Musica per violoncello e pianoforte

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Compositore: Edvard Grieg
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 1
Etichetta: CPO
Data di pubblicazione: 1 luglio 2019
  • EAN: 0761203728428

€ 13,50

Punti Premium: 14

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
CD

Scrivi cosa pensi di questo articolo
5€ IN REGALO PER TE
Bastano solo 5 recensioni. Promo valida fino al 25/09/2019

Scopri di più

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Trascrizioni per violoncello e pianoforte di opere vocali di Edvard Grieg
Sebbene abbia arrangiato per altri strumenti solo pochissime sue opere, Edvard Grieg si rivelò sempre molto aperto nei confronti della trascrizione. Per questo motivo, siamo assolutamente sicuri che il compositore norvegese avrebbe accolto con favore le splendide trascrizioni di alcune sue opere vocali realizzate ed eseguite dal violoncellista Ramon Jaffé e dal pianista Andreas Frölich. La caratteristica che ha convinto la CPO a presentare queste opere in una versione puramente strumentale e senza dubbio la loro straordinaria vena melodica, che offre la possibilità di apprezzare il volto più romantico di Grieg. Oltre a questi lavori, Jaffé e Frölich eseguono la Sonata per violoncello e pianoforte op. 36, un brano in cui Grieg sfrutta fino in fondo tutte le risorse tecniche ed espressive del violoncello, e l'Intermezzo in la minore, un'opera pubblicata postuma solo nel 1979, che con ogni probabilità il compositore norvegese abbozzò come primo movimento di una suite per violoncello e pianoforte rimasta incompiuta.
  • Edvard Grieg Cover

    Compositore norvegese. Allievo dapprima della madre, studiò poi a Lipsia, dove entrò in contatto con il romanticismo tedesco; in seguito fu, a Copenaghen, allievo di N.V. Gade, allora il maggior esponente del nazionalismo musicale nordico. Cominciò così a interessarsi profondamente del patrimonio folclorico della sua terra, dando vita, con altri giovani musicisti danesi, alla società Euterpe per la diffusione della musica scandinava. In seguito si dedicò a un'intensa attività di pianista e direttore d'orchestra, viaggiando in tutti i paesi scandinavi, in Germania, in Italia, in Inghilterra. G. espresse la sua vena migliore nella vasta serie di brevi composizioni per pianoforte compresi nei dieci quaderni dei Pezzi lirici (composti fra il 1867 e il 1901), nonché in varie raccolte di danze e... Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali