Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Nessuno ha mai visto decadere l'atomo di idrogeno - Dario Pontuale - copertina

Nessuno ha mai visto decadere l'atomo di idrogeno

Dario Pontuale

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: CartaCanta
Anno edizione: 2019
In commercio dal: 18 novembre 2019
Pagine: 192 p., Brossura
  • EAN: 9788885568495
Salvato in 2 liste dei desideri

€ 12,82

€ 13,50
(-5%)

Punti Premium: 13

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA Verifica disponibilità in Negozio

Nessuno ha mai visto decadere l'atomo di idrogeno

Dario Pontuale

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Nessuno ha mai visto decadere l'atomo di idrogeno

Dario Pontuale

€ 13,50

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Nessuno ha mai visto decadere l'atomo di idrogeno

Dario Pontuale

€ 13,50

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (7 offerte da 12,82 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Zeno Bizanti ha un passato da autore di programmi spazzatura per la TV da redimere, una tartaruga e un seminterrato di una casa appena acquistata da svuotare. Tra una partita di Subbuteo e il trasloco tutto, nella sua nuova vita, procede secondo i piani, fino a quando non bussano alla porta e gli recapitano alcune Moleskine rinvenute in vari punti della città. Taccuini consegnati da bizzarri personaggi e che sembrano celare il mistero di un mondo scomparso e di una società segreta. Tra rimandi letterari, riferimenti alla realtà e alla finzione, si dipana un'avventura dai risvolti tragicomici, ricca di sorprese e colpi di scena, alla fine della quale sarà lecito chiedersi se la verità non sia la più immaginaria delle soluzioni.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,89
di 5
Totale 9
5
8
4
1
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    claudio fiorentini

    16/09/2015 07:59:05

    Permettetemi di ricopiare qui un frammento del libro che ne riassume la grandezza. È notte, il protagonista è insieme a Gabin, che si chiama Ansano, su un tetto, presto ci sarà il temporale. Ansano ha fissato la macchina fotografica sul cavaletto e tenta di fotografare fulmini: "Ne ha catturati molti?" "Nessuno" regolando l'altezza del cavalletto "migliaia di foto buie" ?.. "Per tatto preferisce non chiedermene il motivo?" "Mancavo di coraggio" sincero, prendendo il vento in faccia. "Non si preoccupi, non è il primo e non sarà l'ultimo" cambiando rullino " Vede, questi sono fallimenti di un istante, costano la fatica di un dito e il prezzo di pochi centimetri di pellicola. Principalmente offrono un riscatto a breve, cosa che la vita rifiuta. Si spendono giorni, mesi, anni in qualcosa che si sbriciola con nulla, che crolla prima di essere eretto. Dopo non c'è più tempo, modo, voglia di riprovare. L'essere umano si affanna fino allo spasimo per costruire qualcosa di duraturo, è innocente e connaturale, sebbene sia la propria condanna. Capisce dunque perché cerco di immortalare i fulmini? Provo, con sforzo minimo, a ottenere il massimo risultato catturando l'infinitamente breve, costringendolo all'eternità". Pausa, facendosi più scuro in volto: "Forse non accadrà mai, ma che importa; quante persone possono sinceramente affermare di aver ottenuto ciò che desideravano nella vita?". Così sono i dialoghi e così i personaggi che affollano questo romanzo: meravigliosi visionari che vivono per qualcosa di perfettamente inutile. E che ci inducono a sognare. Il finale riesce anche a commuovere, al punto che si vorrebbe abbracciare il protagonista, entrare nel libro e prender parte al mercato, ma non ci si rammarica di essere arrivati alla fine, perché libri come questo continuano a vivere nella mente. Primo premio all'Albero Andronico 2014. Raccomando vivamente la lettura! Claudio Fiorentini

  • User Icon

    Marco

    11/02/2013 07:42:39

    A me è piaciuto moltissimo, e per un sacco di motivi. Innanzitutto perché è una storia ricca di spunti di riflessione, raccontata con un'immediatezza dietro la quale si intuisce un enorme lavoro di resa e di stile. Poi perché l'intreccio delle vicende e dei personaggi, sempre interessanti, mi ha incollato alla pagina praticamente all'istante. E poi ancora: perché il finale è un colpo da maestro che non ti aspetti, che ti colpisce e ti fa venire voglia di rileggere tutto una seconda volta per apprezzare la fine strategia narrativa elaborata dall'autore. Da comprare, senz'altro. Anche per il gusto di avere tra le mani il lavoro di un talento narrativo di prima grandezza nel panorama dei giovani autori italiani contemporanei.

  • User Icon

    paolo

    09/02/2013 15:09:53

    Se è vero che le prime battute decretano il valore d'un libro, allora Pontuale ha colto nel segno: lettura semplice ma intelligente. La scrittura lineare, senza inciampi non manca di virtuosismi e la felice penna di Dario conduce dalla prima all'ultima pagina tutto d'un fiato.

  • User Icon

    Fabiana

    08/02/2013 00:06:52

    Terzo libro, secondo romanzo: ancora una volta Dario Pontuale dimostra la sua grande capacità narrativa. Come già accaduto in passato, la sua abilità nel creare i personaggi è forse la cosa che emerge con più forza ed in particolare grazie a quei "minori" che minori non sono ed anzi si rivelano essere elementi indispensabili della storia. Ci si trova così davanti ad una curiosa ed affascinante carrellata di figure capaci di lasciare il segno: la vivace signora lettrice di fiabe; l'estroso ed ingenuo emulo di Bukowsky; il cacciatore di fulmini, razionale sognatore con lo sguardo perso verso l'orizzonte; un'eterea Virginia Woolf dei nostri giorni ed un apparentemente burbero fattore, in realtà artefice di intrecci insospettati. Un romanzo intelligente e scorrevole, una storia a metà tra fantasia e riflessione,tra grande letteratura e vita di tutti i giorni.

  • User Icon

    Andrea

    05/02/2013 22:49:10

    La storia ruota intorno ad un apparentemente casuale ritrovamento di alcuni quaderni, ritrovamento che finisce per avvicinare il disilluso protagonista agli altri personaggi del romanzo, i quali collaboreranno per realizzare un ambizioso progetto. prosa scorrevole e storia non banale, Borges grande ispiratore. Narrativa intelligente ma di facile lettura. Sicuramente consigliato

  • User Icon

    Fabiana

    24/01/2013 15:25:31

    Toccante, coinvolgente ,avvincente ed emozionante il nuovo nato di Dario Pontuale . Scrittura magistrale e scorrevole ricca di accattivanti colpi di scena . L'autore esplora le sensazioni umane in modo minuzioso e nitido descrivendo i personaggi , ed il loro peregrinare con una sensibilità fuori dal comune ...perchè qualsiasi sia il punto di partenza il viaggio nell'uomo è costantemente il suo punto d'arrivo !

  • User Icon

    Virginia D'Alessio

    21/01/2013 10:03:20

    Continua l'intimistico viaggio dell'autore nei meandri dell'animo umano alla scoperta di nuovi aspetti, emozioni e sensazioni che offrono ulteriori spunti di riflessioni e considerazioni personali. La sua abilità, poi, di ricoprire il tutto con un'abbondante spruzzata di ironia e sagacia, è la chiave di volta che dà leggerezza ad argomenti e concetti, invece, intensi e profondi. Virginia D'Alessio

  • User Icon

    Tiziana

    12/01/2013 13:49:24

    Il terzo libro di Dario Pontuale, originale e scorrevole, mantiene la cifra stilistica della grande facilità di scrittura già dimostrata nei precedenti lavori. La trama è avvincente e invita alla lettura al fine di scoprire il mistero celato nelle moleskine recapitate al protagonista e, ancor di più, di conoscere gli altri personaggi, mai banali. Sicuramente l'autore non solo mostra una notevole proprietà di linguaggio ma prova anche di essere, oltre che uno scrittore, un lettore e un grande conoscitore della letteratura mondiale.

  • User Icon

    Simona

    03/01/2013 16:13:00

    Il primo romanzo di Dario Pontuale era stata una piacevole sorpresa, quindi nutrivo delle aspettative per questa seconda prova e non sono state deluse. E' un vero inno alla fantasia, più che mai necessaria in questo periodo. La trama narra l'incontro del protagonista con vari personaggi teneri e stravaganti, ma è bello pensare che possano esistere davvero, uniti dal misterioso ritrovamento di tre taccuini identici. Scorrevole ed intrigante, io l'ho letto quasi d'un fiato e lo consiglio a chi cerca nella lettura un'evasione intelligente. Potrebbe inoltre essere terapeutico per chi soffre di disposofobia (tendenza patologica a conservare masse di oggetti inutili)...

Vedi tutte le 9 recensioni cliente
Note legali