Categorie

Opere per Viola. Signs, Games and Messages

Compositore: Zoltan Kurtag
Supporto: CD Audio
Numero dischi: 1
Etichetta: ECM Records
Data di pubblicazione: 27 agosto 2012
  • EAN: 0028947647294
Descrizione


György Kurtág e György Ligeti erano amici. "Per lungo tempo, una vita, Ligeti mi ha portato avanti" - apprendiamo dalle parole di Kurtág - "l'ho seguito - a volte proprio nell'immediato, altre volte anni o addirittura decenni più tardi." Una vera Imitatio Christi", che non ha solo avuto esito in una leadership intellettuale, ma in un esempio che è servito come orientamento del gusto. Ma nonostante i due compositori condividessero anche la stessa nazionalità e la stessa lingua, l'ungherese, i loro diversi temperamenti li condussero a percorrere strade diverse: il quadro di riferimento di Ligeti può essere enciclopedico, nello spazio di una singola composizione alludere alla più alta matematica e alle danze popolari, accogliendo ogni risultante stranezza. La cifra di Kurtág è molto più più aforistica, criptica, concisa, tersa, un linguaggio al quale Kim Kashkashian, una delle interpreti più interessanti del cataolgo ECM, ha dedicato 20 anni di approfondimento. Lo stesso Kurtág adattò con lei e per lei i "Neun Stücke for Viola solo", integrandoli successivamente nell'impegnativo brano, "Signs, Games and Messages". Nel programma di questo CD il brano viene determinato in una sequenza drammaturgica che porta naturalmente verso la Sonata di Ligeti.

Allieva di Karen Tuttle, la violista Kim Kashkashian si dedica con profitto sia al repertorio preromantico sia alle opere contemporanee. Nel corso della sua carriera ha collaborato con Nikolaus Harnoncourt, Gidon Kremer e Yo-Yo Ma.