Non lasciare la mia mano

Michel Bussi

Editore: E/O
Formato: EPUB con DRM
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 2,28 MB
  • Pagine della versione a stampa: 354 p.
    • EAN: 9788866328827
    Disponibile anche in altri formati:

    € 11,99

    Venduto e spedito da IBS

    10 punti Premium

    Scaricabile subito

    Aggiungi al carrello Regala

    non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

    Recensioni dei clienti

    Ordina per
    • User Icon

      Umberto75

      06/03/2018 13:07:11

      E' sempre un piacere leggere questo autore che sa costruire trame di un certo livello con colpi di scena che non si dimenticano. Libro inferiori ad altri (Ninfee nere su tutti) ma pur sempre un bel thriller che si legge senza mai annoiarsi

    • User Icon

      Alinghi

      20/01/2018 13:47:00

      Sicuramente inferiore ad altri dell'autore, come ad esempio Mai dimenticare. Inizio lento e traballante, poi migliora di pagina in pagina. Sempre piu avvincente fino all'ultima pagina, ricco come sempre di sorprese. Scorrevole, personaggi ben caratterizzati, nessuna parte superflua. Un buon giallo ma non eccelso

    • User Icon

      cesare

      10/09/2017 17:07:44

      Non lasciare la mia mano , Michel Bussi 4/5 Inizio fulminante del grande autore francese di noir che circoscrive la sua storia nell'isola tropicale della Reunion. Nell'elegante resort la bella moglie di Martial sale in camera e poco dopo scompare, il marito viene subito additato come l'assassino e inizia una caccia all'uomo imprevedibile ad ogni pagina. Bussi fa ancora centro per il lettore. pagg 354 settembre 2017

    • User Icon

      carlina

      30/07/2017 18:24:56

      Finalmente un giallo originale! mi sono appassionata alla vita de la Réunion e a questi personaggi. L'esotismo stempere anche quello che potrebbe sembrarci inverosimile. Una lettura piacevole.

    • User Icon

      Olivia

      28/07/2017 05:37:11

      Primo libro di Mussi, trovato per caso in libreria. Non sono un amante del genere ma volevo un libro "da ombrellone", coinvolgente e ben scritto. Ecco, questo racconto assolve entrambe le richieste. La storia è molto accattivante e sebbene alcune trovate possano far sorridere per esagerazioni degne di un video gioco, devo ammettere che la trama è spiazzante e con me il gioco del niente è come sembra ha funzionato, per cui bravo Mussi. Stile fluido, ritmo serratissimo, ambientazioni esotiche e accurate. Se poi ci mettiamo a fare paragoni con Simenon, tanto per citare un francese, allora il discorso cambia.

    • User Icon

      Micol

      27/07/2017 08:59:58

      Prima di tutto devo dire una cosa: ho odiato Sofa con tutta me stessa. Odio causato dalla perfetta caratterizzazione che fa Bussi di una bambina viziata e capricciosa. Caratterizzazione che si può riscontrare per tutti i personaggi e che, insieme alle fantastiche descrizioni dei luoghi, sono una caratteristica che distinguono l’autore. Altro tratto particolare che lo elegge a re dei gialli francesi, è la sua capacità di creare una storia piena di colpi di scena dove tutto è l’esatto opposto di quello che sembra e che nemmeno il miglior detective o il lettore più appassionato riuscirà a sbrogliare la matassa degli indizi prima del colpo di scena finale, unico momento in cui si capirà effettivamente tutto, rimanendo folgorati. Una storia incredibile come solo lui la sa scrivere, che rapirà il lettore stordendolo e ipnotizzandolo.

    • User Icon

      Micol

      22/06/2017 06:54:29

      Una storia incredibile come solo lui la sa scrivere, che rapirà il lettore stordendolo e ipnotizzandolo.

    • User Icon

      Chris

      08/06/2017 17:26:05

      Non penso che “Non lasciare la mia mano” ha raggiunto i livelli elevati di “Ninfee nere” o “Un aereo senza di lei” dallo stesso autore. Sembra una lezione interessante di geografia ma un giallo di media qualità. Ci sono troppe coincidenze e uno sviluppo di carattere superficiale, specialmente del protagonista. Alla fine ho trovato l’uso del deus ex macchina dell’elicottero un po’ incredibile. Riluttantemente, lo do solamente tre stelle.

    Vedi tutte le 8 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione