Stripe PDP
Salvato in 31 liste dei desideri
disponibile in 2 gg lavorativi disponibile in 2 gg lavorativi
Info
E non disse nemmeno una parola
5,50 €
;
LIBRO USATO
Venditore: IL PAPIRO
5,50 €
disp. in 2 gg lavorativi disp. in 2 gg lavorativi (Solo una copia)
+ 7,00 € sped.
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
IL PAPIRO
5,50 € + 7,00 € Spedizione
Disponibile in 2 gg lavorativi Disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
IL PAPIRO
5,50 € + 7,00 € Spedizione
Disponibile in 2 gg lavorativi Disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Chiudi
E non disse nemmeno una parola - Heinrich Böll - copertina
Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione

"E non disse nemmeno una parola" è la cronaca di un fuggevole incontro, dopo quindici anni di matrimonio, tra Fred, che ha abbandonato la casa non sopportandone la soffocante atmosfera di miseria, e sua moglie Käte, che è rimasta tenacemente al suo posto, accanto ai bambini. Il romanzo, considerato da molti il capolavoro di Heinrich Böll, descrive le poche indimenticabili ore che i due trascorrono insieme e che culminano con il tentativo di Fred di riconquistare l'amore della moglie. La vicenda, pura ed essenziale, si svolge entro lo squallido scenario di una città tedesca dell'immediato dopoguerra, tra le torri di una cattedrale gotica, le baracche di una fiera e le tristi stanze di un modesto albergo, dove, in mezzo a discorsi e ripensamenti, Fred e Käte riscoprono un duplice passato di tenerezza e di lotte, di incontri e di separazioni, facendo maturare il destino di una nuova convivenza.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

15
1998
Tascabile
224 p., Brossura
9788804455622

Valutazioni e recensioni

4,54/5
Recensioni: 5/5
(26)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(15)
4
(10)
3
(1)
2
(0)
1
(0)
Alba
Recensioni: 5/5

Molto bello e poetico. Suggestive le immagini trasmesse con una scrittura tutta particolare.

Leggi di più Leggi di meno
Chiara
Recensioni: 4/5

Complimenti a Böll, che è riuscito a farmi proprio vedere le strade, i tram, la locanda, il luna park...di questa città tedesca nel dopoguerra. Leggevo, e avevo proprio l'immagine di questi posti. Il libro è triste, racconta di povertà e della difficoltà di amare. Questo tema mi è piaciuto molto, perché è un sentimento difficile da provare, e anche da descrivere: amare profondamente una persona, ma non riuscire a vivere con lei e portare avanti un progetto di vita comune perché la diversità di desideri, di indole, di come affrontare la vita...è tanto, troppo grande.

Leggi di più Leggi di meno
Cristiano Cant
Recensioni: 5/5

Enciclopedia di un uomo e di una donna, respiri e sguardi di un intero atlante sensibile che abbraccia due vite e un grande amore: il senso di colpa di lui, un registro di episodi precisi che scendono nell'egoismo maschile più di una lama che trancia ogni libertà e la rovescia in prigione che alla fine illumina. La dignità, la cura, la dedizione di lei, a conferma che una donna è sempre più vasta di un uomo, e che un uomo dunque può perdersi in una donna. Perché la donna sa rialzarsi meglio, cadenza e sfiora la vita a passi mai inavveduti col piglio e la praticità di chi sente la propria materia materna e se ne mette al servizio, col dono della propria acqua necessaria, col senno del sacrificio che trova sempre la rotta, senza perdersi d'animo. Libro di magistrale commozione, altissima vetta di un secolo atroce, spezzato. Ritratto di una Germania lacera e di destini che toccano nelle loro vesti il freddo della guerra e la sofferta crudeltà del ripartire. Ancora una volta un finale degno della partitura più perfetta, dove Boll attraverso Kate disegna il gesto più intenso e struggente con cui si possano affrontare le macerie che fuori urlano il proprio passato di morte ma che dentro un cuore autentico incitano ugualmente ad amare e scegliere la bellezza della vita.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4,54/5
Recensioni: 5/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(15)
4
(10)
3
(1)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Heinrich Böll

1917, Colonia

Heinrich Böll è stato uno degli autori tedeschi più popolari del dopoguerra, oltre a essere premio Nobel per la letteratura del 1972.Nacque a Colonia da una famiglia cattolica e pacifista. Si oppose al partito nazista e negli anni '30 rifiutò l'iscrizione nella Gioventù hitleriana. Dopo aver preso la maturità in un liceo umanistico, divenne apprendista in una libreria. Nel 1939 scrisse il suo primo romanzo: Sul bordo della chiesa. Si immatricolò al corso di laurea in letteratura tedesca e filologia classica presso l’Università di Bonn, ma venne chiamato alle armi (dalla sua esperienza in guerra nasce Il legato, pubblicato postumo negli anni '80). Nel 1947 cominciò ufficialmente la sua carriera di scrittore iniziando a pubblicare...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore