Michael Collins di Neil Jordan - DVD

Michael Collins

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Regia: Neil Jordan
Paese: Stati Uniti
Anno: 1995
Supporto: DVD
Salvato in 24 liste dei desideri

€ 12,99

Punti Premium: 13

Venduto e spedito da IBS

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Dopo settecento anni di dominio britannico sull'Irlanda ed una serie di fallimentari tentativi di ribellione, nel 1916 prende vita una forma di guerriglia così ben congegnata da mutare per sempre la natura di quell'egemonia. Michael Collins ne è il leader carismatico, un uomo allevato alla guerra che si trova impegnato in una battaglia per la pace ancora più pericolosa.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4
di 5
Totale 4
5
3
4
0
3
0
2
0
1
1
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Nicoletta

    25/05/2006 18:04:37

    Film molto bello, ovviamente per gli appassionati del genere Biografico/Storico. Cast stellare (Aidan Quinn, Liam Neeson, Alan Rickman, Julia Roberts, Brendan Gleeson) e interpretazioni all'altezza delle aspettative

  • User Icon

    Sparrow 83

    01/06/2005 10:28:33

    Il regista Neil Jordan ispirandosi alla sua terra natale cambia completamente genere. L'epico ed energico film racconta le vicende dell'eroe patriota irlandese Michael Collins vero ed unico fautare dell'indipendenza irlandese dalla Gran Bretagna. Il film è praticamente perfetto con una interpretazione magistrale di Liam Neeson (la migliore dopo Schindler's List) e l'ottimo Alan Rickman sempre preciso nelle parti secondarie. Splendida la fotografia e la regia cosi come la collonna sonora (da segnale l'interpretazione di alcuni brani di Sinead O'Connor). Il film inspiegabilmente ignorato da tutte le mostre e rassegne cinematogragiche trova il suo giusto premio a Venezia dove riceve due Leoni.

  • User Icon

    dzosèpe peràlta

    29/04/2005 10:33:35

    Michael Collins eroe ambiguo? Eroe patriotta indipendentista irlandese, talmente eroe che l'hanno ammazzato

  • User Icon

    diego

    28/03/2005 12:44:56

    Il film puo' essere bello o brutto, va a gusti ma la cosa che mi premeva segnalare è questa: PENSATE IL FILM E' DIVISO IN 2 LATI: SU LATO A APPENA 1 ora e 40 min SUL LATO B: ultimi 20 minuti del film!!!! e un documentario...NON SI PUO' DIVIDERE UN FILM che dura cosi' poco!!!PERSINO IL GLADIATORE E' STATO TUTTO SU UN LATO e poi DIVIDERLO COSI' ROBA DA PAZZI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Vedi tutte le 4 recensioni cliente

1996 - Mostra d'arte cinematografica di Venezia - Leone d'oro al miglior film
1996 - Mostra d'arte cinematografica di Venezia - Miglior attore (Coppa Volpi) - Neeson Liam

  • Produzione: Warner Home Video, 2011
  • Distribuzione: Videodelta
  • Durata: 125 min
  • Lingua audio: Inglese (Dolby Digital 5.1);Francese (Dolby Digital 5.1);Italiano (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Inglese; Francese; Italiano; Olandese; Arabo; Portoghese; Spagnolo
  • Formato Schermo: 1,85:1
  • Area2
  • Contenuti: trailers; documentario; note di produzione
  • Neil Jordan Cover

    Jordan è uno scrittore, regista , sceneggiatore, produttore irlandese. Figlio di un docente universitario, inizia la sua attività artistica come scrittore e poi come sceneggiatore per la televisione. L'esordio alla regia è del 1982 con Angel. Si afferma rapidamente tanto che nel 1992 è membro della giuria alla Mostra del cinema di Venezia. L'anno successivo vince l'Oscar come migliore sceneggiatura per La moglie del soldato, film per cui vince anche il premio Alexander Korda. Il film che lo rende davvero popolare è Intervista con il vampiro del 1994 con Tom Cruise e Bred Pitt. Come regista conquista il massimo riconoscimento a Venezia ottenendo il Leone d'Oro nel 1996 con il film biografico Michael Collins. Nel '97 con The Butcher Boy vince l'Orso d'Argento... Approfondisci
  • Liam Neeson Cover

    Propr. William John N., attore irlandese. Adolescente appassionato di boxe, si orienta inizialmente verso l'insegnamento, ma nel 1976 decide di unirsi a una compagnia teatrale di Belfast. Durante uno spettacolo a Dublino viene notato dal regista J. Boorman, che gli offre una parte in Excalibur (1981). Dopo alcuni ruoli di contorno, accanto a Cher e a D. Keaton, fa il suo debutto come protagonista: è lo scienziato dal volto sfigurato (e mascherato) in Darkman (1990) di S. Raimi. È ancora una volta il palcoscenico (questa volta Broadway) a portargli fortuna: colpito dal suo carisma, S. Spielberg gli affida il ruolo di protagonista in Schindler's List (1993), appassionato dramma sull'olocausto. Nei panni dell'eroe scozzese Rob Roy (1995) di M. Caton-Jones e in quelli del rivoluzionario irlandese... Approfondisci
  • Julia Roberts Cover

    Propr. J. Fiona R., attrice statunitense. Dopo gli studi di giornalismo, spinta dal fratello, l'attore Eric R., tenta la carriera cinematografica. Esordisce sul grande schermo alla fine degli anni '80: alta, slanciata, capigliatura leonina, sorriso smagliante e fascino solare, si fa notare come coprotagonista (è la giovane affetta da una grave forma di diabete) nel corale Fiori d'acciaio (1989) di H. Ross. Il 1990 è l'anno della consacrazione grazie al ruolo della sensibile e dolce prostituta innamorata di R. Gere nella commedia Pretty Woman (1990) di G. Marshall, rivisitazione della favola di Cenerentola dallo strabiliante successo internazionale. Seguono svariate pellicole in cui il notevole talento e la versatilità dell'attrice non sono sempre messi in giusto rilievo ma che segnano grandi... Approfondisci
  • Aidan Quinn Cover

    Attore statunitense. Figlio di genitori irlandesi, fino all'adolescenza si divide tra gli Stati Uniti e l'Irlanda a causa della professione del padre, professore di letteratura. Dopo varie esperienze sul palcoscenico dublinese, esordisce con successo sul grande schermo nell'anticonvenzionale Amare con rabbia (1984) di J. Foley, in cui interpreta il selvaggio protagonista. Occhi azzurri, viso dolce, talento eclettico, nelle pellicole seguenti è il giovane Felipe dell'avventuroso Mission (1986) di R. Joffé, il taciturno e ambizioso Alfred nella saga patriarcale Vento di passioni (1994) di E. Zwick, un poliziotto sulle tracce di un assassino in Occhi nelle tenebre (1994) di M. Apted, Richmond nello shakespeariano Riccardo III. Un uomo, un re (1996) di A. Pacino, Harry Boland nel biografico Michael... Approfondisci
Note legali