambientato a Corfù dove la famiglia di trasferisce. È un vero e proprio viaggio nell' universo, nel mondo della natura. Un viaggio dove Gerald si entusiasma di ogni piccola forma di vita che vede. Con Gerald anche il lettore impara a vedere la natura attraverso i suoi occhi. I suoi occhi ci raccontano, ci descrivono le meraviglie del Creato. Con lui scopriamo le falene, gli insetti e altre creature come se le vedessimo per la prima volta. Con questo romanzo Durrell dà voce alla natura, facendoci scoprire il tutto con lo stupore e la meraviglia di un bambino che si affaccia per la prima volta alla vita.

  • User Icon

    hw

    14/05/2020 13:11:56

    Un classico sicuramente, tuttavia non capisco come mai venga consigliato come libro per ragazzi. L’ho trovato molto lento, descrizioni lunghe e minuziose di animali, insetti, vegetazione di ogni genere. Il linguaggio era semplice nel suo complesso, tuttavia data la lunghezza di alcune descrizioni mi sembrava di leggere un libro di botanica. Il libro dovrebbe essere raccontato da un bambino, tuttavia in diversi punti mi sembrava fosse un adulto il narratore. Avviso a chi vuole leggerlo, se avete problemi con gli insetti ve lo sconsiglio. Io ho trovato difficoltà a leggere diverse scene con insetti, non riuscivo proprio.

  • User Icon

    federico

    12/05/2020 16:50:28

    Premetto col dire che la passione dell'autore per la zoologia è fenomenale, anche io sono un appassionato osservatore delle piccole forme di vita che ci vivono attorno; nonostante ciò ho trovato il libro molto noioso, le descrizioni sono esagerate e ci sono capitoli interi in cui si perdono di vista completamente le azioni dei protagonisti per lasciare spazio a pagine di aggettivi. Questa sovrabbondanza di descrizioni fa sì che non si creda alle parole dell'autore, che nell'introduzione dice di aver raccontanto i suoi ricordi di bambino a Corfù. In alcuni momenti la famiglia pare milionaria, cambiando villa ogni anno, in altri momenti viene raccontata la preoccupazione della madre del piano economico rendendo così impossibile capire il motivo di alcuni spostamenti.

  • User Icon

    FrancyFranck

    11/05/2020 19:40:32

    Un mondo godibilissimo quello dipinto dal più giovane dell'eccentrica famiglia Durrell durante il loro soggiorno a Corfù. Un mondo fatto di colori e profumi propri dell'isola, ma anche di divertentissimi aneddoti e naturalmente animali che proprio quì iniziò a studiare e a catalogare prima di diventare uno zoologo di fama internazionale. Un piccolo gioiello da leggere e rileggere. Consigliato!

  • User Icon

    Divertente e affascinante!

    11/05/2020 15:47:26

    Un libro divertente e affascinante, lo consiglio sempre e ricorda con gioia le risate durante la lettura. La vita familiare della famiglia Durrell nell'isola greca di Corfù, le bizzarre vicende degli umani si uniscono alla scoperta della natura da parte del giovane biologo.

  • User Icon

    Alice

    11/05/2020 14:14:38

    Un pizzico di spensieratezza, profumo di un'estate in Grecia e un teatrino familiare molto simpatico sono gli elementi che fanno di questo libro un piccolo gioiellino. Qualche tratto prolisso, ma subito dopo il racconto riprende ritmo e la noia sparisce. Assolutamente consigliato!

  • User Icon

    sara

    11/05/2020 13:46:12

    divorato..ha superato di molto le aspettative

  • User Icon

    Infrattosa

    11/05/2020 13:44:07

    Un doppia perla, naturalista e umorista. Bellissime le descrizioni dei paesaggi in cui Gerald Durrell ha avuto la fortuna di vivere, crescere e formarsi per una fase della propria vita. Stimola la curiosità e l'amore per la Natura, il tutto condito dalla capacità di strappare sorrisi legati a vari aneddoti famigliari. Oserei dichiararlo il suo libro migliore.

  • User Icon

    Francesco

    11/05/2020 08:40:08

    Ho appena finito questo libro e posso affermare, senza dubbi, che mi sia piaciuto. La scrittura è scorrevole, il contenuto davvero interessante e anche istruttivo, ma soprattutto gli aneddoti raccontati sono esilaranti. Ho trovato la famiglia dell'autore così moderna, nonostante i fatti si riferiscano agli anni dal 1935 al 1940. Lo consiglio assolutamente!

  • User Icon

    Sara

    28/04/2020 10:35:06

    Spettacolare. Questo memoir mi ha colpito tantissimo e ha saputo anche farmi sorridere in un momento terribile come quello che stiamo vivendo. Durrell racconta della sua famiglia enfatizzando i tratti comportamentali della madre e dei fratelli, e lo fa da spettatore attivo. Al contempo leggiamo di una Grecia quasi completamente incontaminata, attraverso la quale l'autore ci trasmette la sua passione per il mondo della zoologia. Cercherò di procurarmi assolutamente anche i seguiti!

  • User Icon

    Bubi Be

    17/04/2020 13:36:34

    Il libro è una sorta di diario di un ragazzo che racconta le vacanze in famiglia in Grecia sull'isola di Corfù. Le descrizioni dei luoghi e la caratterizzazione dei personaggi sono molto belle e coinvolgenti, il lettore ha la possibilità di immedesimarsi. Ma il romanzo è - a mio giudizio - troppo mieloso e caricaturale, quasi eccessivo e ripetitivo in alcuni punti ma resta una storia leggera e spensierata che può piacere per ritrovare ottimismo e serenità psico-fisica.

  • User Icon

    silvia

    05/03/2020 17:33:44

    Il titolo cattura fin da subito chi se lo trova davanti e sintetizza al meglio il contenuto del libro, che si presenta come una sorta di taccuino di viaggio nel quale Durrell, zoologo e scrittore inglese, ripercorre i suoi 5 anni di vita nell’isola greca di Corfù insieme alla famiglia e al peloso compagno di avventure Roger. Durante la sua permanenza in Grecia lo scrittore ha solo 10 anni ed è il più piccolo di 4 fratelli: Larry, il maggiore, ha 23 anni e una smodata passione per la scrittura, Leslie ha 19 anni e ama le armi e Margo, 18 anni, non ha nessuna inclinazione particolare. Durrell è il narratore di questa autobiografia e non compare mai come personaggio diretto nei dialoghi con la sua famiglia, ma li descrive perfettamente dall’esterno. Lui sì che ha una vera e propria passione sin dall’infanzia: il mondo animale e la natura in tutte le sue forme, è un maestro del dettaglio perchè riesce a proiettare nella nostra mente paesaggi e specie animali in modo talmente nitido che sembra anche a noi di essere lì insieme a lui ad esplorare la fauna e la flora di Corfù. La sua scrittura è semplice ma molto curata e mai noiosa, le descrizioni di paesaggi e specie animali si alternano ai divertenti battibecchi della sua famiglia e ai spassosi imprevisti che accadono a causa dei numerosi animali che Gerald porta spesso in casa.

Vedi tutte le 102 recensioni cliente
  • Gerald Durrell Cover

    Durrell nacque in India mentre il paese era ancora una colonia britannica. Alla morte del padre, un ingegnere, la sua famiglia si trasferì dapprima in Inghilterra e poi a Corfù, dove Gerald trascorse la sua infanzia. Questa esperienza di profonda comunione con la natura sarebbe stata poi rievocata in quello che è il suo libro forse più celebre: La mia famiglia e altri animali.Nel 1959 fondò nell'isola di Jersey un centro di raccolta e cura delle specie a rischio d'estinzione di cui fu responsabile fino alla morte, avvenuta nel 1995. Scrisse circa 37 libri, tra i quali vanno ricordati almeno - oltre al già citato La mia famiglia e altri animali - L'uccello beffardo, Un albero pieno di orsi, Il giardino degli dèi, Uno zoo in... Approfondisci
Note legali