Moralische Cantaten

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Compositore: Georg Philipp Telemann
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 1
Etichetta: CPO
Data di pubblicazione: 1 ottobre 2018
  • EAN: 0761203514120

€ 19,50

Punti Premium: 20

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
CD
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Cantate “morali” di Georg Philipp Telemann.
In questo disco dedicato alle sei cantate morali di Georg Philipp Telemann l’Hamburger Ratsmusik diretto da Simone Eckert – un ensemble di strumenti originali che si riallaccia a una gloriosa storia di oltre cinque secoli – accompagna lo straordinario controtenore Benno Schachtner. A giudicare dal loro titolo, qualcuno potrebbe pensare che in queste opere Telemann abbia voluto fornire ai suoi ascoltatori una serie di precetti morali. Niente di più sbagliato, visto che nei tre decenni compresi tra il 1720 e il 1750 i membri della borghesia dell’allora incipiente epoca illuministica cercavano un’educazione morale e un arricchimento etico derivanti non tanto da considerazioni religiose quanto dalla natura umana e dalla ragione, per andare alla ricerca di una duratura felicità terrena. Per questo motivo, nel 1735 Telemann compose sei cantate morali pervase da una scrittura acuta e brillante, che rappresentano un’importante testimonianza poetica dello spirito che si affermò in gran parte d’Europa all’inizio dell’Illuminismo. Il programma di questo disco comprende anche alcune fantasie per viola da gamba riscoperte di recente, che vennero pubblicate nello stesso periodo e la cui uscita fu annunciata in un catalogo edito nell’agosto del 1735, in cui venivano citate anche le cantate morali. Le opere di queste due raccolte sono state eseguite per la prima volta in epoca moderna nel corso di un concerto tenuto dall’ensemble Hamburger Ratsmusik nell’ultima edizione del Telemann Festival e ora vengono presentate in prima registrazione mondiale in questo disco di sorprendente bellezza. Queste due raccolte di Telemann erano destinate sia ai musicisti professionisti sia ai dilettanti e pare che abbiano riscosso un notevole successo tra coloro che avevano l’abitudine di suonare in casa con piccoli ensemble.
Contiene:
Georg Philipp Telemann (1681-1767): Integrale delle cantate morali; Fantasia per viola da gamba TWV 40:31; Fantasia per viola da gamba TWV 40:32; Fantasia per viola da gamba 40:33; Fantasia per viola da gamba TWV 40:36
  • Georg Philipp Telemann Cover

    Compositore tedesco. Figlio di un pastore evangelico, in campo musicale fu prevalentemente un autodidatta, ma ebbe modo di verificare le proprie cognizioni musicali e di prendere diretta cognizione di tutti gli stili (in particolare di quello italiano) a Hildesheim (dove trovò un protettore nel rettore del ginnasio), a Braunschweig e ad Hannover. Trasferitosi a Lipsia nel 1701 come studente in giurisprudenza, l'anno seguente fondò un Collegium musicum che contribuì notevolmente allo sviluppo culturale della città, collaborando attivamente con Johann Kuhnau, Cantor della Thomaskirche. Organista della Neue Kirche nel 1704, l'anno dopo si stabilì a Sorau, maestro di cappella in quella corte, poi (1708) ad Eisenach, patria di Johann Sebastian Bach col quale fu in rapporti di amicizia (gli tenne... Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali