Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Stripe PDP Libri IT
Nati per credere. Perché il nostro cervello sembra predisposto a fraintendere la teoria di Darwin - Vittorio Girotto,Telmo Pievani,Giorgio Vallortigara - copertina
Salvato in 40 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nati per credere. Perché il nostro cervello sembra predisposto a fraintendere la teoria di Darwin
11,18 € 14,90 €
LIBRO USATO
Venditore: Zefiro libri
-25% 14,90 € 11,18 €
Disp. immediata Disp. immediata (Solo una copia)
+ 4,20 € sped.
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
11,18 € + 4,20 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - Ottima condizione
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
11,18 € + 4,20 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - Ottima condizione
Chiudi
Nati per credere. Perché il nostro cervello sembra predisposto a fraintendere la teoria di Darwin - Vittorio Girotto,Telmo Pievani,Giorgio Vallortigara - copertina

Descrizione


La teoria darwiniana dell'evoluzione rappresenta uno dei maggiori successi scientifici di ogni tempo; eppure molte persone che non si occupano di scienza a livello professionale la rifiutano e mostrano invece di credere in varie forme di creazionismo. Sembra, come ha osservato Richard Dawkins, che il nostro cervello sia stato specificamente "progettato" per fraintendere il darwinismo e che l'ipotesi di una "mente creatrice superiore" sia per l'uomo più attraente e naturale. In questo volume uno psicologo cognitivo, un filosofo della scienza e un neuroscienziato intrecciano le proprie riflessioni e le proprie esperienze di ricerca per offrire al lettore una tesi affascinante: il meccanismo evolutivo ha fatto sì che credere nel sovrannaturale sia diventato una parte integrante dei nostri normali processi cognitivi. La mente umana si è infatti evoluta, in virtù del meccanismo della selezione naturale, per pensare in termini di obiettivi e di intenzioni, un adattamento biologico importantissimo per un animale sociale come l'uomo.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2008
IX-203 p., Brossura
9788875781101

Valutazioni e recensioni

5/5
Recensioni: 5/5
(9)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(9)
4
(0)
3
(0)
2
(0)
1
(0)
andrea
Recensioni: 5/5

Assolutamente da non perdere! un libro ben scritto e molto chiaro. Permette di capire molte cose e soprattutto il modo di scrivere non e' d'attacco ma di cercare di capire il motivo per cui ci "piace" credere. molto molto bello!

Leggi di più Leggi di meno
Carlo M.
Recensioni: 5/5

Ottimo volume, che andrebbe letto e meditato dalle pecore del gregge cristiano, se avessero il buon senso di investigare ciò in cui credono. Sarà improbabile, perché la fede è (te pareva?) cieca... Da non perdere anche il libro di Daniel Dennett ROMPERE L'INCANTESIMO (editore Cortina), che investiga lo stesso tipo di questioni. L'ILLUSIONE DI DIO di Richard Dawkins dovrebbe ugualmente essere letto da ogni persona di cultura, insieme con PERCHE' NON POSSIAMO ESSERE CRISTIANI di Piergiorgio Odifreddi.

Leggi di più Leggi di meno
oromano
Recensioni: 5/5

Un libro eccellente, chiaro e convincente. Tratta in modo rigoroso un argomento affascinante. Da non perdere.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

5/5
Recensioni: 5/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(9)
4
(0)
3
(0)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Telmo Pievani

1970, Gazzaniga (Bergamo)

Laureato in Filosofia della Scienza a Milano, si è poi specializzato negli Stati Uniti, conseguendo un Dottorato e facendo ricerca in biologia evolutiva e filosofia della biologia, all'American Museum of Natural History di New York. Dal 2005 al 2012 è stato professore associato di Filosofia della Scienza all’Università degli Studi di Milano-Bicocca, insegnado epistemologia. Dal 2007 è stato inoltre vicedirettore del dipartimento di Scienze Umane per la Formazione “Riccardo Massa” e vicepresidente del corso di laurea in Scienze dell’Educazione. Dal 2012 insegna Filosofia delle Scienze Biologiche (prima cattedra in Italia) all'Università di Padova. Grande comunicatore scientifico, dal 2013 fa parte del Comitato Scientifico di BergamoScienza,...

È professore ordinario di neuroscienze e direttore Vicario del Center for Mind/Brain Sciences dell'Università di Trento. È anche Adjunct Professor presso la School of Biological, Biomedical and Molecular Sciences dell'Università del New England, in Australia. È autore di più di 170 articoli scientifici su riviste internazionali (con oltre 3000 citazioni) e di alcuni libri a carattere divulgativo: Altre Menti (Il Mulino, 2000), Cervello di gallina. Visite (guidate) tra etologia e neuroscienze, (Bollati-Boringhieri, 2005, vincitore del Premio Pace per la divulgazione scientifica nel 2006) e del recente Nati per credere (con V. Girotto e T. Pievani, Codice, 2008). È nell'editorial board delle riviste scientifiche internazionali....

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore