Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Non sposate le mie figlie 2 (Blu-ray)

Qu'est-ce qu'on a encore fait au bon Dieu?

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Qu'est-ce qu'on a encore fait au bon Dieu?
Paese: Francia
Anno: 2019
Supporto: Blu-ray
Salvato in 7 liste dei desideri

€ 11,49

Venduto e spedito da Vecosell

+ 2,90 € Spese di spedizione

Quantità:
Blu-ray

Altri venditori

Mostra tutti (3 offerte da 11,49 €)

Claude e Marie sembrano ormai essersi rassegnati al matrimonio delle loro figlie con uomini di origini molto distanti dalla loro. Ma la loro tranquillità familiare viene messa ancora una volta a dura prova.
3,67
di 5
Totale 3
5
1
4
1
3
0
2
1
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Stella

    17/05/2020 14:43:32

    Dopo aver visto il primo film "Non sposate le mie figlie", non potevo perdermi il successivo "Non sposate le mie figlie 2" basato sempre sulle strane e divertenti avventure della famiglia Verneuil. Il cast è lo stesso, è lo stesso il regista e lo stile inconfondibile e tipico delle commedie francesi, ma diverso è il motivo per il quale, anche stavolta, le quattro ragazze Verneuil metteranno alla prova i genitori Claude e Marie. Il ritmo del film lo rende piacevole e spassoso. Ve lo consiglio!.

  • User Icon

    io

    11/05/2020 16:08:10

    Sequel della fortunata pellicola di successo “non sposate le mie figlie”, questo film narra le nuove avventure di Claude e Marie, alle prese con le proprie figlie ed i propri generi, letteralmente provenienti dai quattro canti del pianeta. Se il problema dell’integrazione sembra essere stato brillantemente superato dalla famiglia, pare tuttavia che il problema degli stereotipi che stigmatizzano gli appartenenti a culture non europee, paradossalmente proprio il tema su cui si basa tutta questa commedia degli equivoci, stiano diventando un bagaglio troppo pesante da sopportare per le quattro giovani coppie. Che un cambio di prospettiva possa essere una soluzione ai loro problemi?

  • User Icon

    Tarcisio

    20/09/2019 16:27:38

    Film sequel scarso, che sembra non avere nulla a che fare con il precedente, il quale era vermanete interessante ed esilerante. Questo film, invece, appare per lo più come una parodia sui mariti delle figlie del protagonista. In definitiva, il longometraggio annoia e sembre essere senza alcun senso. Una delusione rispetto alla risaputa capacità di produrre ottime ed efficaci commedie dei francesi. Da lasciar perdere.

  • Produzione: 01 Distribution, 2019
  • Distribuzione: Eagle Pictures
  • Durata: 99 min
  • Lingua audio: Italiano (DTS HD 5.1);Francese (DTS HD 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Italiano
  • Formato Schermo: 1,85:1
  • AreaB
  • Christian Clavier Cover

    Attore e sceneggiatore francese. Attivo fin da giovane sul palcoscenico del café-théâtre Splendid, si fa conoscere dal grande pubblico in due film di P. Leconte (Les bronzés, 1978, e Les bronzés font du ski, 1979), ma il primo grande successo lo incontra con il doppio ruolo dell’imbranato scudiero Jeancojon e del pretenzioso «nouveau riche» Jacquard nei Visitatori (1993) di J.-M. Poiré, di cui firma anche la sceneggiatura insieme al regista. Indossa poi l’elmo alato di Asterix in Asterix e Obelix contro Cesare (1999) di C. Zidi e in Asterix e Obelix: missione Cleopatra (2002) di A. Chabat. Approfondisci
Note legali