Traduttore: D. Di Pasquale
Editore: Cavallo di Ferro
Anno edizione: 2007
In commercio dal: 1 gennaio 2007
Pagine: 506 p., Brossura
  • EAN: 9788879070287
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Descrizione
Una giornalista internazionale, un ex militare portoghese, un musulmano al quale appare la Vergine Maria, un prete molto poco ortodosso che lavora direttamente agli ordini del Sommo Pontefice, vari agenti dei servizi segreti più influenti del mondo e molti altri personaggi da ogni angolo della terra, sono coinvolti nella ricerca della verità per poi scoprire, alla fine, che non sempre è davvero utile come si potrebbe credere. In ogni caso, non lo fu di certo per Giovanni Paolo II. Cosa c'era dietro l'attentato che avvenne in Piazza San Pietro nel 1981? Chi è, e cosa sapeva veramente Ali Agca? Quali forze occulte gestiscono i destini della chiesa cattolica riuscendo sia a nominare che a far cadere papi? E come fanno ad occultare impunemente le loro azioni? "Pallottola Santa", dallo stesso autore di "La Morte del Papa", è un thriller che rivela aspetti fino ad oggi sconosciuti e sconvolgenti sul pontificato di Giovanni Paolo II.

€ 9,25

€ 18,50

Risparmi € 9,25 (50%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    A.M.

    08/06/2009 18:09:33

    Lettura estenuante, sfibrante, snervante, faticosa, logorante, sfiancante, spossante, stressante...alla modica cifra di euro 18,50. Ho reso l'idea?

  • User Icon

    Rocco

    14/04/2008 14:22:27

    Poche idee e confuse. La storia non decolla mai e l'autore si impantana in un groviglio di idiozie. Lo stile barocco della scrittura non aiuta la lettura.

  • User Icon

    marcello

    25/11/2007 19:30:58

    ..doveva..poteva..essere il seguito avvincente del primo romanzo "la morte del papa"ma,..troppo confusionario e molto meno intrigante...ho fatto fatica a finirlo,peccato le premesse c'erano..speriamo che questo autore non si disperda, diamogli un'altra chance.

Scrivi una recensione