Nome in codice: Ares. Le missioni, le battaglie, la formazione di un eroe italiano

Andrea Adorno,Gastone Breccia

Editore: Mondadori
Collana: Ingrandimenti
Anno edizione: 2017
In commercio dal: 21 marzo 2017
Pagine: 176 p., Rilegato
  • EAN: 9788804673675

nella classifica Bestseller di IBS Libri - Società, politica e comunicazione - Guerra e difesa - Forze di terra

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione

Andrea Adorno è stato gravemente ferito in missione mettendo in salvo i propri commilitoni. Per questo si è guadagnato la medaglia d'oro al valor militare. In questo libro racconta la sua esperienza.

«Non si può descrivere davvero quello che si prova in combattimento. O quello che non si prova, e che la mente cerca a fatica di recuperare nella memoria: paura, coraggio, determinazione, "stoicismo", virtù militari.»

Roma, Altare della Patria, 4 novembre 2014. Le bandiere che palpitano al vento. L'applauso della folla. Le strette di mano delle autorità. Una medaglia d'oro al valor militare appuntata sul petto. «Fulgido esempio...», «ferito a una gamba...», «sprezzo del pericolo...», «non esitava a frapporsi....». Le parole, solenni, scivolano via tra gli squilli di tromba, mentre il nastro della memoria si riavvolge e riaffiorano immagini, rumori, voci e sensazioni confuse, come il sapore del sangue che impasta la bocca o gli schiocchi dei colpi dei kalashnikov che frustano il terreno. E in un istante tutto sembra tornare a un mattino di quattro anni prima, nell'assolata valle del Murghab, nell'Afghanistan settentrionale... Se fosse un film, probabilmente inizierebbe così. Ed è proprio così che comincia questa storia, la storia di Andrea Adorno, caporale maggiore capo del 4º reggimento «Monte Cervino» dell'esercito italiano. La differenza, però, è che quella di Andrea è una storia vera, culminata nella battaglia del 16 luglio 2010, quando, durante un'operazione di rastrellamento nel villaggio di Bozbai situato sulla riva destra del fiume Murghab, Adorno e i suoi compagni delle truppe speciali vennero sorpresi dalla violenta reazione degli insurgents afghani. Nello scontro a fuoco Andrea rimase gravemente ferito, e tuttavia continuò a combattere per proteggere i militari del suo plotone, fino a quando non furono tutti al sicuro. Una storia di eroismo, quindi. Ma non solo. Quella dell'alpino-paracadutista Andrea Adorno, infatti, è una vicenda per altri versi esemplare, fatta di rinunce e duro addestramento, di sogni e speranze, di sacrifici e dedizione assoluta ai propri compagni, alla patria e al proprio ruolo di militare di un paese democratico impegnato ogni giorno – in Iraq come in Bosnia o in Afghanistan – a costruire un futuro di pace.

€ 15,30

€ 18,00

Risparmi € 2,70 (15%)

Venduto e spedito da IBS

15 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    n.d.

    30/06/2018 20:53:41

    storia vera di vita vera di uomini verii... non roba da film...

  • User Icon

    n.d.

    15/10/2017 18:59:38

    Un'occhiata dall'interno alle missioni di pace e sopratutto agli uomini che vanno a farle, in obbedienza agli ordini di Governo e Parlamento, attraverso l'esperienza personale personale del sergente Andrea Adorno. Un siciliano finito fra gli alpini, e con loro in Afghanistan, dove viene ferito in combattimento e si comporta in maniera tale da guadagnarsi la medaglia d'oro. Ma questa non è una storia di combattimenti, anche se missioni e addestramento occupano buona parte delle pagine. E' la storia di un uomo e della sua famiglia e di quali sono le motivazioni morali che sostengono le sue scelte di vita. In tutta onestà, le cose che mi hanno maggiormente impressionato sono i dialoghi con la moglie che vengono riportati. Rendono palese il significato del termine "compagna di vita" per certe donne la MVOM è troppo poco. Lettura consigliata a chiunque voglia capire cosa significa essere un soldato al servizio di una democrazia in tempi di controterrorismo.

  • User Icon

    Marcella 73

    13/08/2017 14:17:53

    Bel libro e finalmente si parla di eroi italiani. A tratti divertente riesce a catapultarti nelle sofferenze e nelle paure della guerra e poi a riportarti nella tranquillità della vita di tutti i giorni, spingendoti a capire quali sacrifici si celano dietro le loro scelte. Lo consiglio a tutti coloro che vogliono sentir parlare di eroi italiani.

Scrivi una recensione
Indice

I. «Atto di ardimento»

II. «Uomo a terra!»

III. La fine e l'inizio di una vita

IV. Alpino-paracadutista

V. Un esordio difficile

VI. Ranger

VII. Il mondo nuovo

VIII. «Antica Babilonia»

IX. Con gli alleati

X. ISAF

XI. «Sarissa 9.3»

XII. Ares in battaglia

Post-scriptum: dopo la battaglia

Sigle

Appendice

Avvertenza