Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Outlander. L'ultimo vichingo

Outlander

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Outlander
Regia: Howard McCain
Paese: Germania; Stati Uniti
Anno: 2008
Supporto: Blu-ray
Salvato in 2 liste dei desideri
Villaggio di Herot, Norvegia, 709 d.c., Rothgar è stato da poco incoronato Re. All'orizzonte un'astronave va a schiantarsi su uno dei maestosi fiordi norvegesi. Dal relitto esce un uomo proveniente da un altro mondo: è Kainan, un guerriero umanoide, e non è solo. A sua insaputa ha portato con sé un pericoloso clandestino, il Moorwen, una creatura selvaggia pronta a tutto pur di vendicarsi per quello che l'esercito di Kainan gli ha fatto. Abbandonato su un pianeta a lui alieno, in una terra in ritardo di secoli rispetto alla sua civiltà, il guerriero si accorda coi vichinghi di Rothgar per unire tutti i popoli del Nord, così da uccidere nel più breve tempo possibile la temibile creatura.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Commistione tra fantascienza e antichità secondo le regole della fiaba

Trama
Una nave avanza tra i flutti, trasporta le spoglie del re Halgar, valoroso capo vichingo. Nessuno dei suoi successori possiede il suo stesso coraggio, né il figlio Wiglif, né il fratello Rothgar, incoronato re. E il destino del suo popolo sarà sconvolto dall'arrivo di una misteriosa navicella spaziale atterrata nei pressi del villaggio. A bordo ci sono Kainan, un guerriero proveniente da Outland, e Moorwen, un terribile mostro assassino.

  • Produzione: Eagle Pictures, 2013
  • Distribuzione: Eagle Pictures
  • Durata: 110 min
  • Lingua audio: Italiano (DTS 5.1 HD);Italiano (Dolby True HD 5.1);Inglese (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Italiano per non udenti
  • Formato Schermo: 2,35:1
  • AreaB
  • Jim Caviezel Cover

    Propr. James Patrick C., attore statunitense. Ottiene il suo primo ruolo in Belli e dannati (1991) di G. Van Sant, facendo credere al responsabile del casting di essere un immigrato italiano. Poi inanella una lunga serie di piccoli ruoli (da Wyatt Earp, 1994, di L. Kasdan, a The Rock, 1996, di Michael Bay), ma lo si ricorda soprattutto per aver prestato i suoi lineamenti spigolosi e i suoi occhi blu all'indimenticabile soldato Witt di La sottile linea rossa (1998), che segna il ritorno alla regia (dopo vent'anni di inattività) del maestro-maudit T. Malick. Nel 2004 interpreta il ruolo di Cristo nel controverso La passione di Cristo di M.?Gibson ed è un fanatico terrorista in Déjà vu - Corsa contro il tempo (2006) di T. Scott. Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali