Multiculturalismo. Lotte per il riconoscimento

Jürgen Habermas,Charles Taylor

Traduttore: L. Ceppa, G. Rigamonti
Editore: Feltrinelli
Anno edizione: 2008
Formato: Tascabile
Pagine: 120 p., Brossura
  • EAN: 9788807720710

21° nella classifica Bestseller di IBS Libri - Società, politica e comunicazione - Argomenti d'interesse generale - Gruppi sociali - Studi etnografici

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 5,95

€ 7,00

Risparmi € 1,05 (15%)

Venduto e spedito da IBS

6 punti Premium

Disponibile in 2 gg lavorativi

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Michele Lucivero

    08/01/2010 11:51:25

    Sono passati circa 15 anni da quando il filosofo canadese Taylor e il filosofo tedesco Habermas cominciarono a riflettere sulle questioni legate agli assetti istituzionale derivanti da quello che tecnicamente e fenomenologicamente può essere definito il «pluralismo dei mondi della vita». Da quel momento il tema del «multiculturalismo», come questione sociale urgente, è apparso nelle agende di tutti i paesi europei e americani. Sulla scorta di una forma di pensiero postmoderno, fortemente critico nei confronti dell’imperialismo del soggetto occidentale, molte culture e tradizioni minoritarie hanno cominciato a richiedere un adeguato riconoscimento all’interno della propria comunità politica e ciò ha richiesto approcci e soluzioni differenziate a seconda degli Stati, dacché non tutti hanno avuto la stessa storia e la stessa evoluzione istituzionale. Questo testo, oltre ad aver dato adito a soluzioni liberali, comunitarie, ibridanti e connesse con una nuova antropologia relazionale, offre anche un quadro sintetico della situazione in Canada e in Germania.

Scrivi una recensione