Non siamo rifugiati. Viaggio in un mondo di esodi

Agus Morales

Traduttore: S. Cavarero
Illustratore: A. Surinyach
Editore: Einaudi
Anno edizione: 2018
In commercio dal: 29 maggio 2018
Pagine: 312 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788806237578

nella classifica Bestseller di IBS Libri - Società, politica e comunicazione - Argomenti d'interesse generale - Problemi e processi sociali - Rifugiati e asilo politico

Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 10,53

€ 16,58

€ 19,50

Risparmi € 2,92 (15%)

Venduto e spedito da IBS

17 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 
 
Prologo. La storia di adesso di Martín Caparrós

Prima di iniziare. Non siamo rifugiati

Parte prima
Origini. Perché scappano?
Rifugiato Bin Laden. Afghanistan e Pakistan - Un medico è più pericoloso di un combattente. Siria - Bottiglie di plastica. Sud Sudan

Parte seconda
Fughe. Chi sono?
All'ombra di un limone turco. Salwah e Bushra, Siria - per colpa di un contabile iraniano. Nesime, Afghanistan - Il lago Kivu, dimenticato da tutti. Birihoya, Julienne e David, Congo

Parte terza
Campi. Dove vivono?
La città dei rifugiati Zaatari (Giordania) - Prigioni a cielo aperto. Malakal (Sud Sudan) - Lo spirito degli Albergues. Ixtepec (Messico)

Parte quarta
Percorsi. Come viaggiano?
In attesa della bestia. America centrale, Stati Uniti - La rotta della vergogna. Turchia, Grecia, Balcani - Onde libiche. Mar Mediterraneo

Parte Quinta
Destinazioni. Quando arrivano?
Biglietto per il limbo in classe rifugiata. La repubblica Centrafricana - Il Parlamento dei rifugiati. Tibetani in esilio - L'ultima frontiera. Siriani in Europa

Epilogo all'edizione italiana

Fotografie di Anna Surinyach
Ringraziamenti
Note all'edizione italiana
Cartine