Non tornare indietro

Sophie Hannah

Traduttore: S. Lauzi
Editore: Garzanti Libri
Anno edizione: 2018
Formato: Tascabile
In commercio dal: 5 luglio 2018
Pagine: 408 p., Brossura
  • EAN: 9788811149507
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione

A volte i segreti sono pericolosi. A volte è meglio non svelarli.

«Un nuovo avvincente romanzo. Sophie Hannah si riconferma la regina del thriller psicologico.» - The Times

A Spilling è una mattina come tutte le altre. Nicki sta portando i figli a scuola. Ma passando per Elmhirst Road si accorge che qualcosa non va. La polizia è arrivata in forze davanti a una villetta che conosce bene. Per paura di essere vista, fa una brusca inversione a U e scappa. La notte prima, in quella villetta, si è consumato l'omicidio del famoso opinionista Damon Blundy. Ma non ci sono segni di effrazione e la moglie Hannah non ha visto né sentito niente. Sono stati rivenuti solo un coltello e una strana scritta sul muro dello studio: «Non è meno morto». Chi può essere stato? Le telecamere di sorveglianza non hanno registrato nulla di strano, a parte una fuga sospetta: una macchina è stata vista allontanarsi bruscamente proprio la mattina del ritrovamento del cadavere. Non ci sono dubbi, è la macchina di Nicki. E ora Nicki è nei guai. Quando pochi giorni dopo viene convocata per un interrogatorio, non sa cosa rispondere alle domande insistenti del detective Simon Waterhouse. Non ha idea del perché il killer abbia usato il coltello proprio in quel modo, senza lasciare la minima traccia di sangue. Non ha idea del perché abbia scritto proprio quella frase, che le suona stranamente familiare. Non può mentire alla polizia, ma non può nemmeno spiegare perché quella mattina è scappata dal luogo del delitto. Altrimenti rischierebbe di rivelare un segreto in grado di rovinare la sua vita per sempre. Si sente incastrata in un gioco più grande di lei: il minimo cedimento e la verità verrebbe a galla, distruggendo anche la più piccola certezza rimasta. Perché spesso il confine tra realtà e menzogna è labile e può portare a conseguenze inaspettate.

€ 10,20

€ 12,00

Risparmi € 1,80 (15%)

Venduto e spedito da IBS

10 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    ROSSELLA

    09/03/2018 10:42:37

    Non sono riuscita ad andare oltre pagina 32 e , per quanto io non ami abbandonare un libro , ho dovuto arrendermi . Non cattura l'interesse , è scritto in modo frammentario , la suspence è affidata a mezzi del tutto inefficaci e scollati . La protagonista sembra una paranoica senza senso , più irritante che avvincente . Io personalmente lo sconsiglio : un thriller è un'altra cosa.

  • User Icon

    Italo

    11/01/2018 19:17:35

    Decisamente troppo lento, trama noiosa

  • User Icon

    Giulia

    28/11/2017 10:46:27

    Ho trovato questo libro molto avvincente. Inizialmente un po’ lento ma appena si riesce ad entrare nella storia non vedi l’ora di vedere come va a finire. Un intreccio di bugie e segreti che si spiegano solamente nelle ultissime pagine. Bello!

  • User Icon

    giulio

    09/09/2017 10:09:55

    Un libro orribile, non ho mai letto niente di peggio!!!! Nessun colpo di scena e decisamente il contrario in modo profondo di avvincente

  • User Icon

    eleonora

    24/07/2017 09:49:23

    Io adoro questa scrittrice. Leggo tutti i suoi libri e aspetto con impazienza l'uscita dei nuovi. Anche questa volta non ha deluso le mie aspettative. Un thriller che cattura l'attenzione del lettore fin dalle prime righe, che pagina dopo pagina ti porta a sospettare di qualcuno per poi smentirsi successivamente. Una trama molto articolata che lascia un indizio alla volta e che porta il lettore a capire tutto soltanto alla fine. Bella la storia e sconvolgente il finale.. per me del tutto inaspettato. Lo consiglio!!

  • User Icon

    Ombretta

    12/07/2017 13:20:17

    L'ho trovato più macchinoso e complesso dei libri precedenti. L'inizio piuttosto ostico a causa delle troppe storie apparentemente scollegate tra loro. Lo svolgimento lento. I detective tenuti in secondo piano e una protagonista tanto disturbata. Decisamente non il suo libro migliore. Peccato. Degno di nota è l'intrigante spiegone finale.

Vedi tutte le 6 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione