DISPONIBILITA' IMMEDIATA

-15%
Un Natale in giallo - copertina

Un Natale in giallo

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Collana: La memoria
Anno edizione: 2011
In commercio dal: 17 novembre 2011
Pagine: 318 p., Brossura
  • EAN: 9788838926075
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Nella lista dei desideri di 35 persone

€ 11,90

€ 14,00
(-15%)

Punti Premium: 12

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

Un Natale in giallo

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Un Natale in giallo

€ 14,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Un Natale in giallo

€ 14,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Difficile dire se i personaggi dei libri godano davvero di vita propria o se questa sia solo una semplificazione ad effetto. Però, quando è ben ideato, il protagonista di una serie di romanzi costringe lo scrittore a rispettare la sua personalità come qualcosa di oggettivo. Alleati del personaggio, in questa sua resistenza all'autore, siamo noi lettori che ai personaggi ci leghiamo, quando li sentiamo convincenti e vogliamo condividerne la vitalità. Gli investigatori di questa antologia di racconti gialli sono personaggi di grande successo, fissi nel ricordo dei lettori per essere protagonisti di storie poliziesche in cui l'elemento personale è fondamentale. In queste nuove avventure, più che l'intreccio, è la persona di ciascuno di loro che costituisce il fulcro della narrazione. Sono certamente alle prese con intrighi e crimini: è nella loro natura. Ma la curiosità sta soprattutto nel vederli impegnati con se stessi, a sistemare la loro vita quotidiana, a fare i conti con i loro tic, le loro idiosincrasie, le loro paure, e soprattutto con l'ambiente in cui vivono. Come banco per questa dura prova s'è eletto il Natale. La ricorrenza più significativa e densa per tutti e anche per loro. I giorni in cui ci si sente molto soli o troppo in compagnia e, più che in tutti gli altri giorni, ognuno è portato a darsi pensiero di se stesso. Com'è il loro Natale, il Natale dei nostri investigatori, è la storia che racconta questo libro.
4,13
di 5
Totale 8
5
3
4
3
3
2
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    archipic

    07/01/2016 15:19:55

    Bella raccolta della Sellerio che mette insieme i suoi giallisti per dei racconti brevi ambientati a Natale. Recami e Malvaldi i migliori, la Pastor mi è sembrata totalmente fuori contesto. Ad ogni modo una piacevole lettura.

  • User Icon

    Luca

    09/01/2014 12:03:37

    Raccolta senza infamia e senza lode. I racconti non sono male (ed eterogenei per stile), ma il giallo è solo nel titolo, titolo fuorviante in quanto, appunto, il vero leitmotiv non è il giallo, ma il periodo in cui si svolgono.

  • User Icon

    giorgio g

    01/10/2013 08:58:17

    E'il secondo libro della serie "in giallo" edita da Sellerio. Devo dire che "Ferragosto in giallo", il più recente, mi era piaciuto di più, forse perché non condizionato, come questo, dalla ricorrenza natalizia con il suo inevitabile corollario di regali, tombole e riunioni in famiglia. Fa in parte eccezione l'ultima storia, quella di Ben Pastor che parla del Natale di un ufficiale tedesco assediato a Stalingrado e che sa di dover morire. Ho pensato che, trattandosi dell'opera di più autori, il giudizio vada dato separatamente a ciascuno. Ecco le mie valutazioni: Recami 3/5, Jimenez Bartlett 4/5, Piazzese 5/5, Flamigni 4/5, Costa 3/5, Malvaldi 5/5, Ben Pastor 5/5 per un complessivo 4/5.

  • User Icon

    Tiziana

    23/09/2013 18:34:38

    l'idea in sé è molto carina: 7 autori di gialli scrivono brevi storie ambientate nel periodo natalizio. Ovviamente alcune erano gradevolissime, altre meno; alcune erano conferme di autori che già conosco e apprezzo (Gimenez-Bartlett e Malvaldi)o piacevoli scoperte (Recami e Flamigni, un po' meno Piazzese), ma altri erano scritti che non mi hanno coinvolto (Costa) o che non comprerò in futuro (Pastor). Quindi è stato molto utile per avere un piccolo assaggio dello stile e dei personaggi caratteristici di ognuno, per poter poi orientare gli acquisti futuri e gli approfondimenti. Ho già comprato Capodanno in giallo e Ferragosto in giallo. :-)

  • User Icon

    Cristina

    13/01/2012 17:33:47

    Una raccolta davvero carina. Non mi è mai capitato di leggere questi autori, ma correrò subito ai ripari! Ne ho già preso in prestito uno della Gimènez-Bartlett! Consigliato!

  • User Icon

    claudio

    18/12/2011 19:59:34

    Libro godibilissimo, con una serie di racconti di alcuni fra i migliori giallisti ambientati nel periodo natalizio, in particolare in vista del cenone della vigilia.

  • User Icon

    Orietta

    01/12/2011 11:49:52

    Antologia davvero godibile, con un filo conduttore abbastanza originale: prendere dei detective "seriali" e, in ogni racconto, farli assurgere a protagonisti assoluti rispetto all'intreccio(e non il contrario, con l'intreccio che detta legge al personaggio). Tre, secondo me, sono i racconti che svettano in assoluto: quello di Recami (candidamente feroce), quello della Bartlett (piuttosto amaro) e quello della Pastor(intensissimo e coinvolgente).

  • User Icon

    Graziano

    29/11/2011 23:05:26

    Un libro che unisce assieme tre dei miei autori preferiti: Giménez-Bartlett, Malvaldi e Piazzese; sono molto contento.

Vedi tutte le 8 recensioni cliente

È raro trovare un'antologia di racconti di autori così stilisticamente diversi ben amalgamata come questa. Se fosse un film potrebbe essere uno di quei capolavori a episodi che il cinema italiano ha generato tra gli anni Cinquanta e Sessanta.
Ogni scrittore ha dato del Natale - il filo rosso che cuce la raccolta - una visione coerente con la produzione letteraria personale. Ognuno ha scelto i propri protagonisti per raccontarli - attraverso una storia legata al Natale - nel loro privato, mettendone in rilievo debolezze e forza, gusti e passioni, simpatie e antipatie.
Ecco dunque il contesto provinciale degli anziani frequentatori del BarLume di Pineta - che Marco Malvaldi ci ha già presentato altre volte -, fare da scenario a una vicenda natalizia molto toscana: più che un giallo una rivolta popolare. Intanto Petra Delicado e il suo vice Fermín Garzón, gli ispettori amatissimi dai lettori di Alicia Giménez-Bartlett, sono alle prese con un'inchiesta per omicidio che si apre e si chiude nella notte della vigilia e che vede tra gli inquisiti uno scalcagnato Babbo Natale.
Santo Piazzese racconta un episodio della vita di Lorenzo La Marca, protagonista dei suoi gialli, legato a un particolare Natale: quello in cui, oltre a stabilire di andare a vivere con la fidanzata Michelle (se a casa di lui o di lei non si sa), grazie al racconto appassionato di un amico, uno "sbirro siciliano", decide di cambiare marca di whisky.
Saliamo le scale di una classica casa di ringhiera milanese (non a caso titolo del primo romanzo della serie) con Francesco Recami. Un nonno - il "suo" Amedeo Consonni -, un mitra giocattolo, il nipotino che per gioco bussa alle porte dei vicini con fare minaccioso e spara raffiche, faranno uscire un po' di scheletri dagli armadi dei vari appartamenti. Con Carlo Flamigni scivoliamo in un dramma: cosa può accadere se un delinquente sfruttatore esce dal carcere prima del previsto e decide di riprendersi Karolina, la donna russa che aveva obbligato a prostituirsi e che nel frattempo si è sposata con un italiano e ha avuto un bimbo? Entrando in gioco il romagnolo Primo Casadei e la sua famiglia allargata tutto finirà in un bel cenone cucinato alla moglie cinese Maria, ma il vero mistero finale sarà lo stupefacente menù. Grazie a Gian Mauro Costa abbiamo uno spaccato dei festeggiamenti a Palermo, entrando con lui nella bottega da radiotecnico di Enzo Baiamonte, un modesto "investigatore" al dettaglio. Sembra tutto estremamente normale, pacifico, e invece nelle stanze dei palazzi siciliani, tra la tombola e il presepe, si nasconde un mistero.
Chiude la raccolta Ben Pastor (Maria Verbena Volpi, italiana di nascita ma americana di fatto) con un racconto che apre una finestra internazionale e storica grazie al suo protagonista il colonnello della Wehrmacht Martin Bora. Se vogliamo essere sinceri, l'unica nota un po' stonata (non per la qualità del testo bensì per lo spirito che lo anima) dell'antologia, ma anche un tassello in più per conoscere meglio l'ufficiale creato dalla scrittrice, alto grado dell'esercito nazista dilaniato dal dubbio ma fedele al governo.

A cura di Wuz.it

Note legali