Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

nave dei dannati. Restaurato in HD (DVD) di Stuart Rosenberg - DVD

nave dei dannati. Restaurato in HD (DVD)

Voyage of the Damned

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Voyage of the Damned
Paese: Regno Unito
Anno: 1976
Supporto: DVD
Salvato in 12 liste dei desideri

€ 7,99

€ 9,99
(-20%)

Punti Premium: 8

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (7 offerte da 8,78 €)

Dal romanzo di Gordon Thomas. Nel 1939 una nave tedesca salpa da Amburgo per Cuba con 937 ebrei in esilio politico. Ma all'Avana non li vogliono e negli USA nemmeno. Si torna indietro finché il calvario dei poveretti finisce con il permesso di sbarco ad Anversa. Un greve docudrama basato su fatti veri.
  • Produzione: Sinister Film, 2019
  • Distribuzione: Terminal Video
  • Durata: 151 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 2.0);Inglese (Dolby Digital 2.0)
  • Lingua sottotitoli: Italiano
  • Formato Schermo: 1,85:1
  • Area2
  • Jonathan Pryce Cover

    Propr. John P., attore inglese. Cresciuto sui palcoscenici londinesi come attore di formazione shakespeariana, fa la sua prima apparizione cinematografica in La nave dei dannati (1976) di S. Rosenberg ma impone il suo raffinato e poliedrico talento sul grande schermo solo con Brazil (1985) di T. Gilliam, in cui interpreta il timido protagonista Lowry. In seguito, mentre prosegue con successo la carriera teatrale, stenta a trovare ruoli all'altezza della sua classe e si fa notare in Americani (1992) di J. Foley. Nel 1995 ottiene il premio come miglior attore al Festival di Cannes per Carrington di C. Hampton, e nel 1996 è Juan Perón in Evita di A. Parker. Mostra anche di sapere ricoprire ruoli da cattivo in 007 Il domani non muore mai (1997) di R. Spottiswoode e in Ronin (1998) di J. Frankenheimer.... Approfondisci
  • Faye Dunaway Cover

    "Propr. Dorothy F.D., attrice statunitense. Dopo gli studi a Boston e molte esperienze teatrali, esordisce sullo schermo in Cominciò per gioco... (1967) di E. Silverstein, in un ruolo di secondo piano. Tuttavia, già al suo terzo film, Gangster Story (1967) di A. Penn, si rivela capace di dar vita a un personaggio intenso come quello di Bonnie Parker, partner di Clyde Barrow, rivelando doti drammatiche di tutto rispetto. Nel corso degli anni interpreta circa settanta film (tv-movie compresi). Tra quelli di maggior rango: Piccolo grande uomo (1970) di A. Penn, Chinatown (1974) di R. Polanski, I tre giorni del condor (1975) di S. Pollack, Quinto potere (1976, Oscar per la migliore attrice protagonista) di S.?Lumet, Quintet (1979) di R. Altman. Ha fornito una grande prova in Arizona Dream (1993)... Approfondisci
Note legali