L' ottavo giurato. Giuseppe Sovera con D'Annunzio a Fiume

John Woodhouse

Editore: Gedit
Anno edizione: 2008
In commercio dal: 10 gennaio 2008
Pagine: 224 p., Brossura
  • EAN: 9788860270528
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Giuseppe Sovera nacque a Tortona nel 1891 in una famiglia benestante e radicale, fiera delle sue origini e delle virtù risorgimentali che avevano creato la nuova nazione. Nel 1913 si arruolò nei granatieri di Sardegna, e già nel 1915 fu coinvolto come sottotenente nelle azioni terribili sull'altipiano carsico. Nell'autunno del 1918, ormai capitano pluridecorato, Sovera appoggiò la causa di Fiume, occupata a guerra finita dai granatieri ma apparentemente, per l'ingerenza americana a Versailles, destinata a sacrificare la propria indipendenza a una Jugoslavia ancora inesistente. Un anno dopo fece da tramite portando messaggi dall'enclave a Gabriele D'Annunzio e cercando di coinvolgerlo in un'impresa che avrebbe assicurato l'italianità del porto. Modesto e reticente, Sovera lasciò trasparire qualche dettaglio sul proprio ruolo quando, eletto Reggente della Legione del Vittoriale nel 1961, si adoperò per commemorare il Poeta e i suoi commilitoni, facendo costruire il mausoleo a Gardone, per trasferirvi nel 1963 i resti del Poeta e di altri legionari. Morí a Tortona nel 1979.

€ 20,90

€ 22,00

Risparmi € 1,10 (5%)

Venduto e spedito da IBS

21 punti Premium

Disponibile in 4/5 settimane

Quantità: