L' occhio dell'inferno

James Rollins

Traduttore: E. Cantoni
Editore: TEA
Collana: Tea più
Anno edizione: 2018
Formato: Tascabile
In commercio dal: 26 luglio 2018
Pagine: 430 p., Brossura
  • EAN: 9788850251261
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con Carta del Docente e 18App

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 7,65

€ 9,00

Risparmi € 1,35 (15%)

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Fabio

    28/09/2016 16:28:55

    A mio parere il miglior romanzo di questo Autore. Un cocktail ben riuscito di Archeologia,Fisica Quantistica,Materia Oscura,Universi Paralleli,shakerato con tanta azione e adrenalina,per intenditori. I personaggi sono fantastici e caratterizzati benissimo e l'idea di fondo è tutto sommato consolatoria,alla fine di una strada ,ne comincia un'altra,anche la morte non è la fine di tutto e il nostro destino può essere cambiato ,niente è definitivo. Consigliata la lettura,per chi ha amato il miglior Clive Cussler,qui siamo di fronte al suo erede naturale, secondo me anche molto più bravo. Ovvio che i riferimenti scientifici sono piegati a beneficio della storia e non sempre le spiegazioni teoriche sono ortodosse e inappuntabili,ma il risultato finale è estremamente credibile e divertente.

  • User Icon

    Yorick

    26/05/2014 17:46:42

    Chi conosce Rollins sa cosa aspettarsi e anche questa volta non delude. Azione, colpi di scena, nuovi personaggi che si affacciano, vecchi personaggi che continuano la loro evoluzione. Il tutto contornato da un po' di storia antica e di elementi moderni. Forse, rispetto agli altri libri, questo è un po' più romantico, con qualche punta che tende allo sdolcinato. Niente di trascendentale, ma si avverte comunque una maggiore emotività dei personaggi.

  • User Icon

    mizar

    12/02/2014 10:44:19

    Rollins e' sempre Rollins, per carita', pero' sta diventando ripetitivo: stessa trama del Teschio Sacro, con l'aggiunta complicazioni sentimentali che sfiorano il patetico. Vecchi personaggi che brillano, nuovi che devono maturare (ben altra cosa era l'accoppiata Wayne-Kane del romanzo precedente!). Niente di nuovo sotto il sole. L'eredità di Dio, salvo che per l'eccessiva scabrosita' di alcune scene, era decisamente migliore.

  • User Icon

    Albano

    03/02/2014 13:30:36

    Rollins non delude mai. Per chi ama questo autore va sempre sul sicuro.

  • User Icon

    erica

    24/12/2013 07:23:18

    Ti appassiona fin dall'inizio. Mantiene sempre viva la suspense. Ottimo libro. Consigliatissimo!

  • User Icon

    Lorenzzo

    19/12/2013 20:59:01

    Non sara' Manzoni ne' scrive opere da premio nobel per la letteratua. Pero' le sue avventure tengono il lettore incollato alle pagine e quando si legge la parola fine si resta dispiaciuti come quando salutiamo un caro amico sapendo di rivederlo solo dopo un anno. Imperdibile per gli amanti del genere.

  • User Icon

    annalisa

    10/12/2013 18:46:20

    bellissimo...il solito Rollins che non delude...bella la storia e ben delineati i protagonisti...peccato stavolta se ne perdano alcuni...Da leggere assolutamente

  • User Icon

    Elena

    03/12/2013 12:24:06

    Beh, il solito Rollins, una sicurezza, da' esattamente quello che si cerca quando si legge un libro come i suoi. Cattivi cattivissimi, buoni buonissimi, belle bellissime, azione concitata con step temporali di pochi minuti, praticamente un film che ti scorre davanti agli occhi. Buona l'idea di fondo, un po' noiose a volte le descrizioni scientifiche ma d'altronde non e' che si puo' cavar sangue dalle rape e materia oscura e corrugamenti spazio-temporali non sono certo argomento da discussione leggera (oh, ve lo dice una del campo). Bel colpo di scena su due personaggi importanti e ricorrenti dell'intera saga della Sigma. Bei nuovi personaggi, Duncan e Jada sono forti e spero che ritornino nelle prossime puntate, anche il tenente Josh dall'Antartide sembra promettere bene. Monk immenso, il mio personaggio preferito in assoluto, in questo episodio surclassa Gray quanto a coraggio e intelligenza. Bravo James, anche questo colpo non l'hai sbagliato.

Vedi tutte le 8 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione