Categorie

Robert Ludlum

Collana: Superbur
Anno edizione: 1985
Formato: Tascabile
Pagine: 624 p. , Brossura
  • EAN: 9788817113038

Jenna è morta, Micheal, un ex agente segreto, l'ha visto con i suoi occhi. Ma forse non è così e Micheal, per poter scoprire la verità, deve tornare in servizio e riuscire a bloccare le mosse di Parsifal, il misterioso personaggio che potrebbe far scattare una trappola mortale per l'intera umanità. Un intreccio incredibile, in cui però si possono avvertire molti riferimenti a personaggi e a fatti realmente accaduti...

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Iryna

    30/03/2015 20.20.52

    Ovvio che l'opinione che si ha di un libro è sempre molto soggettiva. Secondo me, il libro e' solo scorrevole e basta. E' stato il mio quinto libro di questo scrittore. Purtroppo non l'ho trovato all'altezza di " Il complotto" o " Cassandra Compact". La trama e' molto inverosimile, i personaggi sono piatti e tante pagine sono inutili, soprattutto all'inizio. Non sono riuscita di affezionarmi ai protagonisti. Dalle pagine mi guardava un superuomo ( un eroe tipo di Steeven Segale), che dava i calci e pugni a destra e a sinistra. La protagonista femminile non era ben caratterizzata e non mi dava nessun'immagine. Non posso dargli un punteggio superiore al 2. Lo sconsiglierei, soprattutto per le femmine e invece gli consiglierei " Il complotto".

  • User Icon

    gaaw

    21/01/2009 16.34.04

    Una spy story dall'inizio vertiginoso e che riesce a mantenere il ritmo fino alla fine. Avvincente, grandioso, dettagliato come pochi altri romanzi del genere, conferma l'impareggiabile mano di Ludlum di ambientare storia nel pieno della guerra fredda. Indubbiamente consigliato.

  • User Icon

    Luca Varrese

    02/06/2006 20.06.59

    Il miglior romanzo di spionaggio che ho letto. Ammetto però di averne letti pochi e questo spiega il 4/5 invece che un 5/5 che avrei dato d'istinto. Comunque ha un protagonita credibile e nessuna scena "alla 007" (secondo me sono divertenti solo nei film, ); certo è un pò datato perchè bisogna leggerlo immergendosi mentalmente nel mondo della guerra fredda, ma per il resto è ottimo.

  • User Icon

    marco

    27/07/2004 13.46.38

    Bellissimo , credibile e avvicente . Per me e' stata la rivelazione di Ludlum . Difficile trovare la stessa tensione anche nei romanzi sucessivi dello stesso Autore . Lo ricordo , insieme a La Tamburina di Le Carre' , come uno dei piu' belli di quello scorcio di anni ottanta dove attraverso romanzi di questa qualita' si aveva l'impressione di entrare per un attimo nel mondo degli intrighi internazionali non ancora divulgato e volgarizzato dai media .

  • User Icon

    yilliyalli

    18/09/2001 15.17.48

    Bel romanzo! Avvincente, intrigante, ricco di colpi di scena. Si legge tutto di un fiato. Uno dei migliori di Ludlum.

Vedi tutte le 5 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione