Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Non so perché ti amo - Natalia Amatulli,Erica Farsetti,Mariana Zapata - ebook

Non so perché ti amo

Mariana Zapata

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 497,47 KB
Pagine della versione a stampa: 477 p.
  • EAN: 9788822731302
Salvato in 10 liste dei desideri

€ 2,99

Punti Premium: 3

Venduto e spedito da IBS

spinner

Scaricabile subito

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

«Mariana Zapata sa creare una magia in ogni romanzo.»

Dall’autrice del bestseller L’infinito tra me e te


Jasmine Santos ha trascorso quasi tutta la vita sul ghiaccio: è una campionessa di pattinaggio in coppia. Ma, ora che il suo partner l’ha scaricata, non ha molte possibilità: per quanto sia talentuosa, il suo caratteraccio è un vero ostacolo a trovare qualcuno disposto a fare coppia con lei. Forse è arrivato il momento di dire addio ai pattini? Quando il campione del mondo in carica, Ivan Lukov, le chiede di diventare la sua nuova partner, Jasmine sa che potrebbe essere un’occasione unica e irripetibile. Il problema è che lei e Ivan non si sopportano e non fanno che litigare da quando erano adolescenti. Ma, se vogliono che la coppia funzioni, devono provare ad andare d’accordo. o almeno a cercare di non uccidersi durante gli allenamenti. Perché il pattinaggio è una questione di fiducia e per Jasmine e Ivan è impensabile vincere senza fidarsi l’una dell’altro. Se Jasmine vuole davvero tornare in pista, dovrà rimettere tutto in discussione. Persino il suo odio per Ivan.

La nuova autrice bestseller del romance made in USA

«Il mio cuore batteva più forte a ogni evoluzione sui pattini!»

«Questa autrice sa esattamente come costruire una storia d’amore che fa emozionare.»

«Adoro il pattinaggio sul ghiaccio e questa storia romantica ambientata in pista mi ha letteralmente rapita.»



Mariana Zapata

Ha cominciato a scrivere storie d’amore praticamente il giorno stesso in cui ha imparato a scrivere. Quando era bambina rubava i libri dalla libreria di sua zia, sicuramente ancora prima di capirne il senso. È nata in Texas ma vive in Colorado con suo marito e due alani giganteschi, Dorian e Kaiser.Dopo L’infinito tra me e te, torna in Italia con Non so perché ti amo.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

3,9
di 5
Totale 12
5
3
4
6
3
1
2
2
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    jeje

    31/05/2020 18:29:29

    Bello

  • User Icon

    cc

    14/05/2020 13:03:36

    Mi è piaciuto molto il rapporto tra Ivan e Jasmine. Opposti eppure molto simili tra loro. Mi è piaciuto il modo in cui lui la spinge sempre al massimo, come sta in ombra e cerca di farla emergere e diventare una stella. Mi è piaciuto la loro intesa sul ghiaccio, sono due facce della stessa medaglia e la loro storia l’ho trovata davvero molto bella, piena di sentimenti e cambiamenti, in meglio per entrambi i protagonisti.

  • User Icon

    NotLoved

    14/05/2020 12:17:47

    Ho iniziato a ridere fin dall'inizio con tutti gli insulti creativi che Jasmine ha in serbo per Ivan - ma i miei preferiti restano sempre Lucifero e Satana. Entrambi sono esasperanti, un po' arroganti, competitivi al punto da volersi sempre superare a vicenda e ci vuole un po' prima che capiscano di dover lavorare insieme per riuscire a vincere. O meglio, Ivan lo sa da un bel po' che Jasmine è la partner perfetta per lui - è Jasmine che è più lenta a capirlo. Molto più lenta. Lo slow burn mi è piaciuto tanto - da una parte non vedevo l'ora di arrivare alla fine per godermi finalmente la ricompensa di questo viaggio e dall'altra invece non volevo arrivarci mai per cogliere ogni singolo dettaglio e sfumatura di questo rapporto che pian piano si sviluppava e cresceva tra loro. I loro battibecchi poi sono fantastici. Non è un libro perfetto perché siamo sempre nella testa di Jasmine e a volte le battute di alcuni dialoghi vengono rimandate a più tardi per dare spazio a quello che Jasmine sta pensando/ricordando in quel momento. E quello che gli avrebbe dato il punteggio pieno sarebbe stato il punto di vista di Ivan - specialmente in alcuni momenti chiave della storia. È vero che pian piano esce dall'ombra man mano che si insinua nella vita di Jasmine e che lo conosciamo sempre meglio con l'avanzare della storia, ma sentire la sua voce avrebbe messo il fiocco a questo libro.

  • User Icon

    Rosy

    11/05/2020 15:48:26

    Quest’autrice non si smentisce mai😍. Ho amato incondizionatamente questo libro e i suoi protagonisti, in particolar modo il personaggio maschile che, pur essendo il belloccio della situazione, è di una dolcezza e di un’umanità infinita. Non mancano, all’interno del libro, parti comiche tra i due personaggi che ho adorato, come ho adorato inizialmente l’ostilità della protagonista nei confronti del suo nuovo partner, ostilità che man mano si è trasformata in qualcos’altro😍. L’ho semplicemente adorato.

  • User Icon

    simonaeffe

    11/05/2020 12:50:23

    Bello! Come sempre l 'autrice non mi ha deluso in quanto a originalità nella trama, nei personaggi principali e di contorno. Tutti ben caratterizzati e definiti tanto che alla fine ne senti un po' la mancanza. Astenersi amanti di scene di sesso alla "sfumature" per intenderci. La Zapata è famosa per questo: devi arrivare alla fine del libro per averne una!!

  • User Icon

    Dreamer25

    25/09/2019 21:59:39

    Mariana Zapata non si smentisce mai! Avete mai letto un suo libro? Se non lo avete fatto, vi consiglio di rimediare. La regina dello slow burn è tornata anche questa volta con una storia che vi farà emozionare. I protagonisti sono Jasmine Santos, che per tutta la sua vita non ha pensato ad altro se non al pattinaggio sul ghiaccio e Ivan Lukov, campione del mondo in carica. I due hanno trascorso tutta la vita ad odiarsi e punzecchiarsi. Ora che il suo partner l’ha scaricata in modo veramente brutto, Jasmine non ha altra scelta che trovare un nuovo partner, se vuole rientrare nelle gare di pattinaggio di coppia e anche se odia Ivan, non può certo rifiutare la sua improvvisa quanto inaspettata offerta: diventare la sua nuova partner per i prossimi campionati. Due caratteri diversi prendon fuoco facilmente… così recita una famosa canzone e così accade ai nostri due protagonisti. La loro storia si snoda su un arco temporale molto lungo, come tutti i libri di questa autrice, ma per me non è assolutamente una pecca, anzi questa scelta permette di vivere la nascita di questo amore insieme ai protagonisti e di scoprire tante cose interessanti. Non voglio anticipare nulla, per non rovinare la sorpresa a chi vorrà leggerlo, ma vi consiglio di farlo, non ve ne pentirete!

  • User Icon

    cc

    22/09/2019 19:56:25

    Jasmine e Ivan sono due personaggi che mi sono piaciuti davvero tanto. Lei forte, imbattibile, schietta e testarda, lui testardo e a volte arrogante, cerca di spingerla a dare il massimo persino quando lei non lo sa. Apparentemente la odia, quando in realtà vorrebbe averla accanto a lui solo che i tempi non sono mai dalla loro parte. Ho amato la loro relazione, il loro legame forte che è nato piano piano partendo dalla fiducia che devono costruire quando sono sul ghiaccio emi ha fatto riflettere sul fatto che in quelle situazioni serve davvero conoscere l’altro e fidarsi completamente se si vuole uscire non solo con una vittoria ma prima di tutto interi.

  • User Icon

    Maria Teresa

    20/09/2019 10:34:35

    Bella storia, scritta bene, bella l'ambientazione nel mondo del pattinaggio sul ghiaccio. La storia tra i protagonisti cresce piano piano, il lettore è testimone del cambiamento, lo percepisce anche da piccoli dettagli. La storia è narrata solo dal punto di vista della protagonista femminile e questo, secondo me, è un peccato perchè a volte avrei letto con piacere anche cosa pensava Ivan.

  • User Icon

    ami

    19/09/2019 14:11:31

    Sarebbero 2,5 stelle, alla base sembravano esserci tutte le caratteristiche per un buon romanzo YA, ma devo dire che ha molto deluso le mie aspettative. La protagonista è molto piatta e molti dei suoi atteggiamenti non hanno ne capo ne coda, il "bad boy" della situazione in realtà è un pezzo di pane. In più la storia tra di loro ha davvero davvero un inizio lentissimo. Consigliato forse per un pubblico di più giovani!

  • User Icon

    Mauri

    21/07/2019 15:30:34

    Ho amato questo sport-romance dalla prima all'ultima pagina. Mi ha veramente colpita moltissimo. Ho adorato l'evoluzione della storia, dei personaggi, del loro amore. È un romanzo lento, si prende tutto il tempo necessario per svilupparsi, un po' alla volta ma l'autrice è stata incredibilmente brava. Il pattinaggio artistico, poi, è uno sport meraviglioso e quindi perfetto per fare da sfondo a tutta la vicenda! Un libro sicuramente consigliato.

  • User Icon

    eLiSa

    15/07/2019 13:41:25

    Come già accaduto nel precedente libro, l'infinito tra me e te, la parte hot è quasi del tutto assente, se non per qualche sporadico approccio praticamente alla fine del libro, come se improvvisamente si fosse ricordata di averla dimenticata. Peccato anche per la mancanza del POV del protagonista maschile, che tra i due è il più simpatico; la ragazza per avere 26 anni è molto infantile. Mi è piaciuta in compenso la volontà di far sapere e conoscere i sacrifici (fisici e relazionali) a cui è sottoposto chi vuole gareggiare a livello agonistico.

  • User Icon

    Anonima

    01/06/2019 09:24:11

    Libro carino, lo consiglio anche se alcuni atteggiamenti della protagonista sono infantili come impuntarsi fino alla morte per delle cavolate e piangere disperatamente per cose con cui doveva fare i conti anni prima (la protagonista ha 26 anni). Per il resto invece non è male.

Vedi tutte le 12 recensioni cliente
Note legali
Chiudi