Mistborn. L'ultimo impero

Brandon Sanderson

Editore: Fanucci
Anno edizione: 2009
In commercio dal: 2 settembre 2009
Pagine: 608 p., Rilegato
  • EAN: 9788834715123
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Disponibile anche in altri formati:
Descrizione

In una piantagione fuori dalla capitale Luthadel, gli schiavi skaa sono oppressi come in ogni parte dell'Impero. Uno strano schiavo giunto da poco, con delle cicatrici sulle braccia, una notte uccide da solo il signorotto locale e le sue guardie, liberando poi i suoi compagni. Si tratta di Kelsier, un Mistborn, un uomo dagli straordinari poteri magici. A capo dei più potenti allomanti, dotati di abilità simili alle sue, Kelsier insegue il sogno di porre fine al dominio del despota divino; ma nonostante le capacità dei suoi compagni, il suo scopo sembra irraggiungibile, finché un giorno non incontra Vin, una giovane ladruncola skaa specializzata in truffe a danno dei nobili e dei burocrati dell'Impero. La ragazza è stata provata dalla vita al punto che ha giurato a se stessa che non si fiderà mai più di nessuno. Ma dovrà imparare a credere in Kelsier, se vorrà trovare il modo di dominare i poteri che possiede, e che vanno ben oltre la sua immaginazione...

€ 11,00

€ 22,00

Risparmi € 11,00 (50%)

Venduto e spedito da IBS

11 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 9,68 €)

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Mattia

    22/09/2018 09:16:42

    La trilogia di Mistborn è una compagna perfetta di avventure. Sono volumi molto corposi, ma una volta che vi sarete immersi nella storia non ne uscirete più. Sanderson ha uno stile di scrittura che, specialmente durante la seconda parte di ciascun romanzo, lascia incollati alle pagine. Devo dire che in diversi punti ho trovato la scrittura un po’ troppo prolissa, specialmente all’inizio di ogni libro. Non è un difetto che mi ha annoiata, ma sicuramente ci sono state delle parti o delle ripetizioni che si sarebbero potute evitare. Tutto è ricompensato però dai magnifici colpi di scena. In Mistborn, niente è come sembra. Il lettore si costruisce un’idea di come andranno a finire le cose e Sanderson ribalta le carte in tavola come non ci si sarebbe mai aspettati. In ogni libro il finale lascia senza fiato. Questo è di sicuro l’aspetto che ho preferito di più, l’imprevidibilità della narrazione. I personaggi che calcano la scena sono caratterizzati con cura, li ho trovati ben strutturati e realistici. Anche alcuni comportamenti che potrebbero risultare artificiosi agli inizi, vengono poi giustificati dal passato dei personaggi che si svela pian piano nel corso della narrazione. Interagiscono perfettamente con il mondo creato dall’autore, un pianeta dal sole rosso sangue dove piove costantemente cenere. Se vi sembra strano, sappiate che c’è un perché anche per questo. È infatti una trilogia che va letta fino alla fine, perché solo all’ultimo Sanderson decide di svelare ogni cosa al lettore, completando la saga con un finale da mozzare il fiato.

  • User Icon

    Giorgy

    09/09/2018 18:55:49

    Semplicemente fantastico. Ho scoperto per puro caso questo autore e questa saga e me ne sono innamorata, tanto che ho provveduto a comprare subito i restanti due libri della trilogia. Il mondo è simile al nostro, diviso in caste: ci sono i nobili e i poveri, e c'è un tiranno che tiene in stallo tutta questa situazione da circa mille anni. E come la storia insegna, se c'è un tiranno, c'è sempre qualcuno che organizza una ribellione per ribaltare il tutto, e i nostri protagonisti tenteranno proprio questo. Preparatevi ad unirvi a questa rivolta, a seguire i protagonisti durante l'elaborazione delle loro strategie per affrontare un nemico da tutti ritenuto immortale, ritenuto un Dio. Un libro che vi terrà con il fiato sospeso, che vi farà divertire (il protagonista Kelsier lo adorerete!) ma che vi lascerà anche l'amaro in bocca. Buona lettura!

  • User Icon

    Agata

    03/03/2018 12:47:17

    Libro molto interessante, personaggi non banali e ben caratterizzati senza tuttavia perdersi in logorroiche descrizioni. Bello tutto, ma la copertina stile harmony non si può vedere!

  • User Icon

    musashi2099

    10/10/2014 12:19:11

    Semplicemente stupendo, dall'inizio alla fine. Mai scontato, soprattutto nel finale. Brandon Sanderson promosso a pieni voti

  • User Icon

    Franz

    31/08/2013 12:03:40

    L'inizio memorabile di una trilogia che definire epica è poco.

  • User Icon

    Faby

    04/08/2012 13:53:36

    Libro veramente splendido, ben fatto, storia avvincente e mai noiosa... spero traducano altre saghe di quest'autore, ha talento. Consigliatissimo.

  • User Icon

    Salvatore Candura

    10/07/2012 17:01:49

    Autore e saga sconosciuti fino a quando Sanderson non ha ultimato gli ultimi libri della saga di Jordan, dopo la loro uscita sono stati stampati infatti altri titoli, e meno male...Sanderson è una ventata di aria freschissima nel panorama, a mio parere, grigio e desolante del fantasy odierno! Questo titolo l'ho divorato in pochissimi giorni: originalissimo, niente stereotipi, grandissimi personaggi, bei dialoghi e un finale che lascia molto aperto per la continuazione dell'opera che è davvero molto intrigante! Molti quesiti presumo che saranno sviscerati negli altri due tomi della serie che inizierò assolutamente a leggere a giorni! Consigliatissimo...

  • User Icon

    Gilberto

    11/10/2011 17:59:28

    Storia avvincente e personaggi unici (non i soliti elfi, orchi, draghi, etc.) e senza le solite magie. Traduzione perfetta (ultimamente era difficile da trovare nel "fantasy") Si può paragare l'autore ai vari: David Gemmell, Robin Hobb, George R. Martin, R. A. Salvatore, Robert Jordan, Terry Goodkind, Terry Brooks e L. E. Modesitt jr.

  • User Icon

    drom89

    24/09/2011 16:30:54

    Non riesco a capire perchè non mi permettete di recensire questo magnifico libro. E' la terza volta che scrivo, ma forse è quella buona! Dunque: fantasy davvero ben scritto, scorrevole e soprattutto ORIGINALE (cosa rara nel fantasy). Vivamente consigliato. Sanderson è un autore molto preparato e prolifico, in pochi anni ha scritto un sacco di libri e ha il grande merito di stare completando la ruota del tempo in modo grandioso...La trilogia dei Mistborn è una delle mie preferite, magari un pò frettoloso il finale del "Campione delle ere", ma essendo l'autore giovane è del tutto giustificato.

  • User Icon

    Laura

    19/09/2011 15:48:00

    Fantasy quasi sconosciuto che meriterebbe ben più attenzione, a prescindere dalla scelta ricaduta sul giovane autore Brandon Sanderson di terminare la saga della Ruota del Tempo di Robert Jordan. La storia è piacevole, ben articolata, i personaggi sono credibili e conquistano immediatamente la simpatia del lettore. La narrazione è costellata di azione e avvenimenti che si susseguono con un ritmo gradevole e privo delle estenuanti descrizioni che caratterizzavano, invece, il suddetto Jordan. La lettura è stata per me piacevolissima, a dimostrazione che per scrivere un buon libro non serve per forza una trama troppo elaborata, ma una buona tecnica di scrittura e pochi colpi di scena al momento giusto. Consigliato a chi si vuole avvicinare al mondo del fantasy senza iniziare con qualcosa di troppo pretenzioso, ma anche a chi di fantasy ne ha già letto, ed ha ancora voglia di intraprendere una nuova avventura. Altro punto a favore della saga il fatto che è composta da tre libri solamente, dei quali il primo si potrebbe considerare autoconclusivo, limitando al massimo il vincolo per i lettori qualora l'opera non soddisfi le loro aspettative. Ma non credo sarà questo il caso!

Vedi tutte le 10 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione