Orlando furioso - Ludovico Ariosto - copertina

Orlando furioso

Ludovico Ariosto

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Curatore: E. Bigi, C. Zampese
Collana: Classici
Anno edizione: 2013
Formato: Tascabile
In commercio dal: 9 maggio 2012
Pagine: 2230 p., Brossura
  • EAN: 9788817070515
Salvato in 341 liste dei desideri

€ 20,90

€ 22,00
(-5%)

Punti Premium: 21

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA

Orlando furioso

Ludovico Ariosto

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Orlando furioso

Ludovico Ariosto

€ 22,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Orlando furioso

Ludovico Ariosto

€ 22,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (4 offerte da 22,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Poema cavalleresco di travolgente intensità narrativa e inimitabile equilibrio formale, l'Orlando furioso ha attraversato ogni epoca e stagione letteraria senza smettere di incantare i propri lettori. Ideale prosecuzione dell'Orlando innamorato, il Furioso porta ai massimi sviluppi la ricca sostanza umana e artistica dell'opera boiardesca: il conflitto tra le forze cristiane e quelle musulmane, l'amore non corrisposto del paladino Orlando per la principessa Angelica, la travagliata unione dinastica tra Ruggiero e Bradamante. Ma nel poema dell'Ariosto gli ideali della società cortese si separano definitivamente dalla realtà, segnata da quell'irrazionale intrico delle passioni che sarà raffigurato nella forsennata giostra dei cavalieri. Una tensione drammatica dietro cui si cela l'amara consapevolezza della crisi dei valori su cui si fondava l'utopia della civiltà umanistica. In questa insuperata edizione a cura di Emilio Bigi, il lettore viene accompagnato attraverso un commento esemplare alla comprensione dell'opera, illuminata nel prezioso intreccio dei rimandi intertestuali e nella dinamica del processo compositivo attraverso le tre edizioni del poema.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,92
di 5
Totale 12
5
11
4
1
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Luigi

    09/07/2020 14:22:58

    Lettura imprescindibile per gli amanti della letteratura italiana. Un capolavoro senza tempo.

  • User Icon

    Ale

    16/05/2020 10:04:45

    L’Orlando Furioso è uno di quei testi classici che nonostante sia stato scritto nell’era moderna, riesce a risultare accattivante e interessante anche in quest’epoca. A differenza di molti scritti “antichi”, questo testo è molto avventuroso e rocambolesco. L’intreccio narrativo, in particolare, è molto studiato e riesce a cogliere tutta l’attenzione del lettore. Lo stile di scrittura non è semplicissimo da comprendere, ma non necessita di eccessive interpretazioni a differenza di altre opere – basti pensare ad una Divina Commedia. Buona lettura.

  • User Icon

    Carlo

    16/05/2020 09:37:04

    Edizione del libro ben fatta, leggibile! Lo consiglio.

  • User Icon

    Elia

    13/05/2020 08:03:44

    Il nitore formale dell’Orlando Furioso ce lo restituisce illeso, anche a secoli di distanza; se ci vengono incontro dei problemi di leggibilità, sono dovuti al massimo a qualche parola caduta in disuso e alla canonizzazione del poema nei programmi scolastici: questa edizione li fa sparire con un apparato di note preciso che si vuole anche fruibile a un pubblico ampio. Al netto delle formule scolastiche, restano le scene talmente divertenti da ricordarci la festosità colorata delle zuffe dei cartoni animati; l’ironia di un narratore che sembra concedere con indulgenza commossa ai suoi personaggi il ruolo di cavalieri erranti, come un padre che giocando coi suoi bambini si ricorda di quanto di infantile rimane in lui; e tanto altro, che riassumere non si può: meglio farselo raccontare da Ariosto. Nello spazio e nel tempo in cui la narrazione ci immerge, vaghiamo per un giardino soleggiato pieno di meraviglie; rimane, ai margini, l’ombra dell’insensatezza umana e dei massacri delle guerre, tanto che suona adatto a noi quel che è scritto dei profeti nel Paradiso terrestre: «e fuor de l’aria pestilente e ria / si goderan l’eterna primavera».

  • User Icon

    Martina

    30/03/2020 16:39:05

    Bellissima edizione, adatta allo studio

  • User Icon

    Dan Erre

    01/12/2019 10:41:18

    Si tratta di un'opera che va letta dal primo all'ultimo verso, per ammirare la tecnica dell'entrelacement con cui Ariosto orchestra le mille storie, e per imparare qualcosa dalla sua arte suprema, letteralmente fondata sull'ironia. Nel labirinto dei personaggi e delle loro relazioni è bellissimo perdersi e al tempo stesso scoprire che, sotto la guida sicura di una tecnica poetica e narrativa sapientissima, ci si sta avviando a una concluse in cui, secondo una prospettiva tipicamente rinascimentale, ogni filo sarà ricongiunto a un altro e tutto verrà illuminato. L' "arrivo al porto" finale, in cui l'autore dipinge la società di corte ideale, è un momento di gioia, ma per chi legge di dolore: la struttura e il piacere che si genera da come l'opera è scritta e tenuta insieme avevano in sé potenzialità virtualmente infinite...

  • User Icon

    marco

    24/09/2019 14:07:41

    Ariosto si legge quasi solo a scuola, che non è il posto migliore, ma se lo si legge senza l'ansia dell'interrogazione svela tutta la sua grandezza. All'inizio si deve dargli fiducia, perché al primo approccio può sembrare un autore banale e decisamente fuori moda: il suo modo di gestire il testo, la leggerezza e l'ironia delle ottave rendono poi la lettura sempre più appassionante, sorprendente e festosa. Consigliato a un pubblico che ama i classici e il bello scrivere.

  • User Icon

    Mila

    23/09/2019 01:16:47

    Orlando Furioso è un'opera sicuramente voluminosa che tuttavia è davvero interessante. Mi piace il modo in cui è stata scritta, in particolare per quanto riguarda il riprendere e interrompere le vicende nei momenti clou. Le vicende narrate sono sempre poste tra uno scenario verosimile ed uno molto magico-favolistico. Davvero bello.

  • User Icon

    Elisa

    22/09/2019 19:34:27

    L'Orlando di Furioso di Ariosto è un poema che mi è risultato davvero inaspettato. Pensavo di trovarmi davanti a qualcosa di noioso mentre invece è davvero avvincente e ricco di azione. Sembra di leggere un moderno fantasy ma ambientato nel Rinascimento. Anche a livello di scrittura, nonostante non sia così scorrevole per tutti ad oggi, non è nemmeno eccessivamente complicato e non necessita di una guida per la comprensione come per esempio in Dante. Molto bello.

  • User Icon

    Sandro Gramm. '74

    01/08/2019 05:56:43

    Ogni aggettivo diviene superfluo quando si cerca di descrivere la bellezza disarmante di questa sublime opera dell'Ariosto. Immenso il valore artistico, simbolico, intellettuale e stilistico. Antesignano del fantasy epico ma allo stesso tempo molto altro ancora, svariate chiavi di lettura di una complessità inaudita e una profondità di pensiero che spiazza e stordisce.

  • User Icon

    Francesco P.

    19/09/2018 17:08:19

    L'Orlando Furioso dell'Ariosto non è solo un'opera del cinquecento, è il capolavoro indiscusso del cinquecento. Se è vero che questo "romanzo" non cessa mai di stupire è perché Ariosto lo ha creato attorno alle vicende di molti e prodi paladini, fra cui spicca Orlando e la sua follia. La trama è molto complicata e come in un film moderno Ariosto ci lascia sempre sul più bello per passare ad un altro argomento, per poi ritornare al precedente e non chiudere mai l'azione. Insomma può tranquillamente essere definito un poema aperto, basti pensare che ad uno dei protagonisti dell'opera: Angelica. Angelica esce cavalcaldo dal precedente poema del Boiardo per ritrovarsi nella selva dell'Ariosto. Se è vero che Ariosto si rifà alla Chanson de Geste e al ciclo Arturiano medioevali per scrivere il Furioso, non mancano elementi di novità come la condanna delle armi da fuoco o l'uso spregiudicato dell'ironia. Proprio l'ironia caratterizza Ariosto: nelle sue moderne e veloci ottave si condensa la sua critica verso il mondo e la sua visione della vita attraversa i secoli... Consigliatissimo ai cultori dei classici, opere che non muoiono mai!!!

  • User Icon

    sasso

    01/09/2018 10:56:49

    Non posso, nel mio piccolo, dire molto sul poema, se non ripetere quanto scrisse Borges a proposito della "Divina Commedia", e cioè che leggere l'"Orlando furioso" «è un piacere di cui nessuno dovrebbe privarsi»

Vedi tutte le 12 recensioni cliente
  • Ludovico Ariosto Cover

    Il padre, il conte Niccolò Ariosto, di famiglia nobile ma non ricca, era capitano della cittadella di Reggio nell'Emilia. Qui, dal 1500 al 1503, Ludovico avrebbe avviato una carriera militare per mantenersi e successivamente, fino al 1517, avrebbe svolto il servizio presso il cardinale Ippolito d'Este, fratello del duca Alfonso I. Fu indirizzato dal padre allo studio delle leggi ma, dopo cinque anni di studi stentati, riuscì ad ottenere dal padre il permesso di dedicarsi a tempo pieno alla letteratura.Nel 1500 il padre morì e l'Ariosto, come primogenito, dovette provvedere al mantenimento di una famiglia che era ben numerosa.Con l'aiuto del fratello Galasso, imparò ad amministrare i beni di famiglia, procurò una sistemazione a fratelli e cospicue doti alle... Approfondisci
Note legali