Categorie

Clive Cussler, Grant Blackwood

Traduttore: S. Pezzani
Editore: Longanesi
Collana: La Gaja scienza
Anno edizione: 2011
Pagine: 406 p. , Rilegato
  • EAN: 9788830432741

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Stefano

    13/11/2013 11.19.00

    Appassionato lettore di Cussler..del primo Cussler..rimango attonito..perplesso..sbalordito..di fronte ad un libro simile...scritto male,superficiale,banale,scontato..un'accozzaglia di situazioni descritte con pensierini usciti dalla mente di un bambino...una delusione su tutti i fronti!quando Cussler pubblicava un libro all'anno,era un bel libro...quando i libri scritti sono passati a due,la qualitá é peggiorata...ora siamo arrivati a tre nell'arco dei 12 mesi...e la quantitá ovviamente va a scapito della qualitá...

  • User Icon

    Francesco

    10/04/2013 19.36.42

    Che noia! E' da qualche anno che non leggevo un libro di Cussler, ma questo mi è sembrato completamente diverso da suoi romanzi come Sahara. I coniugi Fargo che girano il mondo per ogni indizio, spionaggi alla James Bond... non ci siamo

  • User Icon

    Ezio

    04/08/2012 15.09.34

    Ho appena finito di leggere il libro. Di gran lunga il peggiore di Cussler e soci. L'ho finito solo perchè - per principio - non ho voluto lasciarlo lì, ma se fosse stato il mio primo Cussler non ne acquisterei più. Ridicoli gli enigmi, il modo di interpretarli e la capacità di indovinare i significati nascosti, neanche i coniugi Fargo fossero emuli dei mago Otelma (senza offesa per Otelma). Da anni compero tutto ciò che IBS propone su Cussler e continuerò a farlo (spero tanto sul proseguimento della serie Cabrillo), ma questo libro lo SCONSIGLIO assolutamente. Ezio

  • User Icon

    marco

    13/07/2012 02.58.15

    Ottimo libro di una nuova serie. trama, come al solito, avvincente e il romanzo si legge in un fiato. Una piccola domanda però: perché per andare a Trieste da Venezia uno dovrebbe prendere un volo da Venezia a Roma e, quindi, da lì alla destinazione quando, tra le due città ci sono circa 150 km in auto? La cosa è voluta oppure, data la consuetudine degli americani di spostarsi in aereo (viste le distanze) ha usato il suo abituale mezzo di trasporto?

  • User Icon

    Andrea

    17/02/2012 16.10.16

    Libro godibile, ma da Cussler mi aspettavo qualcosa di più. I personaggi sono ben caratterizzati e la storia è carina, ma è tutto un po' troppo facile. Sembra quasi l'episodio pilota di un telefilm: ti mostra i protagonisti e ti dà un assaggio del tipo di vicende che andranno ad affrontare, ma quando è finito si ha l'impressione che il meglio debba ancora venire. In definitiva il prodotto è valido, le premesse sono buone, ma ci sono margini di miglioramento.

  • User Icon

    Steve

    20/01/2012 18.45.23

    Un buon romanzo che si lascia leggere senza problemi. Carini i coniugi Fargo. Ottime le descrizioni dei luoghi che frequentano per risolvere il caso. Azzeccati gli enigmi da interpretare, ma sembra comunque mancare qualcosa, come se si trattasse di una torta non perfettamente lievitata. Peccato soprattutto per il finale, troppo stringato e talmente veloce che quasi non te ne accorgi. Sinceramente dal cattivo di turno mi aspettavo qualcosa di più, non una fine così banale. Da Cussler ci si aspetta sempre il massimo. Rimandato al prossimo romanzo.

  • User Icon

    dany

    16/01/2012 21.24.15

    una nuova serie d Clive. e già m ha preso d brutto. Meglio dei xsonaggi Austin e Zavara e della serie della Oregon. alla pari d Al e Dirk.

Vedi tutte le 7 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione