La mia vita a stelle e strisce

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Paese: Italia
Anno: 2003
Supporto: DVD
Salvato in 2 liste dei desideri

€ 9,99

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Il tranquillo casolare di Lando, contadino della campagna toscana, sta per subire una sconvolgente invasione: dall'America arriva la mitica zia Giuly, ossessionata dal cibo nonostante i suoi 150 chili, con un marito Marines, una figlia mozzafiato e un nipotino pestifero. Lando sarà costretto a subire ogni sorta di vessazioni: dalla parabolica issata sul tetto del casolare per prendere la CNN, alle sveglie all'alba in pieno stile US Army, alle zucche del campo svuotate e intagliate per Halloween
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4
di 5
Totale 1
5
0
4
1
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Andrea Morello

    25/12/2018 02:00:17

    Ancora un'altra prova da regista-attore per Massimo Ceccherini che dimostra di saper partorire film divertenti e allo stesso tempo intelligenti. Il film narra la vicenda di un uomo costretto ad ospitare all'improvviso i parenti americani, super moderni e tecnologicamente avanzati, che entreranno a gamba tesa nella quotidianità di una famiglia italiana di campagna abituata allo stretto indispensabile. L'America che colonizza l'Italia, come andrà a finire?

  • Produzione: IIF Home Video, 2008
  • Distribuzione: Eagle Pictures
  • Durata: 110 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Italiano per non udenti
  • Formato Schermo: Widescreen
  • Area2
  • Contenuti: foto; filmografie; dietro le quinte (making of)
  • Massimo Ceccherini Cover

    Attore italiano. Forte di una maschera plebea da commedia dell’arte, spiritata e dai suoni aspirati tipicamente toscani, comincia con il cabaret per poi esordire sotto la direzione del conterraneo A. Benvenuti in Benvenuti in casa Gori (1990). La sua fortuna è legata a quella di L. Pieraccioni che lo incorona sua insostituibile spalla in I laureati (1995), nel fortunatissimo Il ciclone (1996), in Fuochi d’artificio (1997), Il principe e il pirata (2001), Ti amo in tutte le lingue del mondo (2005), Una moglie bellissima (2007). Divenuto caratterista di spicco, si autodirige in Lucignolo (1999) e Faccia di Picasso (2000), ma il ruolo di protagonista, non supportato da qualità registiche, non gli giova. Nel film successivo, A ruota libera (2000) di V. Salemme, ritrova invece lo spazio più congeniale... Approfondisci
  • Massimo Ceccherini Cover

    Attore italiano. Forte di una maschera plebea da commedia dell’arte, spiritata e dai suoni aspirati tipicamente toscani, comincia con il cabaret per poi esordire sotto la direzione del conterraneo A. Benvenuti in Benvenuti in casa Gori (1990). La sua fortuna è legata a quella di L. Pieraccioni che lo incorona sua insostituibile spalla in I laureati (1995), nel fortunatissimo Il ciclone (1996), in Fuochi d’artificio (1997), Il principe e il pirata (2001), Ti amo in tutte le lingue del mondo (2005), Una moglie bellissima (2007). Divenuto caratterista di spicco, si autodirige in Lucignolo (1999) e Faccia di Picasso (2000), ma il ruolo di protagonista, non supportato da qualità registiche, non gli giova. Nel film successivo, A ruota libera (2000) di V. Salemme, ritrova invece lo spazio più congeniale... Approfondisci
Note legali