Categorie

Carmine Abate

Editore: Mondadori
Anno edizione: 2007
Formato: Tascabile
Pagine: 233 p., Brossura
  • EAN: 9788804563884
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    laura

    08/04/2016 16.28.16

    E' il primo libro di Abate che leggo.Ho trovato interessante il racconto della comunità del piccolo paese di origine albanese,sul quale avrei voluto sapere di più.Molto stucchevoli,invece,le vicende sentimentali con tanto di descrizioni di occhi azzurri,capelli biondi e via discorrendo che sembrano uscire da un romanzo rosa per signorine di una volta.Peccato

  • User Icon

    Fabio De Rosa

    06/09/2014 05.02.53

    Affascinante, come tutti I libri di Abate. Mi pare pero' che Il Mosaico del tempo grande stenti a prendere quota, e si riscatti solo con un belllissimo finale

  • User Icon

    Adriana

    02/03/2013 10.50.36

    Bellissimo! Mi ha veramente incantato e incuriosito. Sto approfondendo la storia e le tradizioni di questo popolo affascinante che conoscevo molto poco. Ora proseguirò con la collina del vento

  • User Icon

    marcello

    02/01/2013 19.49.23

    Letto nella compilation : bello,bello,bello grande scrittore anche con trame non eccelse

  • User Icon

    valerioboing

    21/04/2012 19.30.16

    Un libro da leggere tutto di un fiato. Complimenti a chi avrà la fortuna di leggerlo.

  • User Icon

    Antonio

    06/02/2011 18.16.20

    Sto leggendo uno dopo l'altro i libri di Carmine Abate e ogni volta mi sorprende la sua maestria narrativa e la profondità del suo sguardo. Qui racconta una storia che parte dalla fine del Quattrocento e arriva i giorni nostri in meno di 250 pagine stilisticamente perfette e avvincenti. Insomma, grande letteratura in una storia che si legge d'un fiato. Consiglio a tutti di leggerlo, non ve ne pentirete.

  • User Icon

    AGT

    07/01/2011 19.34.59

    Bello,davvero bello.Si tocca con mano l'amore di Abate per la sua terra,per la sua gente,per le storie della Storia,trasmesse di padre in figlio per secoli e secoli...sei in questo romanzo:è questo il Tempo Grande che è raccontato da Abate,sei secoli densi di personaggi e avvenimenti in cui l'autore ha (tras)messo tutto se stesso.Profondo e "leggero" come tutti i libri di Abate.

  • User Icon

    salvatore

    19/10/2009 12.11.00

    questo autore (di cui ho letto anche i bellissimi "la festa del ritorno e "tra due mari") può, a mio modesto parere, essere definito una perla rara e nascosta tra le tante palline di plastica presenti sugli scaffali delle librerie italiane. consiglio vivamente la lettura di questo romanzo che altro non è, credo, uno scrigno di memorie personali dell'autore, raccontate con una prosa diretta, comprensibile, fotografica, che ha un grandissimo pregio: attrae, avvince, avvinghia il lettore e lo culla, di notte o di giorno, con sussurrate esperienze di vita semplice. è strano che la mondadori non lo sponsorizzi per un premio letterario di spessore perchè abate merita un riconiscimento a livello nazionale e andrebbe letto finanche nelle scuole (e non solo quelle calabresi).

Vedi tutte le 8 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione