Mingus, Mingus, Mingus, Mingus - CD Audio di Charles Mingus

Mingus, Mingus, Mingus, Mingus

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Artisti: Charles Mingus
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 4
Etichetta: Jazzwerkstatt
Data di pubblicazione: 3 maggio 2014
  • EAN: 9783981485240

€ 47,90

Punti Premium: 48

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
CD
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Per tutti coloro che hanno vissuto il jazz degli anni ’50 e ’60 e anche dei primi anni ’70, non c’era modo di sfuggire al fascino del bassista, compositore e band leader Charles Mingus (1922-1979). La comunità jazz europea venerava le cosiddette 3 M, Miles, Mingus e Monk. Charles Mingus era un vero meteorite infuocato i cui spettacoli, come quelli del leggendario tour del 1964, avevano ogni volta un fortissimo impatto su pubblico e critica. Per una generazione che percepiva il contesto politico e sociale del dopoguerra come ingannevole e che protestava contro di esso, a volte attraverso un’ingenua identificazione con il più debole popolo nero americano, Mingus, con la sua furia incontenibile, era una figura profondamente rappresentativa. Tale furore trovava la sua espressione musicale nella composizione spontanea che dava all’emotività la possibilità di manifestarsi liberamente. Questo innovativo modo di fare musica di Mingus ebbe il grande merito di aprire a molti musicisti europei la via del free jazz. Il quadruplo cd box “Mingus, Mingus, Mingus, Mingus” propone un viaggio nell’opera del grande musicista americano in compagnia di quattro grandi formazioni che sono il Charles Mingus Trio, la Mingus Dynasty Band, la Ulrich Gumpert Workshop Band e The Independent Jazzwerkstatt Orchestra, impegnate nella rilettura del suo repertorio. “Mingus, Mingus, Mingus, Mingus” è uno prezioso cofanetto in edizione limitata che gli amanti della musica del grande genio americano, e più in generale del buon jazz, non possono davvero perdersi.
  • Charles Mingus Cover

    Contrabbassista e compositore statunitense di jazz. Strumentista di eccezionale tecnica e talento, esordì con Louis Armstrong (1941-43), suonando poi nelle orchestre di Lionel Hampton (1946-48) e Duke Ellington (1953), accanto a Charlie Parker, Dizzy Gillespie, Bud Powell e Max Roach (concerto di Toronto, 1953) e quindi in proprio. La sua musica, caratterizzata da un pregnante contrasto di violenze e dolcezze, partiva da reminiscenze liriche di Ellington e da una originale utilizzazione del gospel e del blues; pervenne in lavori di ampio respiro come Pithecanthropus Erectus (1956) e The Black Saint and the Sinner Lady (suite per balletto, 1963) a esprimere, in chiave esistenziale, la tensione fra bianchi e neri. Dotato di straordinarie doti «catalizzatrici», M. fu l'animatore di piccoli gruppi... Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali