Il miglio verde

Stephen King

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Traduttore: Tullio Dobner
Collana: Pickwick
Edizione: 3
Anno edizione: 2013
Formato: Tascabile
In commercio dal: 28 giugno 2013
Pagine: 556 p.
  • EAN: 9788868360283

22° nella classifica Bestseller di IBS Libri Narrativa straniera - Horror e narrativa gotica - Narrativa horror

Salvato in 282 liste dei desideri

€ 10,12

€ 11,90
(-15%)

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

Il miglio verde

Stephen King

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Il miglio verde

Stephen King

€ 11,90

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Il miglio verde

Stephen King

€ 11,90

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (6 offerte da 11,78 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,94
di 5
Totale 32
5
30
4
2
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Paola

    05/07/2019 12:21:11

    Capolavori, libro e film.

  • User Icon

    Elisa T.

    22/06/2019 13:28:09

    Combattere le apparenze. Questo è lo scopo di questo meraviglioso libro che si legge d'un fiato e fa commuovere. Uno Stephen King che non mi aspettavo!

  • User Icon

    Simone

    24/04/2019 09:46:09

    Altro splendido romanzo di king, non si può considerare un capolavoro del genere horror/thriller ma semplicemente un capolavoro.

  • User Icon

    Simone

    11/03/2019 10:50:31

    Conoscevo Stephen King per il genere horror. Leggendo qualche riga dei suoi libri e rimanendone affascinata, ho deciso di cercare qualcosa che andasse al di fuori dello "spaventoso". Questo libro rappresenta un pilastro (noto anche il film), perché tratta tematiche molto importanti in modo profondo ma allo stesso tempo accessibile a tutti. Si vedono con occhi nuovi le carceri degli anni trenta e il ruolo della sedia elettrica. Le ingiustizie e la cattiveria erano all'ordine del giorno (si percepisce chiaramente l'ignoranza e la crudezza dei comportamenti), ma i veri sentimenti non riescono mai ad essere completamente nascosti ed arrivano in maniera molto netta, emozionando il lettore, soprattutto nella parte finale. Assolutamente consigliato.

  • User Icon

    eri88

    10/03/2019 13:44:23

    Era da molto che posticipavo la lettura di questo romanzo, poi incuriosita dalla fama dell'autore ho deciso di prenderlo in mano. Devo dire che è stato il primo libro di Stephen King che ho letto e non me sono per nulla pentita. La narrazione è incalzante, la descrizione dei personaggi permette a pieno di comprendere le varie figure che si aggirano nel complesso carcerario. A tratti si è talmente coinvolti nel racconto che pare di trovarsi all'interno delle stesse celle con i detenuti e di vivere le sensazioni, le paure, gli odori. Nel complesso è un capolavoro, capace di trasmettere gli orrori della pena di morte, che per quanto di pancia possa rappresentare la soluzione adeguata ai delitti efferati, più razionalmente può rappresentare un errore irrimediabile. Da un lato non sempre si ha la certezza che chi viene condannato sia realmente il colpevole, finendo per dimenticare noi stessi, che stiamo dall'altra parte a puntare il dito, dell'umanità.

  • User Icon

    Cristina Esanu

    08/03/2019 15:25:43

    Un bel libro sulla profondità umana sotto la superficialità che solo sembra dura. È rimasto il mio libro preferito che sicuramente rileggerò

  • User Icon

    Agnes

    07/02/2019 07:56:48

    Non do 5 stelle esclusivamente per la lentezza iniziale: le prime 100 pagine del libro si trascinano un po' con lentezza. A parte questo, la storia è bellissima e toccante, consigliato!

  • User Icon

    Francesca

    24/01/2019 12:04:11

    Libro bellissimo. Lascia delle emozioni indescrivibili, un super capolavoro del re! Consiglio di leggerlo

  • User Icon

    Massimo

    21/12/2018 10:01:03

    Gli avvenimenti risalgono al 1932, quando il penitenziario di Stato si trovava ancora a Cold Mountain. E là c'era anche naturalmente la sedia elettrica. Paul Edgecombe, capo squadra delle altre guardie carcerarie, Brutus Howell, Harry Terwilliger, Dean Stanton e Percy Wetmore ( Uomo morto che cammina ! ), si trovano al comando del Blocco E ( Miglio verde ) del penitenziario. Il 1932 fu l'anno di John Coffey ( Non ho potuto farci niente, capo ), un uomo di colore, di una corporatura fuori dal comune, accusato di aver violentato e ucciso le bambine della famiglia Detterick, Cora e Kathe ( Ho cercato di rimediare, ma era troppo tardi ). La storia è un turbinio di emozioni uniche ( Finestre di mica ), odio, dolore, pietà, amore, rabbia e tristezza. Il ricordo di questo libro rimarrà impresso a lungo nella mia memoria, finché anche io, come tutti voi dovremmo percorrere il Miglio Verde ( ultimo ).

  • User Icon

    Irene

    22/09/2018 22:31:26

    Semplicemente favoloso. Sono stata triste, felice, speranzosa, arrabbiata e vi confesso, ho anche pianto! Questo è un libro che ti coinvolge a 360°, lo ami e lo odi. Un turbine di emozioni e poi finisce......e li arriva il dramma, perché vorresti che non finisse mai.

  • User Icon

    Eli95

    22/09/2018 17:06:36

    Se siete convinti che Stephen King scriva solo horror e nient'altro, beh... leggete "Il miglio verde". Un romanzo che racchiude tutto o quasi: l'amore, l'odio, il pregiudizio, la follia, la paura, il confine tra il reale e il surreale, la vita lavorativa e matrimoniale, ma soprattutto la morte: quanto tempo ci separa dalla morte e chi ci conduce. Non c'è l'horror qui, o meglio, l'orrore in questo romanzo è rappresentato da mostri, ma da persone 'comuni' in cui potremmo imbatterci semplicemente uscendo di casa.

  • User Icon

    Mattia

    22/09/2018 09:27:28

    Favola trasposta nel tempo e luogo più refrattari. Ben realizzato, soprattutto nella caratterizzazione dei personaggi. Sembra di conoscerli ed essere lì con loro.

  • User Icon

    Francis

    21/09/2018 13:45:06

    Uno dei libri più belli che siano mai stati scritti. La sua lettura segna e una volta terminato è difficile staccarsene perché la storia ti resta dentro. Una storia scritta magistralmente da Stephen King e poi portata al cinema altrettanto bene con protagonista Tom Hank. Da leggere e perdersi tra le sue pagine. 5 stelle.

  • User Icon

    Odina

    20/09/2018 14:50:56

    Molti di voi avranno visto il film con Tom Hanks, che aggiungere...se il film è bellissimo, il libro lo è molto di più. La storia è commovente ( è il libro di King che in assoluto mi è piaciuto di più) e ve la porterete a lungo dentro di voi...

  • User Icon

    Luca Pace

    20/09/2018 14:29:16

    Se ci fosse la possibilità di mettere 6 stelle le inserirei. Fantastica la descrizione dei personaggi e il finale che ti fa restare con le lacrime

  • User Icon

    Gianni

    18/09/2018 14:29:28

    Questo libro mi ha letteralmente folgorato (o tacchinato se preferite) quasi che leggendolo fossi seduto su Old Sparky invece che sulla sedia del soggiorno di casa mia. Trama avvincente, ricca di colpi di scena che si susseguono, mai banale e soprattutto coinvolgente, il tutto descritto con uno stile fluido e scorrevole. A leggerlo ti senti quasi un secondino aggiunto al Miglio... P.S. per chi non lo avesse visto, consiglio vivamente il film, con un grande Tom Hanks nei panni di Paul Edgecombe.

  • User Icon

    Alessandro

    04/01/2018 16:38:07

    Non servono tante parole per commentare. Ogni pagina di questo libro e' un'emozione unica ^_^

  • User Icon

    Luca

    11/10/2017 08:04:21

    Il libro, tutto insieme e non più a "capitoli", è venuto dopo il film. Era già un buon motivo per pensare che sarebbe stata una lettura bella ma banale, con i personaggi già crudamente associati ai volti del film. E invece... Invece questo libro è semplicemente un capolavoro. La narrazione in prima persona è magistrale, l'arricchimento derivante dalla scrittura un salto nel cuore. Quasi impossibile staccarsi dalle pagine, che scorrono una via l'altra, indomabili. L'ispirazione, menzionata più volte, di Charles Dickens, è lampante, ed il risultato incredibilmente bello. Fra l'altro era uno dei pochi di King che mi mancava, e l'ho vinto ad una pesca di beneficenza in un oratorio. Chissà se è stato John Coffey a farmelo arrivare in qualche modo. Leggetelo.

  • User Icon

    Francesco Argento

    22/09/2017 09:13:23

    L'unico modo per non piangere al termine di questo capolavoro, è non avere il cuore.

  • User Icon

    Martina

    17/09/2017 17:57:47

    Non ci sono parole per descrivere questo capolavoro di Stephen King! La storia è ambientata nel penitenziario di Cold Mountain e più precisamente nel blocco E, quello destinato ai condannati a morte sulla sedia elettrica. Il protagonista, Paul Edgecombe, il capo delle guardie carcerarie, assieme ai suoi colleghi, si troverà alle prese nel 1932 con l'arrivo al penitenziario di un uomo di colore accusato di aver violentato e ucciso due bambine, John Coffey, con il quale avranno inizio una serie di avvenimenti misteriosi che porteranno Paul ad interrogarsi se Coffey sia davvero colpevole. In questo libro di King sono descritti benissimo i vari personaggi, non solo i secondini ma anche i condannati a morte, che ci vengono prima di tutto mostrati come uomini. Altamente drammatica è la descrizione delle varie esecuzioni, che vuole condannare l'uso della sedia elettrica e mostrare come l'utilizzo di questo strumento sia barbaro non solo per chi viene condannato ma anche per chi deve far eseguire la condanna. Inizialmente quest'opera era divisa in 6 parti, poiché uscita a puntate; successivamente vennero raggruppate come sono attualmente. All'inizio di ogni parte il protagonista, da anziano, in una casa di riposo, si trova di fronte ad un avvenimento che lo porterà a scrivere e a rivivere ciò che accadde nel 1932. E con questo espediente che King avvia quindi la storia. Il libro è scorrevole e più si avanza e più è difficile staccarsi. La commozione del lettore, il pathos di alcune descrizioni, l'immedesimazione nei personaggi contribuiscono tutti a rendere questo libro un capolavoro, addirittura superiore al già ottimo film con Tom Hanks.

Vedi tutte le 32 recensioni cliente

Nel penitenziario di Cold Mountain, lungo lo stretto corridoio di celle noto come "Il Miglio Verde", i detenuti come lo psicopatico "Billy the Kid" Wharton o il demoniaco Eduard Delacroix aspettano di morire sulla sedia elettrica, sorvegliati a vista dalle guardie. Ma nessuno riesce a decifrare l'enigmatico sguardo di John Coffey, un nero gigantesco condannato a morte per aver violentato e ucciso due bambine. Chi è Coffey? Un mostro dalle sembianze umane o un essere diverso da tutti gli altri? Il capolavoro da cui è tratto il film omomino con Tom Hanks.

  • Stephen King Cover

    Stephen King è autore di romanzi e racconti best seller che attingono ai filoni dell’orrore, del fantastico e della fantascienza, ed è considerato un maestro nel trasformare le normali situazioni conflittuali della vita – rivalità fra coetanei, tensioni e infedeltà coniugali – in momenti di terrore. Quando è ancora piccolo, sua madre deve far fronte a grandi difficoltà, perché il padre uscito di casa per fare una passeggiata non fa più ritorno. Nel 1962 inizia a frequentare la Lisbon High School e comincia a spedire i suoi racconti a vari editori di riviste, senza però alcun successo concreto. Conclusi gli studi superiori entra all'Università del Maine ad Orono, dove gestisce per un paio d'anni una rubrica... Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali