-15%
Il mummificatore - Daniele Ramella - copertina

Il mummificatore

Daniele Ramella

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Ananke
Collana: Solago
Anno edizione: 2004
In commercio dal: 1 settembre 2004
Pagine: 191 p., Brossura
  • EAN: 9788873250753

€ 11,05

€ 13,00
(-15%)

Punti Premium: 11

Venduto e spedito da IBS

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

Il mummificatore

Daniele Ramella

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Il mummificatore

Daniele Ramella

€ 13,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Il mummificatore

Daniele Ramella

€ 13,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Una mummia viene ritrovata nei sotterranei settecenteschi di Torino. Da una prima indagine si scopre però che dal Museo Egizio non è stato trafugato alcun reperto. Le analisi effettuate sul cadavere evidenziano che la tecnica di imbalsamazione è identica a quella utilizzata dagli antichi egizi, ma i resti umani sono dei giorni nostri. Lo stupore si trasforma in angoscia: che il Dio dell'oltretomba Anubi si sia risvegliato per eleggere a suo nuovo tempio l'intrico di catacombe nel sottosuolo della capitale sabauda? O forse...
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4
di 5
Totale 6
5
2
4
3
3
0
2
1
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    franca

    03/01/2011 11:29:14

    Condivido pienamente i giudizi positivi sul romanzo. Scritto bene, senza punti morti, avvincente e che ti tiene legato perché sviluppa sempre situazioni e personaggi nuovi. Per i non torinesi, come me, è stata una sorpresa scoprire il lato misterioso e sommerso della splendida città sabauda. Mi auguro, come gli altri commentatori, di poter rileggere al più presto le nuove indagini dell'ispettore Foschi, magari con un po' meno morti

  • User Icon

    Giovanni BO

    15/06/2009 15:08:45

    Buon giallo, ben sviluppato, e con tutti gli ingredienti giusti, di suspance e mistero. Trovo con piacere, che un buon romanzo giallo, non deve per forza, forse come richiesto commercialmente, avere 500 pagine, ma è un buon libro anche perchè non si dilunga in descrizioni inutili, e non mummifica i lettori.

  • User Icon

    Luca

    20/05/2006 14:59:37

    Ho acquistato il libro dopo aver letto i giudizi positivi su Ibs e da altre parti.Sinceramente io non l'ho trovato un granchè,nonostante parli di storia egiziana,che mi è sempre piaciuta.Peccato,perchè comunque l'idea dell'autore era buona.Sarà per la prossima volta.

  • User Icon

    ugo

    13/03/2006 10:22:01

    Senza alcun dubbio uno dei migliori gialli mai letti, bella la trama, souspance fino all'ultima riga, facile da leggere, affascinante anche il modo di intrecciare gli avvenimenti, personaggi molto caratteristici. Torino città nella quale si svolge la storia viene descritta particolarmente vitale e movimentata di giorno e oscura e angosciante di notte. Torino città d’arte (tra le più belle d’Italia) che sotto la sua superficie è piena di intricati camminamenti sotterranei nei quali si sente palpabile un’angosciosa e pulsante paura. Le ultime 50 pagine non ti permettono di staccare neppure per un minuto, ti senti coinvolto e costretto a leggerle tutto d’un fiato. Forse l’unico neo se così si può dire e che il romanzo ha meno di 200 pagine, mi piacerebbe che l’autore (che se ho ben capito è alla sua prima esperienza) si cimentasse ancora trasformando il suo miglior personaggio, l’ispettore Sergio Foschi, in un personaggio da saga di cui attendere con trepidazione le prossime avventure. Il libro comunque dovrebbe essere più pubblicizzato perché lo merita, di autori italiani così capaci, ne sentiamo la necessità. Ugo – Torino.

  • User Icon

    Maurizio

    05/10/2005 15:20:42

    Un giallo scorrevole e godibilissimo; ci si lascia coinvolgere facilmente nell'atmosfera di mistero che l'autore sviluppa linearmente, con efficace coerenza.Piacevole è anche l'aria della Torino studentesca,universitaria, che si respira tra le pagine di questo giallo ben confezionato.

  • User Icon

    Simona

    06/09/2005 17:56:58

    Mi fa piacere trovare su questo sito uno degli ultimi romanzi che ho letto, e che ho molto apprezzato, per la trama, l'intreccio degli avvenimenti, la caratterizzazione dei personaggi e per la capacità che ha l'autore esordiente di descrivere i due volti di Torino: di giorno città vivace, solare, movimentata, di notte abitata dal popolo della notte; da un lato bellissima (una delle più belle d'Italia) artisticamente, dall'altro misteriosa ed inquietante, con strani personaggi che si muovono nell'ombra, come il misterioso clochard, sul quale non dico nulla... Il labirinto di tenebra del titolo che ho inventato è, a mio parere, quello dei sotterranei di Torino, descritti in maniera impressionante ed inquietante, ma anche il labirinto della mente del serial killer, che, come anticipato dalla trama sul retro di copertina, mummifica le sue giovani vittime seguendo il rituale degli antichi Egizi. Ma la cosa più impressionante è che questo serial killer si muove nell'ombra indossando un mantello e una maschera da sciacallo, il dio egizio Anubi, l'incaricato appunto della mummificazione.... a me ha ricordato un vecchio sceneggiato, rifatto al cinema in questi anni con Sophie Marceau: ''Belfagor, il fantasma del Louvre''. Mi è anche piaciuto vedere che il teatro dell'azione è la Torino studentesca, cioò Palazzo Nuovo, e la Torino notturna, quella dei locali... insomma, credo che sia molto facile immedesimarsi nelle scene. Ma le scene migliori a mio parere sono quelle che avvengono nella Mole Antonelliana, in una spaventosa notte che ricorda Eyes Wide Shut di Kubrick, e poi, più avanti, sotto una pioggia scrosciante... fino al finale sconvolgente, nel cuore nero di Torino. Vi dico solo che, quando l'ho terminato, quasi mi è spiaciuto, talmente mi ero appassionata alle vicende dell'archeologo Luca Romani e del mio preferito, l'ispettore Sergio Foschi, che spero sia protagonista di altri futuri romanzi, di Daniele Ramella, che ha un gran futuro come giallista. Simona - Torino

Vedi tutte le 6 recensioni cliente
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali